1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. alex870

    alex870 Membro Attivo

    Salve mi chiamo Alessio ho 33 anni sono di Roma e da poco tempo ho deciso di fare un passo importante, acquistare un appartamentino in nuova costruzione presso la zona dove abito (boccea). Chiedo quindi consigli in quanto totalmente incompetente in materia di mercato immobiliare per cercare di non incappare in situazioni drammatiche riguardanti truffe o eventuali fallimenti da parte dell'impresa. Detto ciò posso già darvi qualche informazione sul costruttore che ho per il momento soltanto contattato telefonicamente, l'impresa è una s.r.l. che ha iniziato a costruire un piccolo complesso residenziale formato da appartamenti di vari tagli (cantiere aperto presumo, presto andrò a verificare). Poi sono andato sul sito internet del registro delle imprese e ho scaricato il fascicolo di detta impresa che sembrerebbe attiva dal 2006 composta da più soci i quali hanno tutti depositato una percentuale che compone un capitale sociale di 100.000 euro. Sempre in detto fascicolo ci sono altre informazioni che però a me risultano di difficile comprensione dato che non mi ritengo un esperto. Naviganto in rete e leggendo anche quì sul forum mi sono reso conto che la soluzione migliore per ovviare a tali ipotetici problemi sarebbe di farsi rilasciare una fidejussione a garanzia di eventuali fallimenti futuri, secondo voi basta questa ? Come mi consigliate di procedere ?

    Ringrazio fin da ora per eventuali chiarimenti.

    Saluti
    Alessio
     
  2. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    La fideiussione a garanzia degli acconti prezzo pagati a stato di avanzamento lavori sono ormai ad oggi obbligatori, quindi il costruttore è obbligato a rilasciarla. E' molto importante, a mio avviso, anche se non obbligatorio, che sia una fideiussione a prima richiesta di un primario istituto bancario.
    In caso di conclusione dell'affare, se stipuli un contratto preliminare, ti consiglio di registrarlo e trascriverlo. Nel preliminare oltre i vari patti riguardanti il prezzo, i pagamenti, la consegna e l'oggetto della compravendita dovrà essere allegato un capitolato delle opere da eseguire (come viene fatta la casa).
    L'immobile ti dovrà essere venduto libero da ipoteche, vincoli o gravami di alcun genere.
    Per verificare prima la solidità dell'impresa, cerca di prendere più informazioni possibili (probabilmente il tuo commercialista saprà indirizzarti).

    Questi sono alcuni spunti.

    Aspettiamo contributi da altri utenti del forum.
     
  3. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Ottimi consigli quelli di Jrogin, mi permetto di aggiungere:
    1) la fidejussione garantisce l'acquirente per le somme versate prima del rogito ( non l'IVA solo l'imponibile)
    2) se l'acquisto viene fatto come prima casa l'immobile oggetto del contratto è comunque escluso dalla revocatoria fallimentare. In pratica se l'impresa fallisse entro 2 anni dalla data del rogito il curatore fallimnetare non la può richiedere indietro.
     
  4. alex870

    alex870 Membro Attivo

    Grazie mille per i consigli, quindi deduco che la non revocatoria in caso di fallimento non devo chiederla giusto ? Basta la fidejussione per dormire sonni tranquilli nel caso decida di procedere con il preliminare ?
     
    A Andrea Sini piace questo elemento.
  5. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
  6. alex870

    alex870 Membro Attivo

    Grazie mille ragazzi, potrò decidere con più tranquillità se procedere o meno... :)

    Saluti
    Alessio
     
  7. alex870

    alex870 Membro Attivo

    Salve a tutti, oggi sono andato a versare l'anticipo per fermare l'appartamento, il prossimo passo sarà il compromesso. Riguardo la fidejussione mi è stato detto dall'incaricato delle vendite che non pensa ci siano problemi e che al limite l'impresa sarebbe disposta anche a trattenere solo il piccolo anticipo da me versato fino al momento del rogito.

    Vedremmm...

    Ciao
    Alessio
     
  8. Franz

    Franz Membro Attivo

    Impresa
    attento alle fidejussioni false...

    alcuni costruttori in difficoltà possono fornirle......bisogna verificarle da chi le emette
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina