1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. biae67

    biae67 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Salve. ho un appartamento in cui ho la residenza,, posso dare in comodato gratuito una stanza a un nipote che lavora,, ? può mio nipote prendere la residenza, nel solito appartamento, senza che risulti nel mio stato di famiglia e di reddito?
    grazie..
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    non capisco a cosa debba servir eil comodato gratuito non pui considerare tuo nipote un ospite? per quello che ne so io poi la residenza non implica automaticamente l'inserimento nello stato di famiglia altrui. altrimenti cosa succederebbe in appartamenti dove convivono 4/5 studenti? una garnde "famiglia" di sconosciuti?
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Premesso che un nipote è un parente (di secondo grado, nei confronti dei nonni - di terzo grado, nei confronti degli zii), la dimora abituale (residenza) in un'abitazione condivisa con persone con cui esistono vincoli di parentela (che è uno dei vincoli considerati nell'art. 4 del D.P.R. n. 223/89) comporta necessariamente la formazione di un'unica famiglia anagrafica. Pertanto tutte le persone di quella famiglia anagrafica risultano nel medesimo stato di famiglia anagrafica. E tutte le persone di quella famiglia anagrafica fanno parte del nucleo familiare da considerare ai fini ISE/ISEE.
     
    A tamara piace questo elemento.
  4. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    solo per imparare di che grado deve essere un parente affinchè possa ospitarlo senza che entri nel mio stato di famiglia? e soprattutto perchè rientra nei calcoli ai fini ISE dell'ospitante se l'obbligo di mantenerlo permane in capo ad altri soggetti qualora non abbia un reddito proprio?
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La norma che avevo citato (art. 4 D.P.R. n. 223/89) al primo comma recita:
    "Agli effetti anagrafici per famiglia si intende un insieme di persone legate da vincoli di matrimonio, parentela, affinità, adozione, tutela o da vincoli affettivi, coabitanti ed aventi dimora abituale nello stesso comune".
    Poiché non vi si fa cenno al grado di parentela, deve intendersi che si applichi a un parente di qualsiasi grado, ma fino al sesto (ex art. 77 c.c.).
    Per quanto riguarda la seconda domanda, le norme applicabili (tra altre) sono:
    art. 2, 1c. D.Lgs. n. 109/1988:
    "La valutazione della situazione economica del richiedente è determinata con riferimento al nucleo familiare composto dal richiedente medesimo, dai soggetti con i quali convive e da quelli considerati a suo carico ai fini IRPEF.
    e
    art. 1-bis DPCM n. 221/1999:
    "1. Ai fini del presente decreto, ciascun soggetto può appartenere ad un solo nucleo familiare. Fanno parte del nucleo familiare i soggetti componenti la famiglia anagrafica ai sensi dell'articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 1989, n. 223, salvo quanto stabilito dai commi seguenti.
    2. I soggetti a carico ai fini IRPEF, anche se componenti altra famiglia anagrafica, fanno parte del nucleo familiare della persona di cui sono a carico... (omissis)"

    Quindi per l'effetto del secondo comma di quest'ultima norma, il nipote dell'OP potrebbe non fare parte del nucleo familiare dell'OP dichiarante ai fini ISE/ISEE.
    Ma non avevo ipotizzato ciò nella mia precedente risposta, poiché aveva affermato che "lavora". Quindi era improbabile che sia a carico IRPEF di altri soggetti.
    In ogni caso, l'occasione della tua domanda è stata utile per precisare anche questo aspetto.
     
  6. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    la questione mi intriga e quindi ti offro altri spunti:
    1) cosa significa agli effetti anagrafici?
    2) due omosessuali, indubbiamente legati da vincoli affettivi sono secondo questa norma famiglia?
    3) cosa consegue dall'essere considerati famiglia?

    te lo chiedo perchè ho molti amici conviventi che si lamentano del fatto che, ad ogni contatto con la burocrazia, ospedali, uffici pubblici, etc sono considerati estranei. ad uno di loro il comune di Milano si è rifiutato persino persino di concedere la'autorizzazione alla sepoltura della compagna ( con la quale conviveva da anni e con la quale, a richiesta, aveva persino dichiarato di voler formare una famiglia,) rilasciandola solo al vecchio padre di lei...
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    1) Agli effetti anagrafici, perché è una norma che si applica alla tenuta dell'anagrafe della popolazione residente (e ad altri fatti giuridici che a questa fanno riferimento).
    2) Senza alcun dubbio, due omosessuali conviventi formano un'unica famiglia (anagrafica) se tra di loro sussistono vincoli affettivi (che potrebbero ben essere presenti anche se non siano amanti).
    3) Bisogna fare riferimento alle singole norme interessate. E' noto che il concetto di famiglia anagrafica è ben differente da quelli sociologici (o antropologici) di famiglia nucleare, o estesa, ecc. Come altrettanto noto è il fatto che esistono società (non occidentali) in cui il concetto di famiglia prescinde da legami di consanguineità.
    Il discorso si potrebbe dilungare moltissimo. E nella discussione non potrebbe certamente mancare anche il fatto che troppo spesso si vogliono "piegare" le norme anagrafiche alle convenienze (economiche e no) del momento. Quante richieste di (finte) scissioni di famiglie anagrafiche gli Ufficiali di anagrafe ricevono ogni giorno? Soprattutto da coniugi che dichiarano (falsamente) di non avere la stessa residenza.
     
  8. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    sarò scema ma ancora non mi chiaro cosa consegue dall'essere considerati una famiglia agli effetti anagrafici.
     
  9. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Beh, un esempio è l'effetto ai fini ISE/ISEE che abbiamo discusso.
     
  10. biae67

    biae67 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Aggiunto dopo 12 minuti :



    Aggiunto dopo 12 minuti :

    quindi,, considerato che ha un reddito, non puo essere considerato a carico IRPEF, quindi non fa parte del nucleo familiare?
    pertanto può prendere la residenza nel mio alloggio,?
    c'è qualche altro obbligo da rispettare?

    Aggiunto dopo 6 minuti :

    cosa intendi " quindi per effetto del secondo comma di quest'ultima norma, il nipote dell'OP potrebbe non far parte del nucleo familiare dell'OP dichiarante ai fini ISE/ISEE"
    ho l'obbligo di compilare qualche dichiarazione in ogni caso?
     
  11. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La condizione per essere fiscalmente a carico (di altra persona) è possedere un reddito personale complessivo annuo non superiore a 2.840,51 euro, al lordo degli oneri deducibili. Quindi se il nipote (come appare probabile) superasse quel (basso) limite, non sarebbe fiscalmente a carico di nessuno e pertanto farebbe parte del tuo nucleo familiare ai fini ISE/ISEE. Risultato: ai fini ISE/ISEE il suo reddito entrerebbe nel calcolo del reddito del nucleo familiare, assieme a quello di tutti gli altri componenti della tua famiglia anagrafica.

    Se avesse la residenza con te ci sarebbe l'inevitabile conseguenza di cui sopra.
    No. Salvo l'obbligo di richiedere l'iscrizione anagrafica nella tua famiglia se effettivamente tuo nipote verrà a dimorare abitualmente con te.
    P.S.: non c'è bisogno di riportare integralmente tutto il testo dei messaggi ai quali rispondi. Basta citare solo le parti necessarie per la comprensione della discussione.
     
  12. biae67

    biae67 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    ora è tutto più chiaro,,! un bel casino fiscale e burocratico!1.
    se invece si trattasse di un amico/a ,,, senza vincoli di parentela,, le condizioni da te citate ,
    restano le solite?
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Per far sì che l'amico non faccia parte della famiglia anagrafica , bisognerebbe dichiarare che non esistono vincoli affettivi.
     
  14. biae67

    biae67 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Quindi,,, con una semplice dichiarazione!? Niente stato di famigliae niente
    dichiarazione ise/isee???
    Giusto!!
     
  15. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Che vuol dire niente stato di famiglia e niente dichiarazione ISE/ISEE?
     
  16. biae67

    biae67 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    se non rientra nella famiglia anagrafica,,, non rientra nel mio stato di famiglia!? giusto!?
    e quindi reddito separato senza far cumulo, e niente dichiarazione ISE / ISEE..
    o faccio ancora confusione!
     
  17. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Giusto.
    La tua dichiarazione ISE/ISEE non terrà conto del reddito dell'amico.
    Ma non eri interessato/a a dare in comodato a un nipote (non a un amico)?
     
  18. biae67

    biae67 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    valuto ogni opzione!
    il nipote è un ipotesi che si può verificare! anche nel breve periodo.
    quella dell'amico/a ... o collega è l'ipotesi che nel breve ,,, potra verificarsi,,,
    in quanto ho questa richiesta!!!

    Un'altro chiarimento se mi è consentito!!!

    la sua dichiarazione ISE/ISEE,, anche se prende la residenza,,,, non terra conto del
    MIO REDDITO! giusto!??[/U]
     
  19. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se l'amico coabita con te e non fa parte della tua famiglia anagrafica, no.
     
    A biae67 piace questo elemento.
  20. biae67

    biae67 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    grazie..
    sei stato chiarissimo!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina