1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Vivo all estero,cattivi rapporti con i futuri coeredi,terreni agricoli e caseggiati rurali vecchi,patrimonio si abbastanza cospicuo ma difficilmente vendibile per motivi di poca Aqua e posizionato alla fine del mondo,desidero vendere la mia futura quota di eredità ai miei fratelli però senza prenderli alla gola senza costringerli a degli sforzi ultra umani gli agricoltori non guadagnano un gran chè si sa!che mi consigliate di fare per evitare tribunali avvocati e la fine mandare i sacrifici dei miei famigliari all asta? Avete qualche idea ? Un po' particolare non le solite storia che normalmente non portano alcun risultato soddisfacente per nessuno!!
     
  2. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Primo: non si può vendere, promettere, nè altro una futura eredità. Quando sarà il momento, puoi vendere benissimo ai tuoi fratelli la tua quota come meglio volete tutti. A rate piccole. Facendo una donazione. i modi saranno considerati da un notaio a cui obbligatoriamente vi dovrete rivolgere.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  3. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Tante grazie arciera per la risposta !!
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se vuoi evitare l'atto di vendita, puoi fare la rinuncia all'eredità e la stessa verrà ripartita fra gli altri coeredi. Evidentemente, l'importo corrispondente ti dovrà essere corrisposto in nero.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  5. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Carissimo gianco ......... Si giusto ...... Atto di rinuncia anche perfetto costa 2 soldi però non è un movimentoche tutela entrambi le parti in doveri e diritti sai ......... Si ok rinucio!! E dopo? Se non vedo più un centesimo ? ( rinuncia al diritto di ereditare patto unilaterale non redditizio!) si volentieri per me se è sicuro che i soldi me li dai rinuncio volentieri.Io personalmente se uno dei futuri coeredi rinucia all eredita non gli do proprio niente al nero ha rinunciato e si attacca al tram se vuole che mi facesse causa! Capisci cosa intendo dire???cioè sono questi movimenti un pó coraggiosi ecco tutto qua ! Invece facendo valutare il valore della quota che mi aspetta e poi fare un atto di vendita della mia quota agli altri futuri coeredi ...... Si ok costa un po' però alla fine i soldi che rimangono diciamo così so puliti dormirò tranquilla, sai sembra che si tratta di un patrimonio un po' consistente meglio fare le cose come vanno fatte !!![DOUBLEPOST=1404487792,1404487732][/DOUBLEPOST]Carissimo gianco ......... Si giusto ...... Atto di rinuncia anche perfetto costa 2 soldi però non è un movimentoche tutela entrambi le parti in doveri e diritti sai ......... Si ok rinucio!! E dopo? Se non vedo più un centesimo ? ( rinuncia al diritto di ereditare patto unilaterale non redditizio!) si volentieri per me se è sicuro che i soldi me li dai rinuncio volentieri.Io personalmente se uno dei futuri coeredi rinucia all eredita non gli do proprio niente al nero ha rinunciato e si attacca al tram se vuole che mi facesse causa! Capisci cosa intendo dire???cioè sono questi movimenti un pó coraggiosi ecco tutto qua ! Invece facendo valutare il valore della quota che mi aspetta e poi fare un atto di vendita della mia quota agli altri futuri coeredi ...... Si ok costa un po' però alla fine i soldi che rimangono diciamo così so puliti dormirò tranquilla, sai sembra che si tratta di un patrimonio un po' consistente meglio fare le cose come vanno fatte !!![DOUBLEPOST=1404487916][/DOUBLEPOST]Gianco grazie per il tuo intervento!!!
     
    A arciera piace questo elemento.
  6. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Che poi gianco non voglio commettere stupidaggini dal punto di vista fiscale se devo pagare delle tasse sui soldi della vendita( si devono pagare o non si devono pagare mica lo so!!!) le pago e finisce là ed è chiaro che io mi sono preparata(economicamente) per coprire le obbligatorie spese "inevitabili" che comporta una futura successione! Insomma lo so da sempre che un domani si aprirà una successione!! Forse pure due ......
    Sai come è nella vita già ne sono state superate un paio di successioni nella nostra famiglia ..... Senza tribunali,bisticci si ,ma tribunali no!!ora quando partiremo con la prossima non voglio essere io quella che manda tutto all asta quindi accetto volentieri una parte di eredità in soldi più piccola(lo promisi a mio padre anni fa) pur di non creare guai che chissà quando finiranno..... Mi segui?
     
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Il mio voleva essere un consiglio da tecnico. Non conosco l'entità dell'eredità ed è probabile che se si parla di certe cifre è meglio essere previdenti. Credevo che gli altri coeredi proponessero di mettere i soldi in una busta da dare ad una persona di fiducia, avvocato, notaio, conoscente comune, per garantire te e loro per addivenire alla tua rinuncia. Di certo ci sarebbe un grosso risparmio per tutti.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  8. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    .........dunque gianco ricominciamo da capo adesso te do la botta..... Preparati!!! Ho letto diversi tuoi interventi tema eredita e compagnia bella, e mi sembra che sei un gran bel fio de na ....... .... Per l amore di dio tua mamma è una santa!!!! Sinceramente al momento che ho postato la mia discussione mi sono augurata di stimolare il tuo interesse e di poter leggere il tuo parere e di fatti patapam!!! Hai reagito e ti ringrazio!!!! Dunque, io ho un titolo di studio basso , 3 media proprietà lingua italiana ...... Già lo puoi capire da te!!! Conoscenza diritto ereditario italiano ....... 0,001 e corrispondenti parole chiavi 0,0001 conoscenza di come funziona il fisco in Italia eredita/tasse boooooo come se sbroglia? IMU? ICI? INPS?IRPEF? Io non so nemmeno come si richiede allacciamento del telefono se tornassi in Italia un giorno( MAI PIÙ MANCO DA MORTA).conservatoria dei registi?catasto? Atti vari notarili che regolano trasferimenti di immobili? Tassa registrazione ? Ipotecaria?........ Insomma leggo leggo leggo leggo e mi domando ma sto capendo quello che leggo o non lo sto capendo?mi sa di si mi sa di no bo mi sa che sono troppo stupida!!! Ma quando una persona muore che ........ Cosa devono fare i suoi eredi legittimi ? Se devono sparare? Bo? Tieni conto che fino a poco tempo fa campavo tranquillissima! Un bel giorno decido(dopo 10 anni) di sedermi in macchina e di andare a trovare i miei! 24 ore di tempo dopo l arrivo e i miei due fratelli mi dicono "tu Rita rinuci ad ereditare e noi ti diamo in 15 anni .........€ " io rispondo si facciamo come volete voi tanto a me la roba del papà non serve.mi segui fin qui?posso continuare a raccontare? Se c'è la fai a sopporta!!!
     
  9. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Fino al 29 luglio 2011 ore 20:00 non mi ero MAI interessata per la materia, quindi io da buona fessa disinformata per paura che la coversazione andasse in escandescenza con molta calma ho dato a capire per i miei fratelli che sono già loro padroni di tutto e buona notte ai cantatori! Finito le ferie rientro a casa e il mio cervello si mette in funzione faccio delle ricerche tramite professionisti in materia e purtroppo ricevo la conferma del mio sospetto mi vogliono solo fregare,i famosi ......€ in 15 anni è una somma del tutto incongrua ,come dice arciera accordi antecedenti la apertura di successione sono nulli, patti successori di famiglia sono vietati, la rinuncia al diritto di ereditare e un atto unilaterale non ricettizio e se firmo la rinuncia ad ereditare e poi non mi danno un centesimo è del tutto legale però io giustamente rimango fregata! .......che poi mi domando successione leggittima?bo! Testamentaria? Bo! Ma i miei fratelli insieme alle mie cognate ci sono o ci fanno? Di tua iniziativa mi dici ti vogliamo dare la parte però tu rinunci ad ereditare! Mah se mi vuoi da la parte perché mi chiedi/pretendi che io ci rinunci? Non sono stata io appena arrivata in Italia a fare il primo passo chiedendovi di darmi la mia parte di eredità, io ho sempre pensato quando sarà il momento giusto ci sediamo a tavolino e ragioniamo da persone civilizzate! ........
     
  10. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Teniamo conto che i beni di mio padre non sono così facilmente vendibili,i confinanti sono agricoltori che anche possiedono già i loro terreni da lavorare per poter vivere la zona dove i terreni sono situati e un po' alla fine del mondo acqua purtroppo poca sono poco produttivi e non sono n'è anche così tanto pianeggianti! Rendo l idea?
     
  11. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Grazie per la considerazione che hai nei miei confronti. Ne sono lusingato.
    Veniamo alla vicenda. Sicuramente un impegno a saldare il debito in quindici anni non è accettabile. Ed una volta che hai rinunciato, i tuoi fratelli potrebbero fare retromarcia confutandoti. "per quale motivo ti sono dovuti quei soldi?". Non scordare che esiste la legge dell'usucapione, secondo la quale se loro possiedono gli immobili in modo continuato, pubblicamente e senza alcuna contestazione da parte del titolare per 20 anni dopo il decesso di vostro padre, diventano proprietari se riescono a dimostrare che tu non hai mai goduto, direttamente o indirettamente degli immobili dell'eredità .
     
  12. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Gianco buongiorno !!! Gia bevuto il caffè? ....... Non é facile per me scrivendo spiegare la faccenda comunque....... Andiamo avanti!!! I vantaggi dell usucapione non possono i miei fratelli usufruirne! Perché mio padre ha conferito, il suo patrimonio che ha intestato,tramite atto notarile,in una società semplice dal anno 2001!proprio per evitare la applicabilità della legge usucapione sui suoi beni che cadranno in successione; quindi se i futuri coeredi sono consapevoli di poter un domani applicare la legge dell usucapione riguardanti i beni che cadranno in successione,perché nel anno 2011 mi chiedono/pretendono che io rinunci alla mia quota?offrendomi soldi?sarebbe inutile no?
     
  13. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Buongiorno anche a te, Rita. Il caffe ho l'abitudine di prenderlo appena mi alzo, alle 7. e venendo al tuo problema: anche i beni appartenenti a società possono essere usucapiti. Ma aldilà della società con la successione saranno intestati agli eredi in attesa di una divisione. E sin quando i beni resteranno cointestati, è molto improbabile vantare l'usucapione fra coeredi. Il problema potrebbe sorgere se non si provvedesse alla denuncia di successione, in tal caso il possessore potrebbe vantare il diritto acquisito con il possesso ultraventennale. Sappi che se gli immobili ricadono in zone montane il limite scende a 15 anni.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  14. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Adesso mi hai attappato la bocca che dire?bo non so !!!
     
  15. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Come ripetuto decine di volte su questo forum, la dichiarazione di successione ha valenza solo fiscale. Non incide minimamente sui diritti reali.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  16. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se sei cointestato hai difficoltà ad accampare il diritti di usucapione. Mentre se è intestato a tuo padre che è deceduto, lo puoi usucapire.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  17. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusa mi Gianco, ma come fanno ad usucapire un bene che è del padre che sembra ancora vivente. Glielo ha dato lui la possibilità di viverci/lavorarci/utilizzarlo.mica lo hanno usato contro il padre, ovvero facendolo fuori per utilizzarlo solo ed esclusivamente loro. Altrimenti qualsiasi cosa da padre a figlio si usucapirebbe. Io credo che da questo Versante @rita dedè sta tranquilla. A questo punto e' lei che deve sapere quanto e come può ricavare dal suo bene. Darglielo in enfiteusi? Come monetizzare noi non possiamo assolutamente saperlo. Questo e' un impossibile suggerimento. Dobbiamo fare i conti in tasca ai fratelli. Tutto qui.[DOUBLEPOST=1404580159,1404579919][/DOUBLEPOST]Invito @rita dedè a dare una occhiata qui : http://it.m.wikipedia.org/wiki/Enfiteusi
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  18. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Gianco ed arciera mille grazie per i vostri preziosi interventi! Dunque secondo me la soluzione migliore è:proporre agli altri tre futuri coeredi di donare a loro la mia quota di eredità dopo chiaramente aver fatto valutare il valore dell intero patrimonio che cadrà in successione e dopo aver fatto valutare a quanti soldi corrisponderà la mia quota! Se la mia quota corrisponderà a 1000 euro io chiederò per esempio 700! A rate bassi interessi,il tutto comunque dovrà essere fatto tramite professionisti! Che chiaramente dovranno essere pagati e costeranno e le tasse poi, insomma le classiche spese inevitabili che le successioni quando le si fanno in modo ordinato e corretto comportano inevitabilmente. Se dovessi rendermi conto che i futuri coeredi fanno gli ostili allora firmerò un atto di rinuncia al diritto di ereditare e buonanotte ai cantatori! Tenete conto ragazzi che dopo apertasi una successione si istituisce una comunione ereditaria nel mio caso ed io ho paura dei doveri economici che devo per legge sostenere,perché il patrimonio è purtroppo consistente e di conseguenza anche i costi da sostenere saranno anche, proporzionati alla mia quota,sicuramente elevati.siccome che io nel arco della mia vita mi sono costruita, lavorando duro ,all estero,senza Studi, senza la roba di papà , senza suvvenzioni della EU, il mio patrimonio personale,non vorrei per colpa di una successione perdere ciò che ho raggiunto![DOUBLEPOST=1404591068,1404590822][/DOUBLEPOST]O Dio ho fatto una linguaccia scusate!!! Non ho idea di come caspita abbia fatto!!! Non so come si usano le faccine !!!
     
  19. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Una linguaccia ci stava più che bene. Speriamo che la tua parte ti giovi. Sarebbe giusto! Auguri.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  20. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    No arciera enfiteusi!vivo all estero non voglio in Italia possedere immobili e dovermene occupare in Italia non sono capace a fare niente più sto fuori da 25 anni sarebbe troppo stressante io ho una mia vita qua fuori dall Italia . Comunque adesso vado a leggere un po' la questione dell enfiteusi ancora non avevo sentito sta parola!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina