1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Buonasera,
    nel condominio dove vivo, dobbiamo rifare il tetto, che copre un sottotetto NON abitabile, Non praticabile (in quanto non è possibile accedervi in nessun modo) e NON riscaldato. Vorrei sapere se è obbligatoria la coibentazione del tetto oppure no (vivo in Lombardia).
    In realtà non so neanche se questo sottotetto sia una pertinenza dell'appartamento dell'ultimo piano, come si fa a capirlo?
    Grazie
     
  2. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Numerose sentenze in materia, spesso anche di non univoca interpretazione, portano a pensare che, in mancanza di un titolo esplicito di proprietà o di un'indicazione specifica nel RdC, se il sottotetto in questione è semplicemente un vano di protezione dell’appartamento all’ultimo piano sottostante alla falda di copertura, se non ha dimensioni e caratteristiche strutturali tali da permetterne un uso come vano autonomo, può essere ritenuto una pertinenza, e quindi di proprietà, dell’appartamento sottostante.
     
    A nut piace questo elemento.
  3. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    In questo caso potete rifare il tetto senza isolante in quanto trattasi di parte non riscaldata (tetto non praticabile) ma dovete isolare il solaio che divide il sottotetto non abitabile dalle unità immobiliari sottostanti e risolvete il problema.
     
  4. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie per le risposte, ma perché dovremmo isolare il solaio? Noi dobbiamo rifare solo il tetto...
     
  5. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Perché isoli la parte riscaldata sottostante. Se il sottotetto sopra fosse abitabile, l'isolamento lo dovresti fare sul tetto e sui muri perimetrali del sottotetto.
     
  6. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ma nessuno dei condòmini, ad eccezione del proprietario dell'appartamento dell'ultimo piano, ha necessità di isolare tale unità immobiliare... Sarebbe obbligatorio?
     
  7. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Diciamo che l'isolamento sul solaio dell'ultimo piano ricadrebbe economicamente sul proprietario dell'ultimo piano, ma i benefici dell'isolamento ricadrebbero sull'intero condominio.
     
  8. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ah, ok, nel nostro caso, i benefici ricadrebbero esclusivamente su di lui, infatti i nostri appartamenti sono coperti solo in parte dall'appartamento dell'ultimo piano, e quindi dal tetto, e per la restante parte (la maggior parte della superficie) sono coperti da un lastrico solare... In ogni caso, a me interessa solo sapere che non è obbligatoria e quindi, non possono obbligarci a sostenere anche quest'altra spesa. Grazie infinite!
     
  9. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    non mi risulta una norma che obblighi ad isolare in caso di rifacimento del tetto, è intelligente isolare termicamente nel momento in cui si opera un intervento, nel caso ovviamente è opportuno isolare il solaio piuttosto che il tetto in quanto si isola immediatamente versao l'esterno la parte riscaldata, isolando il tetto (oltretutto intervento più costoso) si avrebbe un volume d'aria tra il solaio ed il tetto stesso che verebbe riscaldato dalla dispersione dal solaio
     
    A fiorello64, nut e Daniele 78 piace questo elemento.
  10. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    La norma che obbliga ad isolare il tetto, in caso di rifacimento, mi pare esista. Nel nostro caso, però, essendoci un sottotetto non accessibile e non riscaldato, a quanto pare quest'obbligo decade. A noi non interessa neanche isolare il solaio, perché il beneficio si avrebbe solo per l'appartamento dell'ultimo piano, in quanto, gli altri dei piani sottostanti sono per la maggior parte coperti da un lastrico solare (non coibentato). Nel mio caso, la superficie coperta dal tetto è di circa 15 mq, contro i 115 complessivi dell'appartamento. In conclusione, pagare per far beneficiare l'appartamento dell'ultimo piano, non ci interessa.

    Questo è quello che ho trovato in merito:
    "La coibentazione è obbligatoria in tutti i casi in cui si rendono necessari lavori sulla copertura del palazzo, sia che si tratti di lastrico solare che di tetto. Lo stabilisce il punto 2 dell'allegato I del decreto in vigore dal 2 febbraio 2007 secondo il quale nel caso di interventi di ristrutturazione e manutenzione straordinaria quali il rifacimento di parete esterne, tetti e intonaci è obbligatorio effettuare interventi che consentano di rispettare i nuovi limiti di trasmittanza termica imposti per tutti gli edifici di nuova costruzione."
     
  11. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    In realtà nut non funziona così, se la copertura è parziale anche con l'isolante parzialmente tocca tutti i condomini non solo l'ultimo. Potete valutare a questo punto se non sia il caso di isolare anche il lastrico solare ed approfittare del 65% sul risparmio energetico visto che dal prossimo anno scenderebbe potrebbe già essere un'occasione per risparmiare.
     
  12. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Daniele, so che le spese toccano a tutti, il problema è che il lastrico solare è di proprietà dell'appartamento dell'ultimo piano, e quando è stato rifatto non è stato coibentato. A questo punto a me non interessa coibentare il solaio. Rifare il lastrico è improponibile, perché è una spesa enorme da dividere solo per 4 appartamenti (1/3 il proprietario e 2/3 i sottostanti 3 appartamenti).
     
  13. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Quando è stato rifatto il lastrico dell'ultimo piano???
     
  14. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Una decina di anni fa
     
  15. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    isolando il pavimento del sottotetetto (solaio) isoli anche la parte del lasrtico solare, oltre alla parte del proprietario dell'ultimo piano pertanto si risparmia sul riscaldamento se centralizzato
     
  16. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Non è così, in quanto il lastrico solare è a livello dell'appartamento, mentre il tetto copre la parte centrale del fabbricato e non copre nessuna parte del lastrico (che è un terrazzo a livello, forse ho sbagliato la descrizione). Spero di essermi spiegata.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina