1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    29 agosto – PADOVA – Hanno approfittato della crisi per riempirsi le tasche di soldi pubblici e rientrare tranquillamente in patria. Sono extracomunitari che utilizzando la legge che istituisce il cosiddetto “prestito d’onore” per aprire partita IVA e iniziare un’attività imprenditoriale hanno incassato denaro anticipato dall’Inps per poi sparire.

    In Procura a Padova sono già arrivate diverse denunce. I primi tre casi istruiti dal pubblico ministero finiranno a processo a novembre. Una decina invece i fascicoli pendenti, ma mancano ancora diversi casi all’appello, stando alle indicazioni della Guardia di finanza.

    Le Fiamme gialle hanno infatti intensificato controlli e verifiche fiscali, in particolare nell’Alta padovana, dove si concentrerebbe la grande maggioranza di questi casi. Si tratta di una indagine particolarmente complessa che la Guardia di Finanza vorrebbe trasformare in un progetto pilota da estendere all’intero territorio nazionale.

    Il raggiro è di una semplicità disarmante. Basta aver lavorato in passato alle dipendenze di aziende italiane, essere residenti in Italia, maggiorenni, disoccupati o alla ricerca della prima occupazione o – nel caso di cittadini extracomunitari – essere in possesso della carta di soggiorno o di permesso di soggiorno valido per almeno i 12 mesi successivi alla data di presentazione della domanda. La legge 223 del 1991 offre infatti la ghiotta (per chi vuole truffare) opportunità di avviare un’attività autonoma a chi rimane senza impiego a causa della crisi e vuole mettersi in proprio. Il lavoratore rimasto disoccupato può ottenere per l’avvio e l’apertura della partita IVA l’anticipazione dell’indennità di mobilità, in genere una somma vicina ai ventimila euro, con l’impegno di svolgere l’attività in Italia, per almeno 5 anni e nei settori della produzione di beni, fornitura di servizi, commercio.

    Ma in molti casi i lavoratori dopo l’incasso sarebbero spariti; e sono ridotte al lumicino le chances di recuperare il denaro erogato nonostante i decreti di sequestro preventivo firmati dalla Procura. Sui conti correnti delle società indagate, non c’è infatti quasi mai un quattrino.

    .........E IO PAGOOOO!!!!!!!
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  2. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    È esclusivamente un problema di controlli. In Serbia se apri un attività e dai del lavoro a delle persone per 5 anni non paghi le tasse (o almeno sono molto molto molto basse) però devi creare occupazione sul territorio. Qui il problema della legge 223 non è il prestito (poiché se perdi il lavoro e vuoi metterti in proprio facendo anche una attività piccola piccola sono il minimo quei soldi) il PROBLEMA sono i CONTROLLI a tempo debito del soggetto che percepisce denaro. Il ragionamento di base che trovi all'estero (anche in UE) è:" Io ti aiuto a lavorare ed aprire la tu attività ma tu in cambio generi ricchezza sul MIO territorio creando occupazione e PIL". Quando i controlli sono tempestivi tutto funziona in automatico senza tante leggi che poi non vengono rispettate.
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  3. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    ma incentivi agli italiani in italia ne danno per aprire attivita? non credo, anzi il contrario, prima paghi un botto di tasse...poi se ti rimane qualcosa apri la tua attività, sennò fallisci prima di aprire...!!!! quindi, domandona: perchè tutti questi sprechi in....falsi aiuti agli stranieri? che non solo, non vengono controllati, ma ti fanno fesso sotto il al naso!!!! qualcuno dei nostri politici o altri, ci pappano...e pure parecchio, altrimenti tutta questa ....generosità non la si spiega!!!!!
     
  4. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Grazie ai mendicanti clandestini che dormivano all’interno
    «Scabbia a Padova, tutta la sanità veneta è allertata: il pericolo è concreto, si tratta di malattie che credevamo debellate».

    E’ l’allarme lanciato da Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, dopo che all’ospedale di Padova si sono registrati due casi di scabbia in altrettanti operatori del servizio di emergenza 2525.

    I due sono stati infettati durante la pulizia nel chiostro dell’ospedale dove, grazie alla politiche della precedente amministrazione, trovavano rifugio i clandestini inviati dall’operazione Mare Nostrum, trasformatisi in mendicanti. Ora, le loro famiglie sono costrette alla profilassi.

    grazie...Itaglia!!!!
     
    Ultima modifica di un moderatore: 1 Settembre 2014
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  5. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Chi sono i denuncianti, ossia i danneggiati?
     
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    O la denuncia la fa la Guardia di finanza o sono solo degli "invidiosi".

    A parte il fatto che io ritengo che un extracomunitario, che a mala pena conosce la lingua italiana, per fare queste "operazioni" ha bisogno di un "suggeritore" italico (Italian whisper)" e di un consulente in materia. Ergo, non spariamo alla "Salvini" contro tutto ciò che non è "Padano Doc."
    E' come la storia delle pensioni di invalidità ai falsi ciechi, in particolare della Campania, dove era coinvolta la camorra, Medici, Avvocati, Funzionari delle Asl e dell'Inps. Questi "onesti cittadini" incameravano gli arretrati e percepivano una quota sulla parte corrente.
     
  7. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    se tu ti prendi la scabia...o la rogna per colpa di mancati controlli o cavoli vari...chi denunci?...arrivaci da solo...chi sono i denuncianti?...quelli che si son presi la rogna...o no?
     
    Ultima modifica: 1 Settembre 2014
  8. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Molta preoccupazione e tanta rabbia. Giulia, la figlia di Massimiliano Latorre, il marò detenuto in India e colpito da una leggere ischemia, si sfoga su Facebook e attacca lo Stato e le istituzioni. "Sì è vero mio padre sta in ospedale xk nn sta bene ed ha avuto una mancanza - scrive la ragazza -. Ma voi Italia di ... fateli restare lì un altro pò! Vi preoccupate di portare qui gli immigrati che bucano le ruote perchè vogliono soldi e non vi preoccupate dei vostri fratelli che combattono per voi, e alcuni perdono la vita. Complimenti Italia, ci state portando alla morte per tante cose!".


    .....Alberto Bianchi....Jac....andate a dirle ste cose o fare domande, alla figlia del Marò in India .....se avete coraggio
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  9. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    No, io le domande le faccio al forum.
     
  10. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Ci sono degli incentivi per le assunzioni per il resto sia che sei italiani sia extra-comunitario o comunitario hai ben pochi incentivi.
    In Italia esistono tanti extracomunitari che lavorano e pochi italici perchè noi italici odiamo sporcarci le manine.
    Non sono in tanti (nostri conterranei)che per mancanza di lavoro (non hanno nulla da fare e non hanno competenze in nulla) si accingono a fare i manovali nei cantieri, raccogliere le olive o i pomodori nei campi.
    Quando si lamentano e gli proponi questi compiti vedi come ti rispondono i nostri.
    Io tutti i giorni in edilizia trovo gente che mi dice "come fare il mio lavoro" ma morire se si mettono in gioco loro stessi a fare.
    Criticare (distruttivamente) è sempre molto facile ma "tirarsi su la maniche" è difficile e faticoso; alla prova dei fatti pochi si mettono in gioco.
    Mettersi in gioco non significa avere un impresa con 3-4 o 50 persone.
    Basta un secchio, ****uola, martello e tanta tanta tanta tanta tanta buona volontà.
    I primi 3 sono molto facili ed economici da reperire la 4 è ardua da trovare.
     
    A quiproquo e alberto bianchi piace questo messaggio.
  11. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    tutte queste chiacchiere non centrano nulla con la clandestinità ed i marò abbandonati in India....gli stranieri in Italia se lavorano ed hanno un permesso di soggiorno....sono i benvenuti....COME IN TUTTI I PAESI DELL'UNIVERSO
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  12. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Scusa se ho deviato il discorso ma anche quello dei marò (che hanno tutta la mia stima e riconoscenza per quello che hanno fatto) non è molto attinente con il titolo.
    Per i marò sarebbe giusto un tiolo del tipo..."Marò ed il diritto internazionale" dato che il "fattaccio" era avvenuto ben lontano dalle coste indiane ma in acque internazionali.
    Il fatto è avvenuto poichè i pescatori indiani (che si erano avvicinati alla Enrica Lexie) se comunicare le loro intenzioni. Siccome c'è un grandissimo problema di pirateria, ed essendo stati scambiati per pirati cè stato lo scontro a fuoco.
    http://it.wikipedia.org/wiki/Crisi_diplomatica_tra_India_e_Italia_del_2012-2014


    Ce ne sarebbe abbastanza per chiedere i danni all'India, e sospendere le relazioni diplomatiche visto il loro atteggiamento.... dovremmo avere gli attributi (che mancano )per farlo. Tuttora anche loro li detengono ma senza sapere che fare, e non ci lamentiamo della Giustizia italiana...
     
    A alberto bianchi e Adriano Giacomelli piace questo messaggio.
  13. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Provate a chiedere un prestito di fiducia come italiano bisogna prima spenderli i soldi dimostrare di averli spesi e poi se i soldi non sono finiti può darsi che ti diano qualcosa, agli extra invece no, per quanto riguarda le infezioni preghiamo che si fermino alla scabbia e non arrivi EBOLA.
     
  14. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    ...ma prega che non arrivi la peste , la rogna, il tifo, la lebbra,il vajolo..questa in affffrika sono all'ordine del giorno...e presto l'afffffrika....saremo noi.....meditate gente....meditate
     
  15. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Dopo aver meditato che facciamo? Grazie.
     
  16. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    .............tu sicuramente ti sei vaccinato contro tutto, escluso il tifo. Scommetto che sei della Lazio, da come scrivi si vede che sei un'Aquila.
     
  17. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    ...non seguo il calcio...tu da come pensi sei il classico Riommanista Piddino....falso buonista e bravo a parlare col sedere degli altri....!!!!!
     
  18. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Nemmeno io seguo il calcio, ...i calci mi piace darli, sono una Zebra.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  19. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Bravo siamo due Zebre allora :stretta_di_mano:
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  20. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    :stretta_di_mano:beh..non mi dispiaciono le ...zebre....anche se nn lo sono!!!
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina