1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. luisap

    luisap Nuovo Iscritto

    Nel mese di settembre di quest'anno, in regime di comunione dei beni, ho acquistato con mio marito un box. La fattura di acquisto e l'attestazione del costo di costruzione sono intestate ad entrambi. Il bonifico di pagamento, disposto ai sensi della L.449/97, indica come ordinanti entrambi, mentre riporta il solo CF di mio marito nella descrizione della causale. Come devo procedere per la comunicazione all'Agenzia delle Entrate? Devo predisporre due comunicazioni separate, la mia e quella di mio marito, barrando la casella contitolare, oppure devo predisporre comunicazione solo a nome di mio marito, barrando la casella possessore e contitolare? In questo caso in sede di dichiarazione dei redditi per la quota di mia spettanza devo riportare il CF di mio marito? Ringrazio anticipatamente e rimango in attesa.
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Per gli acquirenti di box o posti auto pertinenziali già realizzati, il modello di comunicazione
    può essere inviato anche successivamente alla data di inizio lavori purché entro i termini
    di presentazione della dichiarazione dei redditi relativa all’anno d’imposta nel quale
    s’intende fruire della detrazione.
    Per fruire della detrazione è necessario che le spese detraibili siano pagate tramite bonifico bancario
    o postale da cui risultino la causale del versamento, il codice fiscale del soggetto che paga
    e il codice fiscale o numero di partita IVA del beneficiario del pagamento. Sono escluse da tale
    modalità di pagamento quelle spese che non è possibile pagare con bonifico (ad esempio, oneri
    di urbanizzazione, ritenute fiscali sugli onorari dei professionisti, imposte di bollo).
    Se vi sono più soggetti che sostengono la spesa e intendono fruire della detrazione, il
    bonifico deve riportare il numero di codice fiscale di tutti coloro che sono interessati al
    beneficio fiscale.
    Se il bonifico contiene l’indicazione del codice fiscale del solo soggetto che ha presentato
    il modulo di comunicazione al Centro Operativo di Pescara, gli altri aventi diritto, per ottenere
    la detrazione, devono indicare nell’apposito spazio della dichiarazione dei redditi il
    codice fiscale riportato sul bonifico.
    Vedi pagina 12 e seguenti di :
    http://www.agenziaentrate.gov.it/wp...ERES&CACHEID=b817df80426dc23e98b59bc065cef0e8
     
  3. luisap

    luisap Nuovo Iscritto

    Ti ringrazio per la risposta, ma ho ancora un dubbiettino, mi pare d'aver capito che la comunicazione la deve inviare solo mio marito, ma quale casella devo barrare? Possessore o contitolare?
     
  4. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Contitolare e
    :daccordo:
     
  5. luisap

    luisap Nuovo Iscritto

    Grazie per le risposte, a questo punto ho capito che la comunicazione all'agenzia delle entrate la deve fare mio marito in quanto nella causale del bonifico compare il suo CF. Ribadisco che il dubbio che ho è sulla casella che deve essere barrata sul modulo di comunicazione: possessore o contitolare o entrambe. Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina