1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Appartamento di ca. 150 m2
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Ciao Pagolino, manca il quesito.
    Ciao salves
     
  3. erwan

    erwan Membro Attivo

    beh, ma se scrive il quesito sono capaci tutti a rispondere..
    devi indovinare il problema! :D
     
  4. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Il quesito lo puoi inventare tu .....:risata:
     
  5. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    dovete calcolare l'ipotenusa, sciocchi!
     
  6. Pagolino, se ci sei batti un colpo!:risata:
     
  7. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    buonasera a tutti


    Toch! Toch!:risata:
    sono veramente commosso dell'attenzione,... grazie!:amore::amore:

    Un appartamento (ripeto UNO), ..di ca. 150 m2 lasciato dalla madre in eredità a due figli con gli inconvenienti di essere ancora parzialmente in costruzione ma però già fatiscente, difetta in'oltre di abusivismo "la ora defunta fece costruire una seconda scala provvisoria e pericolante, un'altro accesso e doppi servizi" creando così due unità abitabili, nella prima unità ci abitava lei mentre la seconda unità l'ha affittata ad una attraente rumena con la versione ufficiale: ci abita in comodato gratuito perchè funge da badante.

    Tutt'ora,.... (3 anni dal decesso), la badante occupa "parzialmente" l'appartamento in comproprietà perchè uno dei due eredi riferendosi al suo Avv. afferma che la rumena ci può restare due anni senza pagare canoni, mentre l'Avv. della controparte dice che è una bufala.

    Il mio quesito è:
    Conosce qualcuno l'articolo del cc. che consente alla badante di abitare gratuitamente post decesso della badata per 2 anni?


    pagolino ringrazia per l'attenzione:daccordo:
     
  8. :shock::shock::shock:
     
    A Pagolino piace questo elemento.
  9. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    ampliamento "fai da te" scopo locazione per 52 anni senza mai portare a termine le rifiniture, lo stato dell'immobile è sotto tutti gli aspetti vergognoso, ma credo puntualizzare sia irrilevante per la soluzione del quesito.
    La domanda nel caso di specie era,..... quale art. del cc. consente alla badante post decesso della badata di abitare due anni gratuitamente nell'appartamento divenuto comunità ereditaria?


    Cordialmente :daccordo:

    pagolino:amore::fiore:
     
  10. Art. 1809.
    Restituzione.

    Il comodatario è obbligato a restituire la cosa alla scadenza del termine convenuto o, in mancanza di termine, quando se ne è servito in conformità del contratto.

    Se però, durante il termine convenuto o prima che il comodatario abbia cessato di servirsi della cosa, sopravviene un urgente e impreveduto bisogno al comodante, questi può esigerne la restituzione immediata.

    Art. 1810.
    Comodato senza determinazione di durata.

    Se non è stato convenuto un termine né questo risulta dall'uso a cui la cosa doveva essere destinata, il comodatario è tenuto a restituirla non appena il comodante la richiede.

    Io conosco questi, comunque lascio la parola ai più esperti!:fiore:
     
  11. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Grazie della risposta margheritabella,

    In pratica, cessata causa exitus l'attività di colf, la ex badante dovrebbe restituire la quota d'appartamento che tutt'ora occupa
    oppure fare un contratto con i nuovi proprietari e versare i canoni.
    ma forse le badanti hanno favoreggiamenti o esiste una apposita legge.
    vediamo se c'è qualche esperto in materia, nel frattempo ti ringrazio per l'informazione.

    Cordialmente :fiore:

    pagolino
     
  12. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Incredibile!!!

    Non è possibile che un quesito così facile sia irrisolvibile.

    Pagolino:fiore:
     
  13. erwan

    erwan Membro Attivo

    a quanto mi risulta non c'è nessuna norma in base alla quale una badante possa accampare diritti per possedere o detenere l'immobile.
    ma se già due avvocati si occupano dellavicende non dovrebbe essere difficile arrivare a fondo della questione...
     
  14. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Grazie per la cortese attenzione erwan,
    margeritabella:fiore: e erwan:fiore: hanno votato contro l'avvocato della controparte.
    Due a zero per il mio avvocato.

    Appunto,... c'è controversia!
    Nessuno dei due avvocati ha citato o cita il relativo art. cc. e il fattaccio è da tre anni in sospeso con il risultato che l'app. in comproprietà è parzialmente occupato gratuitamente dall'attrattiva EX badante.
    Oppure?????

    In attesa del parere di altri esperti pagolino porge cordialissimi saluti a tutti i partecipanti del meraviglioso e unico foro PROPIT:amore:

    Ps.
    Avv. De Valeri perchè cosi timido??? il caso e indiscutibilmente di Sua competenza, è forse un problema finanziario? mi citi cortesemente l'art. in questione nel foro e le Sue coordinate bancarie per messaggio privato e il caso è risolto, se desidera pago anticipato, non ho problemi.:daccordo:
     
    A piace questo elemento.
  15. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    grazie teofilatto, :ok:
    ma il calcolo dell'ipotenusa si applica quando gli eredi o comproprietari sono "TRE". oppure,...secondo "Renato ZERO" nei rapporti sessuali a tre.;)( Vedi Triangolo):amore::^^:

    In questo caso però i comproprietari o coeredi sono "DUE", volendo quindi risolvere il problema maticamente, come da Te proposto, occorre a mio avviso applicare le regole della BI-NOMIA, dove A e B sono personaggi reali e molto complessi, ma il coerede "A" non è uguale zero e fà quindi valere i suoi diritti anche contro la volontà di "N". che radica.:daccordo:

    La Tua tesi è comunque interessante.

    Codiamente :ok:
    pagolino
     
  16. erwan

    erwan Membro Attivo

    punto a pagolino per il suo sense of humour!

    :risata::risata::risata:
     
    A Pagolino piace questo elemento.
  17. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Grazie erwan, con i tempi che corrono temevo di essere frainteso;). Ma il quesito posto è veramente cosi irrisolvibile?

    Per facilitare la risoluzione del problema aggiungo che non ho conferma in calce dell'avv. della controparte nè del mio, ma solo un'affermazione verbale del coerede che tra l'altro ho registrato,....Comeee???...... è vietato???

    È forse lecito farsi le faciolate con l'attrattiva ex colf a mie spese????:amore::amore::^^::^^:
     
  18. erwan

    erwan Membro Attivo

    che potrebbe benissimo aver capito male quel che gli ha detto l'avvocato, o addirittura essersi inventato tutto di sana pianta...
    no, non è vietato per te registrare le tue conversazioni.
     
  19. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Non è da escludere che abbia capito male, percepisce una pensione di invalidità di ca 140 €, ma fa il taglialegna nei boschi di Sarzana, escludo quindi invalidità di carattere fisico:domanda:, ma può sempre trattarsi di emorroidi:^^:

    Non escludo che si sia inventato tutto di sana pianta, anche perchè il Suo 1° avvocato,.. con mia grande ammirazione e meraviglia per l'intelligenza dimostrata lo ha piantato in asso,.. ma di avvocati c'è nè sono abbastanza, e purtroppo non tutti agiscono secondo le regole della tontologia, MA,.... l'UTILE DELL'INVENZIONE???

    purtroppo è vietato registrare telefonate ed ha il fine di proteggere i lestofanti, ma proprio per questo è utile registrare quando si telefona con dei parassiti psicopatici, è lunico modo di metterli con le spalle al muro.
    (A proposito di telefonate,.. da firenze in giù nessuno si presenta con il nome, neanche i carabbi, se dopo la telefonata chiedi gentilmente il nome al carabba con cui hai avuto il piacere di dialogare ti risponde. cu'Carabbinieere!):risata:Ma che strano!

    Ritorno all'argomento con la domanda.
    Vorrei sapere se il comproprietario si è inventato tutto mettendo il suo avv. in difficoltà.
    Na! Na! Avv. De valeri, scommetto che la risposta le stà sulla punta della lingua.
     
  20. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Vista la risonanza,.. credo di avere creato delle difficoltà,:confuso: ma comunque ho chiarito il problema perchè il mio avvocato mi ha detto che in qualità di "conproprietario posso stipulare un contratto di affitto con la ex Colf della defunta anche contro la volontà dell'altro conproprietario ma nell'interesse di tutti i conproprietari.:???::???::???:
    Ed è esattamente quello che ho fatto,...e ora la ex colf PAGA,... altrimenti sloggia per morosità.

    ma non mi fido molto,.. conosce forse qalcuno il paragrafo CC "stipulazione contratto di locazione unilaterale e contro la volontà del conproprietario ma nell'interesse dello stesso"???):domanda:

    Pagolino ringrazia anticipatamente e saluta cordialmente:daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina