1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. labustina

    labustina Nuovo Iscritto

    ciao a tutti.. a luglio ho comprato una casa indipendente, l'inserzione dell'agenzia immobiliare scriveva questo . bellissima casa ristrutturata, con cortile privato.. la verità è che ho preso la più grande fregatura della mia vita.. il tetto nella parte posteriore ha tutte le tegole rotte, il sottotetto è stato per anni la casa di una colonia di piccioni.. otto sacchi neri pieni di cacca di piccione abbiamo raccolto io e mia moglie, le travi sono logore e tarlate.. gli impianti garantiti per scritto nella proposta d'acquisto , perdono in entrambi i bagni.. e , conosciuto l'idraulico che ha fatto i lavori.. mi ha confermato che tutti i tubi sono marci .. l'impianto elettrico è stato fatto solo in due stanze.. il resto è privo della messa a terra, ha fili con guaine cotte.. ecc. alla fine ho capito che è solo stata imbiancata.. ultimo, il cortile venduto come privato ..non lo è, il cancello è stato costruito abusivamente.. l'agente immobiliare, se ne lava le mani.. il venditore mi ha detto tranquillamente di rivolgermi ad un avvocato.. ho scoperto da poco.. che la casa l'ha comprata nel 2009 a 51.000 euro e io l' ho pagata 124.000 euro agenzia compresa.. i problemi sono tanti.. per rifare gli impianti idraulici , essendo una casa indipendente,bisogna smembrare tutta la casa praticamente.. più 10.000 euro di tetto.. più altro ancora.. io ho una proposta d'acquisto dove ho chiaro scritto che la casa è conforme e garantita in tutto.. e dove è chiara la scritta cortile privato con tanto di foto e cartello vendesi appeso sul cancello.. ora parto con l'avvocato.. vorrei sapere pareri e consigli.. per non sbagliare ancora... Davide
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    I tuoi consulenti sapranno consigliarti per il meglio, tieni presente, comunque, che tutti gli elementi che descrivi, d'ora in vanti, avranno una importanza documentale.
    A) documenta la pubblicità ingannevole, le fotografie ingannevoli.
    B) il preliminare o l'accordo scritto di intenzione a compravendere l'immobile, che termini conteneva? (vista e piaciuta, si menzionava il giardino in proprietà esclusiva? si parlava di impianti a norma? con certificazioni in regola, esibite?)
    C) Ti sei avvalso di un notaio di tua fiducia? Questi ti ha dato supporto nella disamina della documentazione?
    Infine, valuta bene, se non hai una certezza di spuntarla, una causa legale costerà quanto ristrutturare la tua casa, e potrai fare i lavori a tuo piacimento e non come, magari, verrà chiamato a sistemare precariamente, il venditore.
     
    A Andrea Sini piace questo elemento.
  3. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    E' indubbia la malafede del venditore e dell'agente immobiliare, ma tu la casa l'hai vista prima del rogito? Al rogito il notaio ti ha sottoposto la planimetria catastale dell'immobile e le relative pertinenze?
    In queste situazioni in genere sono molti gli elementi che concorrono al raggiungimento della truffa e tutti ci mettono un po' del loro.
    Prendi un avvocato molto bravo perchè temo non ti sarà facile uscirne, ma non ti scoraggiare.
    Andrea
     
  4. labustina

    labustina Nuovo Iscritto

    ciao a tutti, la casa si presenta comunque bene.. i bagni hanno i sanitari nuovi, la caldaia è nuova.. come facevo a provare gli impianti se il contatore dell'acqua l'ho dovuto fare mettere io.. nella proposta d'acquisto la casa è venduta conforme alle normative edizie urbanistiche e conforme alle normative vigenti sugli impianti, per arrivare sul tetto, dopo avere ripulito il sottotetto e chiuso i buchi dai quali entravano i piccioni con sacchetti di plastica e schiuma espansa.. ho dovuto mettere un abbaino, questo l'ho fatto con l'intenzione di fare sostituire l'antenna visto che era marcia anche lei e non dava segnale.. una volta arrivato sul tetto.. ci siamo accorti di come fosse il retro del tetto.. per il cortile poi.. in effetti c'è un cortile privato.. ma non è quello di fronte e decantato dall'agente immobiliare, ma un piccolo corridoio largo 80cm e lungo 8metri che costeggia la casa.. ma il cartello vendesi l'agenzia lo ha messo sul cancello abusivo, per fortuna ho stampato tutto..comunque.. tanto per ora, soldi per ristrutturare la casa non li ho.. la situazione è delicata, ora aspetto che mi chiami il mio avvocato.. poi vediamo.. Davide
     
  5. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mi chiedo se il prezzo pagato è adeguato alla casa. Al di là delle bugie del venditore e dell'agenzia, la casa potrebbe essere stata venduta come "da ristrutturare". Nella zona "Navigli" si fa così. Penso pertanto che il giudice e l'avvocato della parte avversa impernino la questione su questo punto.
     
  6. brasil

    brasil Membro Attivo

    Professionista
    Adriano ti ha messo in guardia: c'e' di mezzo un Notaio... non hai ancora detto se le certificazioni ti sono state consegnate al rogito... quelli diranno che il cartello l'hanno messo dove era piu' comodo e visibile, e nessuna legge dice che il cartello dev'essere sulla proprietà in vendita. Lo possono appendere anche sul palo della fermata dell'autobus, ma non significa che vendono la fermata... Il cortile c'e', il tetto (diranno loro) aveva due-tre tegole rotte dal vento DOPO la vendita... per i tubi e i fili elettrici diranno che non ne sanno niente e i tecnici gli hanno detto che era tutto a posto... insomma il venditore secondo me se la cava. L'elettricista e l'idraulico diranno che loro quando hanno fatto l'impianto l'hanno fatto per bene, ma che dopo non potevano conservarlo loro stessi.. insomma sara' uno scaricabarile all'italiana con uscita MOLTO difficile e luuuuuuuuunga. Da come parli de "il mio avvocato" sembri alla prima esperienza di Legge (e non Giustizia, che è un concetto che con la Legge non c'entra, come ti dira' qualsiasi avvocato onesto) e tribunali. Stanne alla larga, senti Adriano.. Forse da un lato sarebbe stato meglio se davvero non ci fosse stato il "cortile"... Il Regolamento Edilizio del Comune cosa dice delle dimensioni minime delle corti? ma anche così, mi pare argomento insufficiente... La prossima volta, ricorda che i soldi sudati non vanno spesi come se fossero rubati. E che a volte il parere di un tecnico (che almeno avrebbe dato un'occhiata migliore agli impianti e alle travi, se non fosse salito sul tetto..) vale il costo dell'Onorario. Auguri di buona ristrutturazione!
     
    A linteo piace questo elemento.
  7. labustina

    labustina Nuovo Iscritto

    ciao, buona giornata a tutti.. la casa è in un paese vicino a Milano. l'h pagata 124.000 euro.. il suo giusto valore per una casa ristrutturata, a 140.000 dove ho comprato la casa io si comprano villette nuove con tanto di pannelli solari..incaricherò un ingegniere per una perizia scritta sulle relai condizioni della casa..ho più di 60 foto .. a oggi non ho ancora ricevuto le conformità degli impianti,.. io a questi non li mollo..ho un buon avvocato e amico.. non è vero che le cause sono eterne.. e comunque le spese d'avvocato in caso di ragione sono pagate dalla controparte.. il cartello vendesi della grande G sul cancello dimostra che il cancello esiste.. e non lo costruito io.. la verità che le agenzie immobiliari, interessa solo vendere.. sono persone affamate, si fanno le scarpe tra di loro, si levano i cartelli a vicenda.. sui Navigli a Milano ho venduto un piccolo loft.. ricevevo telefonate e visite continuate di ragazzini brufolosi in giacche nere... forse la categoria peggiore di lavoratori che mi è capitata nei miei 43 anni d'età.. mi scuso con gli onesti .. io la spunto con questi, costi quel che costi...anche penalmente non òa passano liscia.... Davide
     
    A linteo e frank70 piace questo messaggio.
  8. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Una storia penosa, di venditori con il pelo nello stomaco e acquirenti alle prime armi. Quoto in pieno il messaggio di Brasil, qui' sopra e consiglio di scegliere bene l'Avvocato, non tanto perche' "vinca" una causa, ma che valuti obbiettivamente se vale la pena NON farla. Punterei invece sulla prospettiva di riduzione del prezzo di vendita, per vizi occulti, stragiudiziale , quindi in definitiva, provare a mediare prospettando la causa, ma sapendo che ben difficilmente da questa arriverà qualche soddisfazione economica . Auguri
     
    A Andrea Sini piace questo elemento.
  9. carlor

    carlor Nuovo Iscritto

    Visto che agenzia e venditore sono dei truffatori, sarebbe bene sapere chi sono per non incappare più in loro. Ci sarà pure un sistema per individuarli senza essere da loro accusati di falso e calunnia...
     
  10. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Dopo un' eventuale processo e condanna passata in giudicato, possiamo parlare di truffatori, ma prima sono solo opinioni , per di piu' di parte.
     
  11. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In questo caso il processo deve servire a dimostrare agli altri ciò di cui l'acquirente è già sicuro, se è veramente sicuro. D'altronde il cortile di cui parlava l'agente immobiliare non era in realtà oggetto di vendita. Più truffa di così!
     
  12. labustina

    labustina Nuovo Iscritto

    ciao a tutti.. l'ultima cosa che volevo è avere problemi.. ho fatto i passi giusti nelle mie possibilità .. per non avere mutui o debiti.. ho un bimbo di 15 mesi.. e alla fine sia io che mia moglie siamo di fatto senza lavoro e lontani da Milano....invece.. 20.000 euro in più e compravo una casa nuova veramente.. ora sto con le bottiglie di plastica aperte sotto le gambe del tavolo, ieri mi si è di nuovo allagata la cucina.. ho aperto al minimo il centrale dell' acqua.. io sono idraulico, ma non ho i raggi x, di fatto se l'agenzia e il venditore mi garantiscono una cosa per scritto io vado tranquillo.. poi ho pensato.. se c'è qualcosa da fare ..io la so fare.. non immaginavo così... di fatto per comprare questa casa.. ho trasformato in piccolo loft il mio laboratorio in zona navigli.. l'ho fatto con giudizio ..passione.. e pensando a chi ci doveva andare a vivere.. tutto a posto..acquirente contento.. e così ho pensato ragionassero gli altri.. invece.. non siamo tutti uguali.. ora sono in ballo e ballo.. i soldi che ho li spendo per spuntarla.. Davide
     
    A Antonella Tamagnone piace questo elemento.
  13. brasil

    brasil Membro Attivo

    Professionista
    Approfondisci i dannii morali con l'Avv, visto che hai figlio piccolo, poco lavoro e disagi gravissimi. Gonfia le cose... se ci tieni aggiornati dopo che hai parlato con l'Avv ti possiamo aiutare con delle idee su cosa lamentare presso il giudice. :idea:

    A questo punto, vista anche la tua positività, siamo (almeno io sono) al tuo fianco!

    Un abbraccio sincero, te lo meriti. Hai grinta e sei molto civile, forse fin troppo.. (scherzo: la civiltà non e' mai troppa!)

    rob :daccordo:

    ops..negli asterischi si nasconde la parola inca...volato!
     
  14. Antonella Tamagnone

    Antonella Tamagnone Nuovo Iscritto

    Scusate sono nuova e non ho molta dimestichezza ne' con i forum ne' con le risposte, Mi sembra che da un po' di tempo per poter vendere un immobile bisogna farsi rilasciare da unn ingegnere specializzato una dichiarazione che tutto sia a norma con le leggi che riguardano sia gli impianti elettrici che idrici e pure per le norme di sicurezza. Come hanno fatto a vendere questo stabile senza la dichiarazione. Coraggio vivo pure io nel mio piccolo mondo dove credo che tutti debbano fare in modo onesto e civile il loro lavoro.
     
    A brasil, cristianorossi e Andrea Sini piace questo elemento.
  15. cristianorossi

    cristianorossi Membro Ordinario

    Professionista
    in caso di vendita solo se l'immobile è nuovo ha obblighi di certificazione (energetica, impiantistica, ecc.) ma non da un ingegnere o altro tecnico. Comunque qunado si va dal notaio a rogitare, lo stesso mostra la piantina catastale all'acquirente e chiede se è quello che sta acquistando dando allo stesso la responsabilità dell'acquisto (magico metodo scarica responsabilità). Caro Labustina, cosa ti hanno mostrato? e comunque, come ti è stato già detto, attenzione prima di cominciare una causa e chiedi a legali esperti del ramo (magari il tuo amico costa poco ma non è specializzato in edilizia). Purtroppo, come spesso ribadito non solo da mè, tutto questo nasce sempre dal fatto di non voler assistenza dai tecnici per ridurre il più possibile i danni.
    Augurissimi e tienici informato che anche la tribù di PROPIT ti sostiene.;)
     
    A Antonella Tamagnone piace questo elemento.
  16. Antonella Tamagnone

    Antonella Tamagnone Nuovo Iscritto

    L'mmobile dove abito e' del 1976 composto da 4 appartamenti. Il Signore che abitava sopra di me ha fatto il rogito con il nuovo proprietario il 30 /01 ed ha dovuto esibire questo certificato. Costo 500 euro :triste: ! Forse che queste normative sono a carattere ragionale. Comunque grazie mille!
     
  17. cristianorossi

    cristianorossi Membro Ordinario

    Professionista
    parli della certificazione energetica, che nel caso di un vecchio immobile si fà l'autoretificazione in classe G. Però ............ 500 euro per un'autocertificazione ......!! Comunque è vero, hai ragione Antonella mi ero scordato che (mea culpa :triste:) questo è un documento obbligatorio anche per i vecchi immobili e che si autoredige o redige un tecnico (architetto, ingegnere, geometra, termotecnico, perito edile) in caso di classi più alte della classe G.
    ciao :^^:
     
    A Antonella Tamagnone piace questo elemento.
  18. Antonella Tamagnone

    Antonella Tamagnone Nuovo Iscritto

    :applauso::applauso: Grazie a TE ! Sono da pochi giorni iscritta ed ho avuto un sacco di risposte che mi hanno aperto il cevello, ormai un po' atrofizzato, verso un sacco di argomenti interessanti ed utili visto che mi e' stato appioppato il ruolo del 'giovane amministratore volontario precettato'! :shock: Posso quindi informarmi a quale classe apprtiene il condominio per dare risposte esaurienti agli altri condomi per quel che riguarda le ns problematiche! :applauso::applauso:
     
  19. brasil

    brasil Membro Attivo

    Professionista
    Dal 1 luglio 2010 la Certificazione Energetica è obbligatoriamente da allegare all'Atto. Per le altre certificazioni non so dirti di sicuro, ma credo non siano indispensabili. La certificazione Energetica la deve rilasciare un professionista ABILITATO che ha fatto i corsino per abilitarsi...

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    L'Autoertificazione è gratuita. I 500 euro (in altre zone 300) sono il compenso per chi la fa fare da tecnico:soldi:
     
    A Andrea Sini piace questo elemento.
  20. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    La tribù di propit ne ha viste anche altre così ... e c'è lavoro per gli avvocati ... quelli esperti di immobiliare e di ... penale :rabbia:
    Luigi De Valeri:daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina