1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sergio fusco

    sergio fusco Nuovo Iscritto

    Buonasera!
    Ringrazio anticipatamente tutti coloro che potranno darmi delle soluzioni; Nel 1963 (+ -) mio padre effettuò un'ampliamento dell'immobile nel quale viviamo che pur se accatastato nel 1994, non risulta rientrato nelle Sanatorie Edilizie (l'ultima quella del 2004)- Come posso fare per agganciarmi alla sanatoria del 2004, o diversamente!....negli anni 60 il territorio dove sorge casa era EDIFICABILE e non AGRICOLO, quindi non valgono neanche le foto aeree o testimoniali perchè questo tipo di prova è concessa solo per le costruzioni avvenute in aree agricole prima del 1967.
    Grazie
     
  2. massimo binotto

    massimo binotto Membro Attivo

    Professionista
    La strada del condono edilizio non è più percorribile...

    Innanzitutto ti dovrai affidare ad un tecnico che svolga per te un'indagine urbanistica presso il comune e vedere se ci sono gli estremi per una sanatoria ordinaria.

    Altrimenti si potrebbe tentare la strada del "Piano Casa" sempre che nella tua regione venga ammessa la sanatoria postuma per l'ampliamento già eseguito.
     
    A sergio fusco piace questo elemento.
  3. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se non ti serve a nulla (devi vendere?) lascia stare e aspetta se ci sarà un nuovo condono, se qualcuno ti contesta qualcosa digli che era presente già nel 1963.

    Luigi
     
    A sergio fusco piace questo elemento.
  4. this

    this Nuovo Iscritto

    Quali sono le regioni che danno questa possibilità?
    Grazie
     
  5. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il Lazio è una di quelle,
    prova a vedere sul sito della regione le modalità.

    Luigi
     
  6. massimo binotto

    massimo binotto Membro Attivo

    Professionista
    Anche il Veneto, ma deroga poi la responsabilità ad ogni Comune circa la facoltà di applicare o meno tale possibilità...
     
    A joenocera piace questo elemento.
  7. this

    this Nuovo Iscritto

    Nel Lazio si può applicare l'ampliamento per Piano Casa solo se la preesistenza è:

    - Legittimamente realizzata ed ultimata
    - Non ultimata, sempreché vi sia il titolo abilitativo
    - Ultimata con titolo abilitativo in sanatoria

    La preesistenza deve essere legittima (rispondente al titolo abilitativo) o legittimata (dotata di concessione in sanatoria).

    Quindi, non mi sembra si possa applicare nessun "piano casa postumo"...
     
  8. sergio fusco

    sergio fusco Nuovo Iscritto

    Sanatoria su parte di abitazione

     
  9. sergio fusco

    sergio fusco Nuovo Iscritto

    ...Quindi, Architetto, nella nostra Regione (Lazio) cosa mi consiglia per risolvere il problema??? Ringrazio anticipatamente per l'attenzione prestata.
    Sergio F.
     
  10. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Hai verificato se quanto realizzato rientra a quanto pervisto dall'art. 37 comma 4 del d.p.r. 380//01?

    Ciao salves
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina