• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Excalibur

Membro Attivo
Proprietario Casa
La nostra amministratrice (brava e competente) ha dei problemi familiari e nonostante le sollecitazioni amichevoli del condomini non ha ancora convocato l'assemblea (dobbiamo approvare il bilancio dello scorso anno e quello di quest'anno. Ci sono dei lavori da deliberare). Non sappiamo come "autoconvocare" un'assemblea, quanti millesimi sono necessari etc. Al momento non siamo intenzionati a destituirla ma la vicenda va gestista. Sto scrivendo a nome di una quotavate di condomini. Sono ben accetti consigli (è possibile per esempio, viste le sue difficoltà oggettive, nominare qualcuno facenti funzioni). Per favore, se rispondete fatelo in italiano comprensibile anche a una capretta come me -)))
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Non potete nominare alcun "facente funzione" che faccia da supplente.
Prima di "autoconvocare" quantomeno sentite se i bilanci sono pronti e se l'attuale amministratore intenda onorare il suo mandato e convocare l'assemblea ordinaria entro i termini di Legge (180gg dalla scadenza esercizio contabile).

Ps.
Intanto comincerei a sondare il mercato per un professionista di rimpiazzo.
 

Franci63

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Il primo passo è mandare una raccomandata rr con la quale almeno due condomini che rappresentino almeno 1/6 dei millesimi chiedono la convocazione di assemblea per deliberare sui precisi argomenti:......(elenco punti che devono essere trattati).
Se l’amministratore non provvede entro 10 giorni , i condomini possono (e devono, a questo punto) convocare autonomamente l’assemblea, facendosi consegnare dall’amministratore i dati di tutti i condomini, necessari per la convocazione.


Se dovete (come va fatto annualmente) provvedere alla nomina dell’amministratore, valutate bene se portare la candidatura di un nuovo professionista che potrete scegliere nel frattempo, se la vostra non lavora bene (anche se per cause “esterne”).
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Se l’amministratore non provvede entro 10 giorni ,
Giusto per puntualizzare: l'amministratore "dovrebbe" rispondere entro 10 gg...ma potrebbe anche fissare convocazione con una data a mesi di distanza.
Stante l'obbligo di convocare per l'approvazione dei bilanci entro i 180gg da fine esercizio...se nel Condominio di Excalibur il termine è avvenuto al 31/12/2017 restano ancora una 40ina di giorni.

Dopo di che meglio partire diretti con l'autoconvocazione.
 

Excalibur

Membro Attivo
Proprietario Casa
Grazie a @Dimaraz e a @Franci63 per le dritte. Ne parlerò con i condomini e vedremo il da farsi. Se qualcuno ha qualche dritta per un buon professionista su Roma (qualora si decidesse di cambiare amministratore) può cortesemente scrivermi in privato?
 

Excalibur

Membro Attivo
Proprietario Casa
Prima di "autoconvocare" quantomeno sentite se i bilanci sono pronti e se l'attuale amministratore intenda onorare il suo mandato e convocare l'assemblea ordinaria entro i termini di Legge (180gg dalla scadenza esercizio contabile).
I bilanci sono pronti e l'amministratrice promette ma non convoca. Noi sappiamo che ha davvero un grave problema di natura privata. La nostra amministratrice ha suo papà e sua sorella che vivono nel condominio - sono proprietari - e lei stessa ha vissuto lì molti anni. A parte due appartamenti in affitto, siamo tutti proprietari. Il condominio ha due scale di 7 piani con due appartamenti a piano. Parlando un po' con i condomini siamo un po' riluttanti a un cambio solo perché questa persona ha un congiunto molto malato ma ci sono delle scadenze che incalzano e non si sa come uscirne. Spero di essermi spiegata.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
l'amministratrice promette ma non convoca.
Dovrebbe ben sapere delle conseguenze di una mancata convocazione ordinaria.
Beninteso siccome la presenza in assemblea (sia pure relativa all'approvazione di Bilanci) di un amministratore non è necessaria...chiedete che proceda con la convocazione consegnandovi in anticipo copia dei bilanci si da comprederli e/o chiedere chiarimenti.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

rpi
Buonasera, un fondo parte magazzino e parte garage è stato adibito ad abitazione, tramite CILA, avendo denunciato l'abuso al comune, questo ci ha dato ragione mantenendo le originarie categorie C/6 e C/2. Nonostante ciò il proprietario lo ha affittato ad una famiglia. A chi dobbiamo rivolgerci, Vigili urbani o denunciare il proprietario alla Magistratura?. Grazie, cordiali saluti.
buongiorno a tutti ho stipulato un contratto preliminare per l acquisto di un immobile definito chiavi in mano con scritto che sarebbe stato finito il giorno 31 maggio 2019 ovviamente d accordo con l imprenditore.Ad oggi 22 giugno 2019 la casa non e ancora finita ed ora l'imprenditore vuole una proroga del contratto a fine luglio 2019 qualcuno sa cosa mi comporta questa proroga?cioè dovrei firmarla?e perché la vuole?
Alto