1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. proid

    proid Membro Attivo

    Salve, ho un dubbio di interpretazione del nuovo articolo 1129 C.C. dopo la riforma.
    E' stato aggiunto l'obbligo per l'amministratore di specificare analiticamente L'IMPORTO DOVUTO.
    Questa formula impone per il compenso della gestione ordinaria valori assoluti o consente di specificare il compenso sotto forma di percentuale ad esempio delle spese totali ordinare registrate a consuntivo?
    In italia a seconda della zona si usa indicare un unico importo onnicomprensivo di tutte le incombenze ordinarie o come ad esempio a Roma si usa indicare una serie di importi dovuti per ogni problematica.
    Per rendere invece piu equo il compenso ordinario garantendo costi bassi per gestioni semplici e costi commisurati per gestioni complerre mi chiedevo se era possibile esprimere l'importo dovuto sotto forma di una percenuale delle spese ordinarie nel consuntivo che rispecchierebbero la complessità amministrativa registrata nell'anno.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina