1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. GIUCOS

    GIUCOS Nuovo Iscritto

    Professionista
    Dopo aver presentato una dichiarazione di successione mi sono reso conto di aver omesso che una particella era graffata con altre particelle. Poiché era necessario rettificare l'errore mi é stato consigliato di presentare una dichiarazione di successione modificativa. Poiché gli immobili inseriti nella successione facevano parte di più Conservatorie, alcune copie della successione sono state già utilizzate per le volture. In questo caso nella dichiarazione sostitutiva vanno inseriti solo gli immobili da rettificare che fanno parte di un'unica Conservatoria, e successivamente presentare la voltura solo per quella Conservatoria? Nella prima pagina della dichiarazione oltre agli estremi della dichiarazione principale, non va inserito nessun valore dell'asse ereditario? Bisogna altrimenti ricompilare integralmente la dichiarazione con le modifiche e di conseguenza ripresentare nuovamente le volture? All'ufficio informazioni delle Agenzie delle Entrate dove è stata presenta la successione mi hanno detto di presentare invece una dichiarazione sostitutiva nella quale indicare di non dover pagare nulla perché sono trascorsi solo 20 giorni dalla registrazione della prima dichiarazione e solo 5 mesi dall'apertura della successione. Successivamente di presentare le nuove copie registrate per effettuare la voltura catastale nella sola Conservatoria modificata.
    Questa seconda alternativa mi sembra una procedura non corretta.
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Di dichiarazioni integrative ne puoi presentare, via via, quante ne possono servire. Io ne ho fatte 4 per mio suocero ed una per sua madre a causa di errori ed omissioni vari. La tua la dovrai prpresentare, come sempre, all' AdE dove aveva la residenza il de cuius. Per il Catasto, invece, la variazione andrà presentata a quello nel quale è ubicato l' immobile che per errore non era stato indicato nella precedente dichiarazione. Credi invece che qualcosa dovrai pagare per un "valore" omesso nella precedente dichiarazione e che quindi entra nella massa ereditaria ex novo.
     
  3. GIUCOS

    GIUCOS Nuovo Iscritto

    Professionista
    Grazie per la risposta, ma la mia domanda era: quali immobili bisogna inserire nella dichiarazione sostitutiva, visto che in quella originiara erano presenti immobili in diverse province? Quale valore complessivo bisogna indicare nella prima pagina della successione, visto che non devo aggiungere nessun immobile, solo la rettifica parziale dei dati catastali? Quali costi vanno sostenuti per dichiarazione modificativa?
    Grazie.
     
  4. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusa, avevo interpretato male la domanda. Dovrai indicare solo l' immobile oggetto dell' errore. Nelle note potrai comunque specificare meglio la causa dello stesso.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina