1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Kaffeine76

    Kaffeine76 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    ciao a tutti e mi scuso per il titolo un po' cattivo;

    sono proprietario di un piccolo fondo commerciale locato a una ditta di abbigliamento che mi età facendo vedere i sorci verdi per vedere l'affitto ( pagano come e quando vogliono loro...arroganti etc etc)

    l'avvocato già più volte gli ha scritto ma loro, arroganti e forti del fatto che IL Più FORTE è L'INQUILINO, fanno come vogliono prendendomi anche per i fondelli ( vorrei evitare lo sfratto per via dei costi ma forse mi sa che sarà inevitabile)

    dato che tra due anni scade il contratto ( 6+6) vi chiedo se è possibile per evitare di dare la buona uscita al CONDUTTORE ( scusatemi ma non se la merita proprio ....)

    esiste un modo per evitare di pagarla ?

    ciao e grazie a tutti del forum

    PS: OGGI COME OGGI ESSERE PROPRIETARIO è SOLO UNA BEGA!!!!!
     
    A pesco piace questo elemento.
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'indennità per la perdita dell'avviamento è dovuta (dato che l'immobile è utilizzato per lo svolgimento di attività che comporta contatti diretti con il pubblico degli utenti e dei consumatori) nel caso della cessazione del rapporto di locazione.
    Non è però dovuta se la cessazione avviene in seguito a risoluzione per
    inadempimento o disdetta o recesso del conduttore o a una delle procedure previste dal R.D. n. 267/1942.
     
  3. Kaffeine76

    Kaffeine76 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie Nemesis
    e se terminano i 6+ 6 ? senza disdette intendo....
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il contratto si rinnova tacitamente di sei anni.
     
    A pesco piace questo elemento.
  5. Kaffeine76

    Kaffeine76 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    e deve essere ri-registrato ?
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Deve essere comunicata l'avvenuta proroga, presentando il Mod. RLI (e pagata l'imposta di registro con il codice tributo relativo alla proroga).
     
  7. Kaffeine76

    Kaffeine76 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    grazie per le info.... certo che la buona uscita è una brutta cosa....!!!!
    se avete idee o esperienze a riguardo fatevi sentire.... :)
     
    A pesco piace questo elemento.
  8. pesco

    pesco Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ha veramente ragione, il proprietario di un negozio commerciale concesso in affitto, non è più tale. Diventa succube dell'inquilino, pagare le tasse e se l'inquilino non paga l'affitto non le resta che, chiamare L'AVVOCATO!!!!
     
  9. Kaffeine76

    Kaffeine76 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Devo trovare un modo per non pagarela buona uscita... Il mio inquilino non se la merita... Disonesto e bugiardo
     
  10. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Stesso problema con il mio inquilino,
    ora stufa di continue scuse e prese in giro, ho atteso che fosse moroso, e non c'e' voluto molto, e la scorsa settimana ho fatto notificare lo sfratto.
    Ora vediamo, non è detto che non paghi e dopo un po' ricominci la stessa tiritera.
    Non hanno i soldi per pagare l'affitto ma li hanno sempre per pagare l'avvocato.......mah......
     
  11. Kaffeine76

    Kaffeine76 Membro Junior

    Proprietario di Casa

    scusa ma per " notificare lo sfratto" intendi l'azione del tuo legale ?? per lo sfratto vero e proprio mi hanno detto che ci vogliono circa 6 mesi.....
     
  12. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Esatto, intendo l'azione del legale, ora è stata fissata l'udienza per fine febbraio.
    Penso che 6 mesi siano più o meno i tempi. Non volendo accumulare troppi canoni in sospeso questa volta mi sono mossa in fretta, e se devo essere sincera spero che questa volta se ne vada.
     
  13. Kaffeine76

    Kaffeine76 Membro Junior

    Proprietario di Casa

    se non ti dispiace mi illustri ( sono vergine a riguardo) passo passo cosa hai fatto di preciso ? il mio avvocato mi ha detto che ci vogliono 6 mesi.....mi sembrano tanti pero'...
     
  14. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ho cominciato inviando raccomandate per sollecitare i canoni arretrati e le quote condominiali, poi ho passato la documentazione all'avvocato il quale ha intimato con un termine perentorio il versamento delle somme.
    L'inquilino ha fatto rispondere dal suo legale che entro il mese di dicembre avrebbe sanato parte del debito e poi avrebbe voluto concordare una rateazione. Non ha poi versato quanto promesso quindi visto che l'atto di sfratto era già pronto, il legale ha provveduto a fissare l'udienza e far notificare tramite gli ufficiali giudiziari lo sfratto.
    Ora potrebbe accadere che prima dell'udienza l'inquilina provveda a pagare tutto , (improbabile) se invece si va all'udienza il Giudice darà un tempo per sanare gli insoluti (il mio avvocato insistera' perché sia breve) ma minimo saranno 30 o 60 gg e conseguente fissazione udienza.
    A questo punto non so più perché la volta scorsa ha pagato per poi ricominciare come prima.
    Credo che se non pagherà entro il termine potrò cominciare l'iter dei pignoramenti, chiedendo che la custodia sia all'interno del mio locale altrimenti correrei anche il rischio di pagare anche la custodia all'istituto vendite giudiziarie........
     
  15. Kaffeine76

    Kaffeine76 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    azz
     
  16. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se vuoi ti aggiorno nel proseguo della sventura.
    Purtroppo gli immobili commerciali hanno questo problema.....ma anche quelli abitativi non scherzano.
    Personalmente a me conviene dare lo sfratto cogliendo l'occasione che è moroso perché pagare 18 mensilità di buonuscita è pesante.
    Ogni situazione è diversa magari a te potrebbe convenire chiudere il contratto pagando le 18 mensilità, piuttosto che lo sfratto.
    Vaglia costi benefici e poi prendi la decisione.
     
  17. Kaffeine76

    Kaffeine76 Membro Junior

    Proprietario di Casa

    credo di essere nella tua stessa situazione ( buona uscita , mancati pagamenti, etc etc)..
    la problematica è oltre ai costi legali e vari data dal fatto che se l'inquilino salda il debito si riparte da zero con la solita problematica di prima.... (il giudice da quello che dicono è sensibile alle problematiche dell'inquilino ma non di quelle del proprietario)

    una delucidazione: con lo sfratto la buonuscita non va data ?? siamo sicuri ?
     
  18. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    È vero il giudice è più benevolo con l'inquilino che con il proprietario.......niente di nuovo in questo paese........

    Ci mancherebbe pure la buonauscita a chi non ti paga...... Infatti di solito pagano proprio perché sanno che così se li vuoi mandare via li liquidi e così si innesca un circolo vizioso come è successo a me.
     
  19. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Rileggi la mia prima risposta.
     
  20. Kaffeine76

    Kaffeine76 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie per le risposte e scusate le domsnde da inesperto:.. :/))
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina