1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. robyfra

    robyfra Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    mio zio celibe in un testamento olografo mi ha lasciato in eredità un appartamento che non risulta accatastato e che i miei cugini dicono mi debba essere donato, dopo sistemazione in catasto, senza box poichè non specificato anche se sottinteso....
    come si fa a capire se un box è di pertinenza ad un appartamento? per sistemare il catasto (docfa) il professionista deve seguire delle regole ben precise o potrebbe registrare gli immobili come vorrebbero gli altri cugini a loro favore?
    attendo fiduciosa i vostri consigli e ringrazio per la disponibilità

    roberta
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Secondo il mio parere è molto difficile conoscere la "preistoria" dell'appartamento e le relative pertinenze, se questo non era accatastato.
     
  3. robyfra

    robyfra Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie per il cortese riscontro.... cosa intendi dire? per caso vuoi dirmi che dipende tutto dal lavoro che farà il tecnico per sistemare il catasto (docfa)? sai o sapete dirmi come risalire agli immobili? magari sugli atti notarili? grazie
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Intendo dire quello che ho detto, in mancanza di riscontri catastali, come fai a risalire al proprietario di questa u.i.?
    Nei rogiti notarili di solito (lo è anche nel mio) ci sono tutti i dati catastali, foglio, particella, categoria, numero rendita ecc ecc.
    E se non c'è nulla che cosa cerchi a fare?
     
  5. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    partiamo un po' più lontano:

    com'è che questo appartamento non è accatastato? Quando è stato costruito? Mi suona strano che sia possibilela pertinenzialità giuridica è stabilita tramite atto pubblico cioè ci deve essere un atto notarlie che la stabilisca, altrimenti le unità solo libere l'una dall'altra, poi dal punto di vista IMU la pertinenzialità è di fatto, lo si stabilisce semplicemente nel calcolo
     
  6. robyfra

    robyfra Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Buongiorno grazie per il cortese riscontro.... la casa l'ha ricevuta in eredità nel 1974 in seguito fine anni ottanta l'ha ristrutturata.... è una palazzina di 6 appartamenti + 6 box .... facendo una ricerca catastale abbiamo trovato 3 appartamenti + 1 box degli altri non c'è nulla o meglio ci sono due appartamenti registrati con la data di nascita dello zio errata quindi non si riesce a recuperare le schede catastali .....
    quindi dovremmo risalire all'atto? e se ho ben capito potrei risalire attraverso l'IMU? come posso risalire a questi documenti (IMU) non avendoli a disposizione?
    un altra domanda..... lo zio l'anno scorso ha sistemato i box.... sicuramente avrà richiesto un permesso al Comune.... (DIA) per averlo avrà dovuto consegnare dei disegni/documenti?
    grazie per la disponibilità
     
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    è impossibile che siano accatastati alcuni appartamenti della palazzina e non gli altri, sicuramente ci sono degli errori di intestazione al catasto e non riuscite a trovare i riferimenti, è possibile fare ricerche secondo i diversi parametri che il catasto utilizza ma è necessario conoscere come muoversi, esistono professionisti e visuristi esperti che sono sicuramente in grado di trovare i dati, altrimenti qualche solerte impiegato del catasto potrebbe aiutarti a fare questa ricerca
    per sistemare il box deve avere presentato una pratica edilizia ma npon è detto che lì si trovino dati che non avete
     
  8. robyfra

    robyfra Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Nel caso in cui gli altri eredi scegliessero un professionista per sistemare il catasto quest'ultimo potrebbe farlo a beneficio di chi gli ha commissionato il lavoro oppure ci sono delle regole/parametri da rispettare che non permetterebbero di fare una dichiarazione falsa? grazie mille
     
  9. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per avere notizie certe chiedete un'ispezione presso la conservatoria della circoscrizione di cui l'immobile fa parte.
     
  10. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    il catasto si aggiorna registrando dati che provengono da atti pubblici, non si può aggiornare secondo opinione, quindi la risposta è no
    nel caso specifico si tratta di fare una ricerca e recuperare dei dati che sicuramente il catasto avrà, al massimo ci potrà essere l'inserimento di volture che comunque riguardano atti stipulati
     
  11. robyfra

    robyfra Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie .... quindi in catasto si dovrebbe trovare anche una VARIAZIONE fatto nel 1991 rif. PROGETTO FINALIZZATO? (si trattava di una ristrutturazione) o si deve cercare altrove?
     
  12. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    se è stata presentata una variazione, si trova
    quello che sicuramente si troverà è l'accatastamento originale, secondo la logica espressa sopra: è impossibile che siano accatastati alcuni appartamenti ed altri no, di una stesa palazzina
     
  13. robyfra

    robyfra Membro Junior

    Proprietario di Casa
    E come mai quindi non risultano in catasto?
    esiste solo un atto notarile DEL 1975 dove l'immobile viene così descritto:
    - FABBRICATO RURALE IN MAPPA AI NUMERI DI N.C.E.U. PARTITA N. .... FOGLIO N. ....:
    PARTICELLA N. ..... VANI 4 PIANI T-1-CAT.A/5 CL.1 RCL.200
    PARTICELLA N. ...... VANI 2 PIANI T-1.CAT.A/5 CL. RCL. 100
    come si legge questa descrizione? di quanti immobili si parla? e di che tipo?
     
  14. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    allora...
    considerato quanto scrivi, si tratta di vedere le schede planimetriche che vengono citata in atto e da li capire eventualmente cosa manca dal punto di vista della consistenza dell'immobile, se comunque l'ultimo titolo stipulato per la proprietà è quello che citi, rappresenterebbe tutt ala proprietà?
    cerca di capire che la cosa è complessa e non si riesce su un forum a risolvere, il tecnico, che consiglio di interpellare, comunque non ha possibilità di agire autonomamente ma deve ricostruire tutta la storia del fabbricato e su quella allineare tutto quanto all'attualità
     
  15. robyfra

    robyfra Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ok, grazie mille per il cortese aiuto.....
     
  16. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Ti consiglio di rivolgerti ad un geometra esperto che possa svolgere le ricerche, sia nel catasto, che presso l'ufficio tecnico del comune, dove potrà consultare i progetti che hanno interessato la proprietà in oggetto. Sarà opportuno che ampli la ricerca sugli atti pubblici.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina