1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    ahttp://www.proprietaricasa.org/compravendita_immobiliare/compravendita_immobiliare_le_frodi_informatiche.php

    articolo pubblicato nel 2008 ma purtroppo sempre attuale
    Non vi è dubbio che le tendenze future a gestire le procedure immobiliari saranno sempre più improntate sull'uso dell'informatica avvicinandoci ai Paesi che già le adottano.
    Tratteremo in quest'articolo delle principali frodi conseguenti e pertinenti il "settore immobiliare", attingendo a quanto sta accadendo nei Paesi informaticamente più avanzati (USA, Canada, Inghilterra etc.).
    E' evidente dalla trattazione che alcuni rischi (falsificazioni documenti) possono già riguardare le fasi preliminari della compravendita nel ns. Paese, se gestite da incauti operatori senza specifica preparazione, che volutamente ignorano il problema per non creare e crearsi complicazioni nella conclusione dell' affare.
    I Rischi più gravi attinenti di cui dovremo temere un' espansione sono:
    "ID THEFT" (furto di identità):
    La frode prende inizio dalla falsificazione dei dati di persone, facilitati dall'accesso telematico senza controlli preventivi. La situazione in alcuni Paesi esteri ha assunto risvolti talmente gravi che i governi hanno promosso dei siti ammonitori.
    "REAL ESTATE FRAUD" (frode immobiliare):
    Prevede l'utilizzo dei documenti ed identità falsificate e la collaborazione di soggetti della procedura transattivi.Il fenomeno è in costante aumento in tutto il mondo anglo-americano, e si distingue in due fattispecie:
    1."mortage fraud" (frodi ipotecarie), settore mutui,
    La frode ipotecaria ha avuto un impulso in relazione sia all'incremento di conoscenze tecnologiche da parte dei criminali informatici, sia in funzione del crescente affidamento delle istituzioni finanziarie e non finanziarie su soggetti terzi intermediari non qualificati.
    IL fenomeno è già diffuso in quei Paesi, dove vige un sistema di pubblicità immobiliare elettronico ( identico a quello in fase di attuazione in altri Paesi Europei) aperto a più soggetti ed attuato con modalità informatiche.
    2."title fraud" (furto e falsificazione dei titoli di proprietà).
    Consiste nel vero e proprio "furto" della proprietà immobiliare ad inconsapevoli proprietari, con iscrizione nei Registri immobiliari di certificati di proprietà falsificati. Il frodatore può così ottenere dalla banca l'erogazione di un mutuo che viene garantito con l'iscrizione dell'ipoteca a carico dei beni appartenenti all'inconsapevole proprietario. Il risultato è che il vecchio proprietario risulta debitore verso la banca e rischia di perdere la casa a favore della banca medesima che può vantare una ipoteca.

    Il fenomeno - disastroso per i consumatori ha provocato un tale allarme da portare in Inghilterra, nel 2006, alla emanazione della legge "Bill 152" per cercare di arginare il fenomeno (Bill 152). I danni provocati dalla title fraud sono stati stimati, nel 2005, in oltre 1,5 miliardi di dollari.
    Ennio Alessandro Rossi
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina