• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Francesco Brunetti

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Buongiorno,
propongo una domanda sulla competenza del Giudice di Pace vs Ordinario:
E' competenza del giudice di pace o del giudice ordinario il decreto ingiuntivo per la richiesta di rimborso di imposte di successione anticipate da uno dei coeredi verso un altro coerede? è prevalente il concetto che tale credito deriva da aspetti di natura tributaria (e quindi di competenza del giudice ordinario) o prevalente il fatto che è un normale credito tra privati (e quindi di competenza del giudice di pace se inferiore ai 5000€)?
 

Antonio Abiuso

Membro Attivo
Proprietario Casa
Se il coerede, che ha pagato un'imposta dovuta anche da un'altro coerede, glie ne chiede il rimborso pro quota tale credito non è certo di natura tributaria ma solo privatistica. Il decreto ingiuntivo andrebbe quindi inoltrato al G.di.P. se rientrante nella sua competenza per valore. Dubito invece che per il recupero di quel credito si potrebbe procedere per via monitoria anziché ordinaria, non potendovisi riscontrare i presupposti d'ammissibilità ex art.633 e segg. c.p.c.
 

Francesco Brunetti

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Se il coerede, che ha pagato un'imposta dovuta anche da un'altro coerede, glie ne chiede il rimborso pro quota tale credito non è certo di natura tributaria ma solo privatistica. Il decreto ingiuntivo andrebbe quindi inoltrato al G.di.P. se rientrante nella sua competenza per valore. Dubito invece che per il recupero di quel credito si potrebbe procedere per via monitoria anziché ordinaria, non potendovisi riscontrare i presupposti d'ammissibilità ex art.633 e segg. c.p.c.
Cosa significa procedere per via monitoria? scusate ignoranza
 

Francesco Brunetti

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Il procedimento per ottenere il decreto ingiuntivo, con il quale il giudice "ammonisce" (da qui il termine "monitorio") il debitore di adempiere all’obbligazione.
grazie, ma non basterebbe la semplice copia della quietanza di pagamento delle imposte? questo costituisce la prova scritta che viene richiesta dal 633 cpc, no?
 

Antonio Abiuso

Membro Attivo
Proprietario Casa
grazie, ma non basterebbe la semplice copia della quietanza di pagamento delle imposte? questo costituisce la prova scritta che viene richiesta dal 633 cpc, no?
Resto nel dubbio: in un caso analogo rammento che il ricorso dovette venir ritirato poiché il D.I. non fu concesso dal magistrato proprio per assenza di valido presupposto.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Come faccio a leggere una risposta al quesito sottoposto
Alto