1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Salve. Devo calcolare la TASI di un immobile del comune di Loreto. L'immobile ha una rendita di 500 euro. Sapendo che i dati sono in:
    http://www.comune.loreto.an.it/cittadino/index.php?id=read&idnews=2065 ,
    a quanto ammonta?
    Grazie.
     
  2. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    Ciao, scusami, ma non ti sembra un po' misera la tua informazione... mancano dati, come la classe catastale... e poi, se provi a sentire l'ufficio ragioneria del comune, magari te lo dicono con precisione, perchè in questo periodo è in atto una campagna di assistenza da parte dei comuni verso la cittadinanza, per assolvere alla questione dei calcoli e determinazioni della TASI, mentre la TARI, la predispongono loro direttamente.
     
  3. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Non serve, l'unico dato che occorre è la rendita (mi hanno detto).[DOUBLEPOST=1412413468,1412413426][/DOUBLEPOST]
    Molti Comuni di sabato sono chiusi.
     
  4. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    ...e ti hanno detto male...

    Molti comuni di sabato aprono apposta per fare queste assistenze alla cittadinanza...

    meditate... meditate... e poi contraddite... se non siete sicuri, allora fidatevi...:)
     
  5. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Mi riferivo solo al comune di Loreto, che basa il calcolo sulla sola rendita.
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Quel Comune ha deliberato l'applicazione della TASI alle sole abitazioni principali. Quindi agli immobili classificati nel gruppo catastale A (con l'esclusione della categoria catastale A/10). Per cui il moltiplicatore catastale è necessariamente quello pari a 160.
    Serve però sapere se quell'immobile è "abitazione principale" e se sia in una delle categorie A/1, A/8 e A/9, dato che l'aliquota sarebbe diversa (inferiore).
    Ipotizzando che sia un'abitazione principale e che sia A/2 o A/3 o A/4 o A/5 o A/6 o A/7:
    Rendita catastale rivalutata: 500*1,05=525 euro
    Base imponibile: 525*160=84.000 euro
    TASI lorda: 84.000*0,0033=277,20 euro
    TASI dovuta: 277,20-80=197,20 euro (80 euro è la detrazione spettante se la rendita è da 401 euro a 500 euro).
    Salvo l’ulteriore detrazione di euro 50,00 pro-capite per i soggetti passivi con almeno quattro figli conviventi di età inferiore ai ventisei anni, a condizione che gli stessi risiedano e abbiano l'iscrizione anagrafica nell’unità immobiliare adibita ad abitazione principale.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina