1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pennino67

    pennino67 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve e salute a tutti è il mio primo messaggio e vi volevo chiedere se sapete la procedura per passare dall'attuale regime fiscale di cedolare secca ordinario 21% al canone concordato 15%, grazie.
     
  2. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Ma il primo è applicabile ai contratti a canone libero (legge 431 art. 2 co. 1) 4 + 4, mentre quello al 15% è esclusivamente applicabile ai contratti convenzionali (legge 431 ar.t 2 co. 3) 3 anni + 2.

    http://www.cedolaresecca.net/
     
  3. pennino67

    pennino67 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    si infatti volevo passare dal mio attuale 4+4 ordinario (sempre cedolare secca) al nuovo 3+2 a canone concordato ma non so come fare
     
  4. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Allora non c'entra la cedolare. Devi chiudere il contratto 4+4 e aprirne uno nuovo 3+2. Cambia proprio la struttura del contratto. Il vantaggio della cedolare è che almeno l'operazione non ti costa niente...
     
    A fiorello64 piace questo elemento.
  5. pennino67

    pennino67 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    no non mi sono spiegato io già ho la cedolare secca ma il contratto è un normale 4+4 e pago il 21% di IRPEF e volevo passare all'altro regime e cioè canone concordato al 15% sempre cedolare secca
     
  6. Dalam

    Dalam Membro Attivo

    Professionista
    Ti sei spiegato benissimo. E la risposta è semplice: sono due contratti differenti. Devi chiudere il contratto 4+4 e farne uno nuovo con l'inquilino a canone agevolato.
    Importante: il canone agevolato ovviamente è determinato dagli accordi territoriali dei singoli comuni che rientrano nella legge il cui testo puoi trovare on line o chiedere direttamente ad un sindacato proprietari o un consulente competente, quindi dovrai leggerli con attenzione, ed applicare la tariffa al metro quadro prevista negli accordi stessi. E dovrai anche usare esclusivamente il tipo di contratto previsto dalla legge e non un modulo qualsiasi ... Se mi dici di che città sei ti mando il link dell'accordo territoriale.
     
  7. pennino67

    pennino67 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve e grazie in anticipo la città è Giugliano in Campania (NA).
    Scusa approfitto per fare un'altra domanda e cioè per registrare il contratto di affitto all'ADE deve recarsi obbligatoriamente il proprietario o può andare anche l'inquilino?
    Di nuovo grazie
     
  8. asana

    asana Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    ciao, lo può fare chiunque.
    puoi fare registrazione telematica anche attraverso agenzia di locazioni, se attrezzata, o associazione proprietari. secondo me ti conviene essere sicuro che sia registrato per evitare spiacevoli soprese dopo...
     
  9. Dalam

    Dalam Membro Attivo

    Professionista
    In questo sito del Sunia ci sono diversi comuni, tra cui Giugliano in Campania, trovi l'accordo territoriale e gli allegati. http://www.suniacampania.it/Accordi.asp
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina