1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. DANILO79

    DANILO79 Membro Junior

    Salve a tutti,
    Sono titolare di un contratto di affitto di un'attività commerciale. Vorrei stipulare un contratto in comodato d'uso oneroso con una Srl....Necessito dell'autorizzazione del proprietario?
    E' possibile far risalire il comodato d'uso a 2 anni fa pagando le relative sanzioni?

    Un saluto cordiale
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Dal C.C. :
    Art. 1803 Nozione
    Il comodato è il contratto col quale una parte consegna all'altra una cosa mobile o immobile, affinché se ne serva per un tempo o per un uso determinato, con l'obbligo di restituire la stessa cosa ricevuta. Il comodato è essenzialmente gratuito.

    Forse è opportuno che illustri maggiormente il quesito...:daccordo:
     
  3. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Occorre verificare se nel contratto di locazione è fattibile quanto vuoi fare che comunque non è chiaro da quello che scrivi.
     
  4. DANILO79

    DANILO79 Membro Junior

    Salve,
    Cerco di spiegarle meglio. Più che il sottoscritto il discorso è relativo alla mia compagna. 2 anni e mezzo fa ha preso un locale in affitto in qualità di persona fisica. Dopo un mese e mezzo io e lei abbiamo creato una srl di cui lei è amministratrice. La sede legale della nostra srl ha sede legale nello stesso locale di cui lei è conduttrice. Il nostro commercialista a suo tempo non ci fece fare ne una cessione di contratto ne una sublocazione da persona fisica ( la mia compagna ) a persona giuridica ( srl ) in quanto affermava che coincidendo l'intestataria del contratto con l'amministratrice della srl si potesse fare un' acquisizione contrattuale. Oggi però abbiamo scoperto che per motivi fiscali avremmo dovuto cedere il contratto o sublocare l'immobile ( per far ciò avremmo bisogno del consenso del proprietario al quale però abbiamo fatto richiesta di risarcimento danni e quindi credo che non avvallerà mai una cessione retroattiva - proprio in virtù di tale fatto ci siamo resi conto di tale mancanza. ). Il problema risiede nel fatto che il nostro "caro" commercialista scarica da circa 2 anni e mezzo i costi dell'affitto del locale in cui lavoriamo ( intestato ad una persona fisica ) a nome della nostra srl. Ora chiedevo se con un comodato d'uso oneroso retroattivo si potesse far dimostrare cha la mia compagna ha dato in uso il nostro locale alla società dietro un compenso che equivale al costo dell'affitto....Tutto ciò x evitare l'avallo del proprietario e x sistemare tutto dal punto di vista fiscale. Oppure si potrebbero trovare altre soluzioni?

    un saluto cordiale
     
  5. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Credo proprio abbiate bisogno non solo di un buon commercialista, se è vero quello che dici siete a rischio di contestazioni del Fisco, ma anche di un legale che vi segua se non l'avete già e vi fidate ma visto che chiedete qui sembrerebbe di no.
    I recapiti li trovate nel profilo con lo studio di Roma.
    I consigli già dati in precedenza non possono certo permettervi di risolvere da soli le irregolarità di cui riferite.
    :daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina