1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Il fatto si svolge nel Centro Italia. In breve, un controllore sale su un autobus e una viaggiatrice trovata senza biglietto gli azzanna una mano e gli strappa in modo irreparabile due falangi. Il procuratore incaricato dell'accertamento dei fatti esprime alla vittima il suo dispiacere per quanto gli è accaduto e
    assicura che nei limiti del possibile cercherà di garantire quel minimo di giustizia cui lui ha diritto .
    Ma come si può sconfiggere il crimine con queste leggi? Troppe garanzie per chi delinque.
     
  2. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Per avere avuto una reazione di tale portata la viaggiatrice doveva avere problemi di testa o c'è stato un intervento che ha portato a questo tipo di reazione? Certamente, in alcun modo può essere giustificato, ma sarebbe un'attenuante. E poi ti meravigli che la nostra giustizia funzioni in modo schizofrenico?
     
  3. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il Controllore aveva fatto il vaccino antirabbica ?
     
  4. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Io sono rimasto colpito dalla rassegnazione del procuratore di fronte alla possibilità di fare giustizia.
     
  5. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In Italia se il cancelliere si dimentica di allegare una fotocopia, il magistrato "libera" un assassino reo confesso per mancato rispetto delle procedure.
    Ma chi le scrive le Leggi? Chi scrive le Procedure?
    Non certo il Senatore Razzi o il Dott. Scilipoti, ma parlamentare di "pura estrazione" giuridica, Avvocati che complicano il testo delle leggi "per procurasi" lavoro a vita e Magistrati che li assecondano per lavarsene le mani e non correre rischio alcuno nella "corsa" alle posizioni superiori e meglio remunerate.
    Con la Common Law in Inghiterra un Giudice se ne strasbatte della mancanza della fotocopia o della procedura. Se è convinto, e lo è pure la giuria popolare, che l'imputato è colpevole, lo sbatte nelle Regie Galere e dal Ponte dei Black Friars getta la chiave nel Tamigi. Per non parlare degli USA !
     
    A bolognaprogramme, Solaria e arciera piace questo elemento.
  6. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Perchè meravigliarsi? C'è ancora giustizia in Italia???
     
  7. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    fenomenale!
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Fatemi capire, chi ha fiducia nella nostra giustizia con certi attuali rappresentanti?
     
  9. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Però dovete ammetterlo. Sono intelligentissimi a fregare il prossimo. Vabbeh! Non tutti. Però sono in tanti...
     
  10. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Comunque Gianco aveva ragione. Anche a parer mio doveva essere fuori di testa. Se fosse così la legge deve tenerne conto. Purtroppo nulla di può fare. Il controllore doveva essere stato educato a questa eventualità e spesso invece sono impreparati di fronte a queste povere persone. Quante ne abbiamo viste di persone normali arrabbiarsi contro questi infelici? Manca la cultura medica.
     
  11. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Se uno è fuori di testa, vuol dire che non è consapevole delle proprie azioni e dei danni che può arrecare a terzi.
    Per cui, chi è malato di mente non può essere perseguibile dalla legge.
     
  12. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    sì! questo dobbiamo darlo per assodato. Anche la polizia, i controllori, tutti i pubblici ufficiali e tutti noi semplici cittadini dovremmo saperlo. E o stare alla larga o avere compassione. Non c'è altro da fare. Perchè invece moltissimi cittadini normali si arrabbiano con questi? Perchè li trattano come gente normale? Io davvero non so se sono io che li tratto con aria superiore (con compassione per questi sventurati) ad aver ragione o questi che in fondo li trattano da pari a pari.
     
  13. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Forse perchè non sono "normali" loro.
    Comunque la cittadina trovata senza biglietto, se inabile al 100%, doveva essere "accompagnata" secondo la L.104, per cui la responsabile era l'accompagnatrice.
     
  14. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    vedrai che se la caverà per il fatto che in quel momento non era in grado d'intendere e volere.
     
  15. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    si configura il reato di resistena a pubblico ufficiale, di lesioni gravi e procurato danno biologico. Reati puniti con il codice penale. Se il PM vuole la porta sino in cassazione. E sopratutto se c'é sintonia con il collegio giudicante.
     
  16. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    A proposito di polizia, riuscirà Renzi a unificare i due corpi principali di pubblica sicurezza, polizia e carabinieri, facendo nascere un terzo corpo, chiamandolo, per par condicio, i gendarmi?
     
  17. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    bisognerebbe sapere che i Carabinieri sono un corpo dell'Esercito che dipende dal Ministero della Difesa e che la Polizia di Stato è una emanazione del Ministero dell'Interno.
    Quindi in caso di guerra i Carabinieri sono mobilitati e vanno nelle zone di conflitto, la Polizia di Stato rimane sul territorio.
     
  18. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non sono un corpo dell'Esercito. Sei rimasto indietro di quattordici anni.
    L'Arma dei carabinieri ha collocazione autonoma nell'ambito del Ministero della difesa, con rango di Forza armata.
    La Polizia di Stato ha finora partecipato, all'estero:
    - alla UNMIK (United Nations Mission in Kosovo);
    - alla missione in Bosnia-Erzegovina denominata EUPM;
    - alla missione di polizia dell'Unione europea in Macedonia, denominata EUPOL (Proxima);
    - alla missione Eu Copps, nella zona di Ramallah in supporto alla polizia dell’Autorità nazionale palestinese;
    - alla missione per lo sviluppo di programmi di cooperazione delle Forze di polizia italiane in Albania e nei Paesi dell'area balcanica.
    Missioni internazionali che hanno visto anche caduti e per le quali è stata conferita la medaglia di bronzo dell’Onu e la bandiera della Polizia di Stato ha ottenuto una decorazione per operazioni al di fuori del territorio nazionale.
     
  19. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    innanzitutto è doveroso inchinarsi al post che mi precede. dopodichè
    @daniele78 @Luigi Criscuolo devo per forza ripetermi: alcune persone che girano tra di noi sono affette da una malattia che si chiama "bipolare" http://it.wikipedia.org/wiki/Disturbo_bipolare prego leggere wikipedia.
    Questa malattia Non prevede "accompagno", non prevede alcunchè di controllo da parte dei presìdi sanitari. I malati sono lasciati a sè stessi. Soli. Sono quelli che negli stati più avanzati vediamo denudarsi per strada. Sbraitare contro qualcuno. Contro il governo. Contro la chiesa. Pare che addirittura nello stato latente uno su quattro dei nostri concittadini ne soffrono. Si passa da uno stato di esaltazione ad un altro di depressione. Nello stato di depressione è facile che un malato arrivi anche ad attaccare. Ed attacca, nella stragrande maggioranza dei casi quando l'altro non capisce. Quando l'altro Non capisce la malattia. Quando l'altro risponde come se fosse una persona che lo sta insultando. Questi sono soltanto dei poveri disgraziati. E NOI NON abbiamo una cultura sanitaria capace di individuare subito chi abbiamo di fronte.
     
  20. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    D. L'alterazione dell'umore è tale da compromettere il funzionamento lavorativo o delle attività sociali abituali o delle relazioni interpersonali o da richiedere l'ospedalizzazione per prevenire danni a sé o agli altri, oppure sono presenti manifestazioni psicotiche. (da wikipedia).
    La mia interpretazione.
    Sei compromesso nell'ambito lavorativo, nelle attività sociali e puoi arrecare danni a te o a terzi per qualsiasi disturbo psichiatrico? Bisogna valutare neurologicamente a che livello di inabilità / invalidità sei. Arrivi al 100%? Pertanto sei ritenuto non in grado di intendere e di volere e incapace di curare te stesso, per cui secondo, ripeto la L. 104, hai la pensione di invalidità e "l'accompagnamento", cioè una terza persona deve occuparsi di te.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina