1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. bazroby

    bazroby Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti,

    devo apprestarmi ad acquistare un appartamento da mio padre che attualmente è accatastato in F/3.

    il geometra dice di procedere all'atto con un valore di mercato presunto. (circa 60k€)

    un amico immobiliare invece mi raccomanda di accatastare l'immobile prima di fare il rogito in modo da avere una rendita catastale che determina il valore esatto per la compravendita.

    ne sto uscendo pazzo..:???:

    come devo agire prima dell'atto notarile?

    è giusto accatastare l'immobile se devo ancora capire e progettare come verrà finito l'appartamento?(ci sono solo i 4 muri perimetrali, no impianti, no serramenti..)

    Grazie in anticipo a chi mi saprà dare una mano!

    Saluti
    Roberto
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Secondo me si.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    da quanto tempo questo locale f/3 è ha disposizione da tuo padre? se è più di un anno il catasto dovrebbe aver dato una classificazione e una rendita catastale fittizia per poter incamerare l'ICI
     
  4. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    il rischio di un accertamento senza una rendita catastale certa c'è, però puoi farti fare una perizia giurata con debite foto sullo stato di fatto al momento della vendita, con relativa valutazione economica dettagliata, da presentare alla AdE in caso di contestazione.
     
  5. bazroby

    bazroby Nuovo Iscritto

    Grazie per le risposte...

    l'appartamento è in F/3 dal 2007 quando è stata accatastata tutta la casa, su tre appartamenti uno è in A/2 e gli altri 2 in F/3.

    mi informerò per fare una perizia giurata..

    i miei dubbi sono:

    come si fa ad accatastare in A/2 un immobile che non lo è??e quando lo finisco devo fare una variante di sicuro e saranno altre spese.

    il valore di una eventuale rendita catastale è inferiore rispetto al valore di mercato quindi se ci fosse un controllo potrei comunque essere sanzionato?

    è un argomento un pò contorto!
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    assolutamente no non puoi essere sanzionato se la rendita catastale di norma è inferiore al prezzo di mercato, per l'accatastamento in A/2, se secondo te non è consono puoi fare ricorso all'Agenzia del Territorio per un A/3
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina