1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. betty

    betty Membro Attivo

    Nell'assemblea è stato discusso sui problemi che stanno procurando infiltrazioni d'acqua sui terrazzini esterni provocando così spaccature sui soffitti di questi, i calcinacci cadono provocando disagi a coloro che stanno sotto, poichè i costi per ristrutturarli sono alti perchè la palazzina è molto alta 7 piani molti proprietari non vogliono partecipare alle spese, mi chiedo se io riparo a mie spese il terrazzino devo provvedere nella parte sotto il mio piano o quella sopra che per me è il soffitto, se poi vi sono dei danni a cose o persone risponde tutto il palazzo o il proprietario. Grazie della risposta:???::???:
     
  2. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se ci sono cadute di calcinacci si dovrebbe far intervenire i vigili che dovranno fare un verbale di pericolosità e imporre al condominio di intervenire. Per quanto riguarda la suddivisione delle spese la giurisprudenza consideta le solette dei balconi (se sono aggettanti e lateralmente liberi) di proprietà esclusiva dei singoli condomini
     
  3. betty

    betty Membro Attivo

    Io volevo sapere quale parte del balcone sono proprietaria e responsabile la parte sopra o quella sotto del balcone non vorrei fare dei lavori a mie spese che poi non mi competono grazie.
     
  4. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    che io sappia, ma tieni conto che non è il mio campo specifico, di tua proprietà dovrebbe essere la superficie calpestabile del tuo terrazzo o balcone e ,se esistente un balcone sopra di te, la parte che funge da "soffitto" al tuo balcone e che corrisponde al "sotto" del balcone soprastante. La soletta dovrebbe essere di proprietà condominiale essendo considerata come parte della facciata.
    Per quanto riguarda i parapetti o ringhiere, credo che come regola generale siano privati, ad eccezione di quando sono di particolare pregio architettonico, in questo caso dovrebbero essere considerati condominiali essendo considerati come parte della facciata.

    Ripeto però che potrei anche aver detto degli "sfondoni":confuso:
     
  5. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Si deve porre una distinzione fra balconi aggettanti (quelli cioè che sporgono rispetto al fronte facciata) e balconi incassati nel corpo dell’edificio ed interni ad esso: nel primo caso (balconi aggettanti) una recentissima sentenza della Corte di Cassazione (n. 14576 del 30 luglio 2004) ha ribadito che "i balconi aggettanti, costituendo un prolungamento della corrispondente unità immobiliare, appartengono in via esclusiva al proprietario di questa"
     
  6. betty

    betty Membro Attivo

    Il mio balcone è aggettante per cui se io rifaccio il "soffitto" lo devo considerare di mia proprietà mentre l'inquilino sottostante potrà rifare la sua parte superiore ... ho capito bene grazie:occhi_al_cielo::occhi_al_cielo::occhi_al_cielo:
     
  7. betty

    betty Membro Attivo

    Devo fare una rettifica il mio balcone per i primi 2 metri è all'interno infatti molti condomini hanno chiuso il balcone mentre l'altro metro del balcone è sporgente praticamente è un misto dell'uno e dell'altro. grazie
     
  8. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il tuo caso è effettivamente complesso. Comunque se il tuo balcone fosse stato aggettante il condomino di sopra avrebbe dovuto pagare l'intero rifacimento del suo balcone, compresa la parte sottostante. Infatti, oltre per la sentenza già da me citata (Corte di Cassazione n. 14576 del 30 luglio 2004), anche per un motivo tecnico: il danno della soletta di un balcone è dovuto alla mancanza o alla cattiva esecuzione dell'impermeabilizzazione della stessa (che molti condomini non vogliono eseguire per risparmiare). Infatti nella maggioranza dei casi il deteriorarmento dell'intonaco sottostante alla soletta è dovuto a infiltrazioni d'acqua attraverso la pavimentazione del balcone che fanno arrugginire i ferri della soletta che rigonfiando causano la spaccatura dell'intonaco. Pertanto il proprietario del piano superiore ne è responsabile e quindi deve sostenere le spese relative al ripristino e alla tinteggiatura del suddetto intonaco. Si ha la stessa situazione che si avrebbe nel caso di infiltrazioni nell'appartamento sottostante per un allagamento del proprio appartamento.
     
  9. betty

    betty Membro Attivo

    ok grazie tante
     
  10. mario ravanini

    mario ravanini Nuovo Iscritto

    spese balconi

    A me risulta che se sono balconi agettanti, la parte calpestabile è a carico del proprietario,le parti esterne come quella sotto sono comuni, in quanto fanno parte dell'estetica condominiale.
    saluti
     
  11. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Come ho già spiegato se il danno è dovuto alla mancanza di impermeabilizzazione, che è di competenza del proprietario del balcone, quest'ultimo deve pagare i danni causati dalla sua proprietà. Pertanto l'estetica non c'entra nulla.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina