• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ginore

Membro Attivo
Devo stendere un contratto preliminare dove uo sono il venditore. L’immobile oggetto di vendita è soggetto al vincolo delle Belle Arti, mi sono informato servirà un doppio rogito, il primo da inviare al Ministero delle belle arti ed il secondo di avveramento passati i 60 giorni per la prelazione da parte del Ministero.
Alcuni dubbi:
1. Il compratore farà il mutuo, la sua banca dovrà essere presente al primo o al secondo rogito?
2. Quindi quando devo ricevere il saldo al primo o al secondo rogito?
3. Ai fini pratici e fiscali quando avviene il paesaggio di proprietà?
Grazie.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Non è corretta la "stesura" della frase con "doppio rogito".

Si farà un normale Preliminare di Compravendita cui seguirà un Rogito con clausola sospensiva.
Il compratore versa i soldi al Notaio ma la vendita non si perfeziona fino a quando non sarà decorso il termine entro il quale il Ministero deve esercitare la sua Preparazione (a suo tempo registrata).
 

ginore

Membro Attivo
Si, hai ragione Dimaraz.
Ma quando viene saldata la vendita?
Al rogito o all'avveramento?
Ai fini fiscali da quando decorre il passaggio?.....a lume dovrebbe essere dal (primo) rogito.....o no?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Nella pratica il compratore deve versare al rogito l'intera somma (salvo accordi diversi) che rimane in custodia dal Notaio. Questi entro 30 gg. deve informare la Sopraintendenza competente.
Entro ulteriori 60gg. il MInistero ha facoltà di esercitare la prelazione.
Se decide di esercitarlo allora il pagamento viene fatto dal Ministero.
Se non risponde entro tale termine il "diritto" decade e il notaio liquida la somma ricevuta.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Di solito il diritto di prelazione è di 60 g.g. dalla data del preliminare di vendita, almeno così facciamo con chi detiene questo diritto, con le belle arti non mi è mai capitato, ma il Notaio dovrebbe essere edotto
 

Aidualc

Membro Attivo
Professionista
Noi quando ci è capitato abbiamo fatto preliminare con caparra versata. Comunicazione dal notaio alla Soprintendenza. Attesa 90 gg... E poi rogito col saldo.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
*******e
dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
Piantala!
Alto