1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mandarino

    mandarino Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Separazione consensuale.Ora vorrei chiedere il divorzio.la casa dove vive la mia ex moglie è intestata a me con diritto di usufrutto alla mia ex moglie e a mia figlia.La mia ex moglie,avendo io ora una compagna,non vuole che nel caso io mi risposo,una parte di quella casa spetta anche alla mia compagna attuale.C'è qualche atto notarile che posso fare per risolvere la situazione?Clausole da inserire nel divorzio non ve ne sono?Grazie.
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Se ho capito bene tu sei nudo proprietario e la tua ex moglie assieme a tua figlia usufruttuarie?
    L'usufruto in quali quote è?
    la nuda proprietà in quali quote è?
     
  3. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non ti serve inserire "formule" salvo tu voglia impedire che la nuova compagna erediti.

    La tua ex dopo il divorzio perde qualsiasi diritto di diventare tua erede...a beneficio di tua figlia e della tua nuova compagna (qualora vi sposiate)

    Ovviamenye ex e figlia godranno dell'usufrutto finché non vi rinuncino espressamente o...muoiano.
     
    A Avvocato Luigi Polidoro piace questo elemento.
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se vuoi evitare che la tua nuova moglie intervenga nella proprietà dell'abitazione devi fare l'atto di vendita a tua figlia.
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Hai ancora una moglie. Non una ex moglie. :)
     
    A Avvocato Luigi Polidoro piace questo elemento.
  6. mandarino

    mandarino Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Il problema che non posso fare donazione a mia figlia,in quanto ha una invalidità.Quindi quello che io vorrei è:tenere la casa intestata a me,la mia ex moglie con mia figlia sta nella casa sino alla morte.Il problema è che la mia ex moglie vuole per concedere il divorzio una clausola che la mia ex compagna non rientra nella proprietà della casa qualora io mi risposassi.Il punto è:ci sono atti notarili in tal senso che mi possano tutelare?oppure qualche clausola inseribile in divorzio?grazie.
     
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Credo che se vuoi donare la proprietà a tua figlia lo possa fare, rivolgendoti al giudice tutelare che, ovviamente farà i suoi, di tua figlia, interessi. All'atto, essendo lei tutelata da un amministratore di sostegno, interverrà lo stesso, appositamente autorizzato dal giudice predetto.
     
  8. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Separazione dei beni con la nuova sposa e la stessa non diventa proprietaria....ma solo finchè non muori.
    Nulla qualsiasi clausola di rinuncia all'eredità fatta prima della dipartita.

    Per il resto prima pensa a divorziare e poi eventualmente a risposarti...altrimenti la ex non è ex (come rammentato da Nemesis)
     
  9. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    È irrilevante. Il regime patrimoniale si riferisce soltanto ai beni acquistati dopo il (secondo) matrimonio.
    Non si capisce che cosa tua moglie (l'attuale) voglia veramente, dato che è contitolare del diritto di usufrutto (che presumo sia vitalizio). E dunque, fino alla sua morte, godrà di quel diritto.
    La tua futura moglie non diventerà comproprietaria della casa all'atto del matrimonio.
    Ne diventerà sicuramente comproprietaria solamente alla tua morte, in quanto tua erede, insieme con tua figlia (se non farai testamento che disponga altrimenti).
    A meno che tu, con atto tra vivi, non gliene cedessi una quota.
    Alla tua morte, il diritto di usufrutto della tua attuale moglie permarrà. La tua seconda moglie sarà solamente nuda proprietaria.
     
  10. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Giusto...ho scritto pensando ad altro.

    Quindi del tutto astrusa la richiesta della non ancora ex-.
     
  11. mandarino

    mandarino Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Per cui Nemesis tu dici:nella separazione consensuale è indicato che casa di mia proprietà,la mia ex moglie rimane nella casa con mia figlia.(non so se c'è un usufrutto stabilito,in separazione era indicato solo così).In sede di divorzio se indico che la casa rimane di mia proprietà,usufrutto alla mia ex moglie,tu dici che,qualora mi risposassi,non vanta alcun diritto sulla casa.poi faccio ora testamento per post morte.Questo intendi?
     
  12. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Fintanto che tu rimani in vita la nuova molgie non vanta diritti sulla casa che la tua ex ha in usufrutto.
    Tu puoi anche fare un testamento indicando che lasci tutta alla filgia...ma la nuova moglie avrà diritto di pretendere la sua quota di legittima.
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Credo proprio che tu stia confondendo il diritto di usufrutto (che è un diritto reale, e la sua costituzione in favore di tua moglie e di tua figlia potrebbe essere avvenuta solamente per legge, per contratto, per testamento o per usucapione) con l'assegnazione della casa coniugale contenuta negli accordi di separazione consensuale dei coniugi, omologati dal giudice (o nella sentenza del giudice, nel caso di separazione giudiziale).
    P.S.: continui a indicare tua moglie come tua ex moglie. Non lo è ancora.
    E se la madre di tua figlia è tua moglie, dovresti scrivere "nostra figlia", e non "mia figlia". Così si capirebbe meglio la situazione.
     
    Ultima modifica: 13 Novembre 2015
  14. mandarino

    mandarino Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Qui non c'è diritto di usufrutto. In separazione abbiamo solo stabilito che la casa di mia proprietà rimanga nella disponibilità di mia moglie e di nostra figlia. Ora mi si pone il problema del divorzio. Mia moglie mi concede il divorzio ma avendo ora io una compagna non si fida ha paura che se io mi sposo la mia futura moglie vanta un diritto sulla casa.e'questo il problema.come di può ovviare?
     
  15. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Soltanto facendo l'atto di vendita a tua figlia. A meno che tu non abbia altri beni da poter garantire la legittima alla tua nuova compagna, futura moglie. Evidentemente, in questo caso potresti disporre dei tuoi beni per testamento.
     
  16. mandarino

    mandarino Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Nessun altro bene.ho anche un altro figlio.per cui cosa mi consigli?sentire un notaio per cedere casa ai figli.ma in questo caso mia futura moglie non vantare ne alcun diritto?
     
  17. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Risolvi il problema solo con una vendita fatta bene, non impugnabile, ai tuoi figli.
     
  18. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La tua futura moglie sarà chiamata (insieme con i tuoi figli) all'eredità del tuo patrimonio (quello che esiste al momento della tua morte). Se il tuo patrimonio comprenderà anche la proprietà (o la proprietà comune con lei) della casa adibita a residenza familiare, a lei saranno riservati i diritti di abitazione su quella casa e di uso sui mobili che la corredano.
     
  19. mandarino

    mandarino Membro Junior

    Proprietario di Casa
    ..per cui unica soluzione è vendere il bene ai miei figli, vendita non impugnabile. Problema. ho 2 figli parte di quella casa è stata data al figlio, la parte dicui parliamo aandrebbe alla figlia, pere poi potrebbe venire impugnata dal foglio. Voi dite che tenendo io la proprietà non ci sono speranze. La mia futur a moglie prenderebbe una parte.
     
  20. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non impugnabile, se non dissimulante una donazione.
    Come gli è stata data?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina