1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    dopo tre anni che ho dato un mini appartamento ad un tizio ad una modesta quota mensile,questi mi rimprovera di non avergli mai lasciata una ricevuta, sbaglio io....o lui?:shock:
     
    A possessore piace questo elemento.
  2. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Lui ha ragione, è buona norma rilasciare sempre ricevuta, conservando una SCANSIONE della ricevuta sulla quale avrai cura di apporre la marca da bollo da 1,81 Euro se supera 77,47 Euro.

    Se il locatore ti chiede la ricevuta, gliela devi dare.

    Ovviamente adesso non ammettere le tue colpe, CERCA DI salvare la faccia, digli che da oggi in poi, visto che lui lo desidera, rilascerai regolare ricevuta.

    Io mi auguro che IL CONTRATTO SIA REGISTRATO.

    Se non fosse così, sta tentando di REGISTRARE LUI IL CONTRATTO, dopodiché ti pagherà LEGALMENTE una miseria ogni mese, e non potrai cacciarlo via per almeno 4 anni.

    Leggi attentamente qui:

    Affitti in nero - cosa si rischia con le nuove disposizioni

    c) a decorrere dalla registrazione il canone annuo di locazione è fissato in misura pari al triplo della rendita catastale, oltre l’adeguamento, dal secondo anno, in base al 75 per cento dell’aumento degli indici ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie degli impiegati ed operai. Se il contratto prevede un canone inferiore, si applica comunque il canone stabilito dalle parti”.

    In pratica, se sta in nero e la rendita catastale è 500 euro, il canone annuo sarà 500*3 = 1500 euro: ciò si concretizzerà quando il locatore avrà in mano delle PROVE DI PAGAMENTO (= la tua ricevuta), e ANDRA' AUTONOMAMENTE ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE a registrare il contratto. Quindi..... attenzione!! Io mi auguro che tu abbia registrato il contratto, altrimenti sta per scattare la trappola di cristallo del locatore.

    Se si tratta di un COMODATO D'USO ufficialmente GRATUITO, e tu gli chiedi denari ogni mese e in nero, sta cercando di denunciarti perché il comodato non è gratuito, e lo stai facendo per evadere l'imposta.
     
  3. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    lui è gia andato via da mesi...era una discussione nata ora che l'ho riincontrato per chiedergli le spese della nettezza urbana del 2012 che lui non vuol pagare, adducendomi sta colpa.....il comodato d'uso gratuito era regolarmente denunciato, ma era un tacito accordo tra noi...io gli davo casa a due soldi....in comodato, ma se voleva il regolare contratto d'affitto, ovviamnte, mi doveva dare molto di più, in quanto sarei andato con quest'ultimo incontro ad altre spese.....quindi che ricevute pretende?....è tutto scemo


    .........non rischio nulla...il comodato è regolarmente denunciato...e lui mi pagava una cifra bassa, senza nessuna ricevuta.....come se fosse mio ospite.....che puo' fare?....nulla!!!!!:applauso:
     
  4. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Già il fatto che era un comodato d'uso gratuito e ti dava dei soldi, è una contraddizione di termini. E' chiaro che in questo caso si configura un'elusione dell'imposta dovuta. Ora però, come tu stesso hai avuto modo di constatare, devi sottostare al sottile ricatto di questa persona che non vuole pagarti la nettezza urbana: può farlo, perché lui stava lì a titolo gratuito. E tra l'altro cerca di non tracciare in alcun modo (email, sms, lettere raccomandate o meno) che lui ti dava dei soldi, anzi stai attento a non essere registrato a tradimento, perché potrebbe denunciarti all'Agenzia delle Entrate facendoti pagare una barca di soldi per elusione dell'imposta dovuta in caso di locazione non dichiarata. Ci scrivi che lui se è andato da un po', tanto meglio, non fare più cose di questo genere.

    Diciamo che tu non hai la colpa di non avergli rilasciato ricevute: per come hai (avete) impostato la cosa, il semplice rilascio di una ricevuta ti inchiodava alla tua responsabilità, quella di aver mascherato una locazione facendola passare per comodato d'uso gratuito al fine di risparmiare le imposte. La tua colpa sta più a monte. Se veramente era un comodato d'uso gratuito come hai dichiarato, non avresti dovuto chiedergli soldi in contanti come invece hai fatto. La tua controparte ti sta dicendo che già ci hai guadagnato abbastanza da questa storia, e la nettezza urbana la paghi tu.

    Beninteso, non ti sto condannando per ciò che hai fatto, in quanto so che in Italia il "nero" dilaga, e operare in nero è l'unico modo per difendersi da un'eccessiva tassazione (generando però altro "nero").

    Sto solo recitando la parte dell'avvocato del diavolo.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  5. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    .......anhe lui ci ha guadagnato parecchio da tutto ciò...se gli avessi fatto un contratto egolare d'affitto e questo lui lo sa, avrei pagato delle tasse....ed il suo affitto non sarebbe stato più conveniente di come lo è stato
    :applauso:
     
  6. Dalam

    Dalam Membro Attivo

    Professionista
    cit: " Errare humanum est, perseverare autem diabolicum "

    Caro Tyubaz, ma se il " comodatario non gratuito " è andato via rilasciandoti l'immobile e tu non hai subito contestazioni sul contratto di falso comodato ..... ti metti pure a pretendere arretrati di tassa rifiuti ? Lascia perdere, e soprattutto non perseverare nella prassi dell'affitto in nero.

    .... e poi c'è chi si lamenta che la legge 23/2011 che han fatto è ingiusta. In quest'Italia degli affitti in nero, come se fosse del tutto cosa naturale, a mio modesto parere la legge ci voleva eccome. Ed il nostro caro Tyubaz, se persevera nella prassi, corre il rischio di " pagar pegno ". Aggiungerei: giustamente.
     
    A possessore, massimo binotto e alberto bianchi piace questo elemento.
  7. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    ....tu hai ragione,caro Dalam, ma non perseverare tu, con i....pesci piccoli....( comodari e comodati)....ricordati che i ladroni che stanno al governo e che tu dici fan delle giuste leggi, sono i primi delinquenti-ladroni-sfruttatori e mafiosi.....e se ancora continueranno a rubare e a delinquere in ogni modo, forse sarà anche grazie a te che li appoggi e li voti....senza offesa.....:fiore:
    ...tornando al discorso del mio comodato, non insisto sul pagamento della nettezza urbana che mi doveva,si era solo venuti ad una discussione in materia e lui, non sapendo come arrampicarsi sugli specchi, si è attaccatoa delle cose che lui sapeva e accettato all'inizio....era un accordo tra entrambi...non ho corrotto nessuno...casomai abbiamo dato in ....kulo allo stato....ogni tanto se lo merita....visto che a prenderlo nel sedere siamo sempre noi.....sai quanto ho pagato di IMU?.....lasciamo perdere....!!!!!:daccordo:
     
    A possessore piace questo elemento.
  8. Dalam

    Dalam Membro Attivo

    Professionista
    ... in effetti il lato debole del mio discorso è proprio questo :triste:, chi ci governa, sprecando e dissipando, forse non merita cittadini rispettosi delle leggi. Ma è anche vero il contrario: cittadini non rispettosi delle leggi hanno il governo che si meritano :)

    ... ai posteri l'ardua sentenza, io nel mio piccolo cerco di rispettare le leggi ed arrabbiarmi quando vedo che chi ci governa .. malgoverna.
     
  9. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    ...anche io le rispetto....credimi...ma a volte mi vien voglia di non farlo....è lo Stato il primo a dover dare il buon esempio....come un padre ai loro figli, non il contrario...tutte le tasse e i sacrifici che son stati chiesti ai semplici cittadini: pensionati-lavoratori-disoccupati-giovani-precari..ecc.....perchè loro non danno il buon esempio?...anzi...han fatto il contrario...continuano a migliorare i loro santi privilegi ...!!!! non c'è una proposta concreta che affermi queste situazioni...NESSUNA.....o almeno molti ci han provato, ma son rimaste chiacchiere....se ci meritiamo questo governo e quelli passati, è soltanto perchè continuiamo ad insistere a scegliere sempre le stesse facce, siamo un popolo di pekore....abbiam paura dei cambiamenti sostanziali, si pensa che peggio o meglio di così non si puo' andare....e quindi meglio restar così....forse non han torto....:shock:
     
  10. romrub

    romrub Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Io ho posto all'AdE il quesito se era obbligatorio il rilascio della ricevuta all'inquilinio che paga a mezzo vaglia, mi hanno risposto con l'articolo del codice civile che stabilisce la facoltà del debitore di richiederla. Sulla base di quella risposta, ritengo tale obbligo sia correlato all'azione pagamento, al decadere dell'azione stessa decade l'obbligo .... non vedo proprio gli estremi per una valenza retroattiva. Ciao.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina