1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. CARLO53

    CARLO53 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Essere comproprietari di un appartamento dove abita l'altro comproprietario con il coniuge dà diritto al libero accesso (senza preavviso e anche in assenza di chi vi risiede) ed al libero uso dell'appartamento stesso, dove tutti i beni (arredamento, utensili, suppellettili, accessori, alimenti, qualsiasi cosa insomma) sono di proprietà di chi vi risiede?
    Grazie
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Penso proprio di no.

    La comproprietà prevede di avere reciprocamente gli stessi diritti, qualora uno dei comproprietari fa usare all'altro comproprietario il bene, dietro o no pagamento di adeguato canone di affitto non ha diritto di entrare in qualsiasi momento, esistono leggi che tutelano la privacy.

    Ciao salves
     
  3. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Ma che accordi a monte ci sono stati tra di voi?
    Utilizzare in contemporanea l'appartamento?
    Non credo proprio!!!
    Chiaritevi e per l'utilizzo del 50% dell'altro, pagagli l'affitto e ciccia.
    E che non si permetta, a mio modo di vedere, di infrangere proprio la tua intimità familiare, con tutto ciò che c'è dentro di tua esclusiva proprietà, per di più.
    saluti
    jerry48
     
  4. romrub

    romrub Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Io sono un locatore, ma non ho l'accesso nel mio appartamento, senza il consenso del conduttore, sempre che non abbia inserito una clausola al riguardo, nel contratto di affitto.
    Il fatto di essere comproprietario non dà alcun diritto di accesso, in mancanza di precisi accordi, c'è la l'inviolabilità dell'abitazione, sancita dalla costituzione.
    A parer mio dovresti cambiare la serratura.
    Visto che non sono dell'arte, ti consiglio di iscriverti ad una associazioni di piccoli proprietari, e chiedere un parere legale,al riguardo, per i soci di solito è gratuito, ciao.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina