1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Magicflu

    Magicflu Membro Junior

    buon anno a tutti, :)
    vorrei sottoporVi un episodio al quale ho assisitito:
    anno 2008 mese di aprile, una srl uninominale (denominata Y), riceve fattura da venditore di auto
    per acconto su acquisto autovettura, in sede di contratto, l'acconto di euro 1450 + IVA 20%
    rappresentava la differenza tra il totale dell'importo del mezzo e il finanziamento in via di approvazione,
    collegato alla finanziaria del venditore. quindi totale mezzo euro 21.700,00 - acconto 1700,00 -
    finanziamento x 20.000,00 euro.
    per cause a noi non imputabili, non si è potuto ottenere il finanziamento in quanto la società (Y) era di recente costituzione.
    prontamente il venditore rilascia una dichiarazione che ritiene l'acconto come deposito cauzionale, precisando che verrà considerato come anticipo sul prossimo acquisto.

    a distanza di 4 anni, mi sento dire:
    da due anni la società si è trasformata da srl a spa e anche se in capo allo stesso
    proprietario lui non si sente più in dovere di onorare l'impegno sottoscritto.

    è possibile che la passi liscia?!?
     
  2. erwan

    erwan Membro Attivo

    crediti e debiti non si sono estinti con la trasformazione
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina