1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno, in un piccolo condominio, vi è una scala esterna che conduce esclusivamente ad un solo piccolo monolocale appartamento interrato . All esterno dell'entrata di questo appartamento è posta una grata per la raccolta di scolo dell' acqua, con una pompa sommersa, per allontanare l'acqua in eccesso.
    Nel giardino condominiale vi è un armadio che raccoglie i contatori enel/gas/ecc, tra cui un dispositivo abbastanza costoso che permette di far funzionare la pompa anche in caso di black out, con l'ausilio di batterie tampone.
    Questo dispositivo non è piu' funzionante e va sostituito.
    L'amministratore di condominio, ha inviato al proprietario del monolocale, una comunicazione evidenziando il guasto, il pericolo di allagamento , e avvisando che le spese necessarie, sarebbero , a suo avviso di competenza esclusiva dell'appartamento in questione.
    Chiedo se secondo voi è corretta questa valutazione, e se eventualmente è importante o ininfluente verificare quali acque riceve quella grata, se solo piovane o anche di raccolta di pluviali o altro, provenienti dal condominio.
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    E' importante sì:
    Art. 908 - Il proprietario deve costruire i tetti in maniera che le acque piovane scolino sul suo terreno e non può farle cadere nel fondo del vicino.
    Se esistono pubblici colatoi, deve provvedere affinché le acque piovane vi siano immesse con gronde o canali.
    Questo art. calza a pennello.
    Se il condominio ha le gronde o appunto i canali che fanno defluire le acque piovane sul giardino dove hai l'appartamento interrato, le spese sono di competenza del condominio.
     
    A linteo e alberto bianchi piace questo messaggio.
  3. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Devo controllare, se riesco, che acque passano da quella grata, per il momento ringrazio Jerry per la competente risposta
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    indipendente che ci sia le gronde che scaricano nel giardino condominiale se il meccanismo è stato creato per defluire le acque meteoriche condominiali le spese per il servizio di mantenimento, vanno a carico dei condomini per mm. di pp.
     
  5. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    e se le acque convogliate in quella grata fossero, esclusivamente quelle meteoriche che scendono dal vano scale esterno che da l'accesso esclusivamente a quell'appartamento, di chi sarebbe la competenza delle spese?
     
  6. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Di chi è il vano scale? Penso del condomino per la possibilità di accesso all'appartamento e per l'accesso al giardino sempre condominiale. E allora? Che scuse può accampare l'amministratore?
     
  7. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Dall'accesso comune al condominio, per il transito pedonale e di servizio agli appartamenti, vi è una scala che scende e porta all'appartamento. La scala, sicuramente è un bene del condominio. Credo dovro' litigare con l'amministratore
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina