• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

RENATO1

Nuovo Iscritto
Salve, sono nuovo del forum e non so quindi se questa sia la sezione giusta all’interno della quale porre il mio quesito (spero semplice).
Sono proprietario al 25% di una casa che ha altri due cointestatari, uno dei quali ha un altro 25% e l’altro che ne ha il 50%.
Poiché io ho cambiato da alcuni anni la mia residenza e questa casa (piuttosto vecchia) sta comportando una valanga di spese e di problemi di gestione, sono entrato in conflitto con gli altri 2 cointestatari in quanto ho intenzione di venderla per monetizzare la mia quota.
Gli altri 2 cointestatari non intendono né riscattare la mia quota né vendere casa.
In un caso del genere la legge/giurisprudenza prevede che io possa imporre la vendita della casa ?

Grazie infinite per le risposte che vorrete fornirmi.
 

Andrea Sini

Membro dello Staff
Professionista
Per poter imporre una vendita anche solo di una quota di un immobile bisogna possedere almento il 51% del bene stesso, quindi direi che non è possibile.
 

RENATO1

Nuovo Iscritto
insomma la situazione diventa per me complicatissima e potenzialmente costosa: o trovo un accordo oppure dovrei chiedere ad un giudice lo scioglimento della comunione e la vendita giudiziaria della casa :disappunto:

comunque grazie 1000;)
 

mavi di noia

Nuovo Iscritto
Altra possibilità sarebbe vendere semplicemente la tua quota parte. ovviamente, per questa soluzione, vanno vagliati vari aspetti .... chi abita la casa, se questa è in fitto .....
inoltre una divisione giudiziale di un appartamento è necessario che sia valutata bene ..... è possibile e ti conviene dividere l'appartamento?
in bocca al lupo
 

Andrea Sini

Membro dello Staff
Professionista
Seguiamo la proposta di Mavi di Noia,
vendere la tua quota a terzi, trasferento eventuali vincoli contrattuali di locazione se ci sono se no li regolarizzi prima poi la metti in vendita, mi sembra una buona idea. Il difficile sarà trovare l'acquirente.
Facci sapere...
 

Andrea Milani

Nuovo Iscritto
Salve nel caso di più proprietari non coeredi, nessuno dei quali supera il 50% anche se le quote sono diverse e chi ha la maggioranza deteniene il 33%, si può richiedere ugualmente la divisione giudiziale oppure per richiederla si deve possedere il 51%?
grazie
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
Alto