1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. simonemancino

    simonemancino Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ciao a tutti, dovrei affittare casa, volevo sapere come conteggiare correttamente i consumi di ENEL, ENI e Acqua, ho sentito che l'ENEL ha 3 letture a seconda della fascia e che va moltiplicato ogni scatto x 0,25 Euro, ogni scatto ENI invece moltiplicato per 0,75 Euro, è corretto? L'acqua invece come si conteggia? Grazie
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    La soluzione preferibile è far intestare i contratti al conduttore.
    Non avrai contabilità da gestire e rischi di insolvenza.
    :daccordo:
     
  3. simonemancino

    simonemancino Membro Junior

    Proprietario di Casa
    non posso, a parte che non vogliono pagare la voltura ma poi si tratta di affitti estivi di breve durata
     
  4. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Proponi allora dei rimborsi "a forfait". Accettati contrattualmente non ti creeranno problemi.
     
  5. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Nei brevi contratti estivi, si è soliti richiedere canoni onnicomprensivi, spesso una richiesta del 5/10% superiore copre i consumi normali. Se questo non tranquillizzasse la proprietà, si potrebbe richiedere una cauzione e la lettura dei contattori all'entrata del villeggiante e poi con la lettura finale, fare un conteggio spannometrico e defalcare dalla cauzione. Il principio di una cauzione, tutela anche la possibilità di rivalersi su piccoli danni o rotture.
     
  6. carlor

    carlor Nuovo Iscritto

    Prendere una fattura (energia elettrica, gas, acqua) e annotare su un foglio: costi fissi, costi proporzionali al tempo (giorni o mesi) e costi proporzionali ai consumi (chilowattore, metri cubi gas, metri cubi acqua). Dopodiché applicarli al caso reale.
     
  7. simonemancino

    simonemancino Membro Junior

    Proprietario di Casa
    ringrazio tutti, ma io volevo sapere come calcolare i consumi cioè proprio la formula matematica, esempio: per l'ENEL 0,25 Euro x chilowattore consumati, per l'ENI 0,75 Euro x metri cubi gas consumati, per l'acqua 0,50 Euro x metri cubi acqua. Grazie!
     
  8. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Noi a Viareggio facciamo quando possibile i consumi compresi nel canone di locazione turistico.
    Quando però il proprietario vuole per forza i consumi a parte (specie quando c'è l'aria condizionata) applichiamo euro 0,30 x kWh per la luce, euro 0,60 per mc di gas, forfait mensile di 20,00 euro per l'acqua.
     
  9. carlor

    carlor Nuovo Iscritto

    E gli altri elementi di costo?
     
  10. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Utilizziamo i prezzi sopra citati come omnicomprensivi di costi fissi, canoni, IVA ecc..
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina