1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Guglielmo Daneluzzo

    Guglielmo Daneluzzo Membro Attivo

    Ho dato alla figlia un mio appartamento circa dieci anni fa in comodato gratuito. A suo tempo ho fatto una comunicazione al comune, come previsto. Ora sono obbligato a stipulare e registrare un contratto di comodato o posso evitare di fare questa operazione, visto che non posso usufruire delle agevolazioni in quanto oltre all'appartamento in oggetto ed alla mia abitazione possiedo altri appartamenti in Italia?
    Grazie a tutti coloro che mi aiutano a risolvere questo enigma, dato che nemmeno gli uffici competenti hanno saputo darmi una risposta precisa.
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'originario contratto verbale di comodato resta tuttora non soggetto all'obbligo di registrazione, se non viene enunciato in un altro atto.
     
  3. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Vivo la tua stessa situazione da 25 anni. Con la differenza che non feci nessuna
    comunicazione al comune di Bruino che fido non vorrà trascinarmi davanti
    al magistrato per un reato inesistente...Mai dire mai...Il potere, in questo caso,
    tipicamente burocratico, è capace di questo e di altro e a volte supera l'ottusità
    di quell'altro Potere che gli sta più in alto nella scala valori...E non sto pensando
    male...quiproquo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina