• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

dindi05

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buonasera agli amici del forum, ho bisogno del vostro aiuto.
Mi accingo a locare un'abitazione ad uno studente bielorusso e mi domandavo se fosse ancora prevista la comunicazione alla Questura, oppure risulta sufficiente la registrazione del contratto.
Vi ringrazio.
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
La comunicazione all'Autorità di P.S. è obbligatoria se il conduttore è un cittadino di uno Stato, come la Bielorussia, non facente parte dell'Unione Europea.
 

vittorievic

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
mi domandavo se fosse ancora prevista la comunicazione alla Questura, oppure risulta sufficiente la registrazione del contratto.
sono due procedure che soddisfano esigenze diverse: l'obbligo di comunicazione stabilito dall'articolo 7 del T.U. 286/98, riguarda i cittadini stranieri (e per straniero si intende il cittadino extracomunitario europeo) perché disciplina l'immigrazione. La registrazione del contratto è una formalità burocratica ai fini della tassazione sul reddito prodotto dall'affitto.
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa

Gagarin

Membro Assiduo
Professionista
la comunicazione va presentata al locale Commissariato
Sì, ma quando ho provato a farlo, dopo aver fatto per ben due volte una fila di circa un paio d'ore in mezzo a una massa di gente di colore, in un locale stretto, maleodorante e senza sedie, perchè ogni volta c'era qualcosa che non andava nei moduli da riempire (peraltro di tipo standard e scaricati da internet) o nel tipo di documentazione da allegare, senza contare la grettezza e l'ineducazione dell'addetto, ho messo tutto in un file .pdf e l'ho inviato via PEC al Commissariato competente E ANCHE alla Questura. Poi se la vedano loro. Sono passati 4 anni e tutto tace.
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
ho messo tutto in un file .pdf e l'ho inviato via PEC al Commissariato competente E ANCHE alla Questura.
Hai fatto bene.
Anche qui a Torino non occorre recarsi di persona. Si può inviare la pratica (il modulo compilato correttamente e gli allegati) tramite pec oppure con raccomandata ar.
 

Gagarin

Membro Assiduo
Professionista
Anche qui a Torino non occorre recarsi di persona.
Sei fortunata, UVA, ad abitare ed operare in una parte civilizzata di un Paese dove, in genere, è complesso fare il proprio dovere, mentre è molto più facile e agevolato delinquere: ti posso assicurare che a Roma (e, suppongo, ancora peggio al di sotto) le cose non sono così semplici e lineari (tanto per dire, l'invio via PEC non è "codificato": è stata una mia iniziativa dettata dall'esasperazione. E' stata accettata? Non è stata accettata? Non lo so, perchè, ovviamente, nessuno mi ha risposto o contattato o inviato un OK, salvo la ricevuta automatica della PEC)
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, ho una questione da porvi per chi mi può aiutare : nel condominio, l'impianto citofonico è stato sostituito da un cellulare. Tutte le comunicazioni dei portieri arrivano o tramite WhatsApp o per chiamata vocale. A questo punto, bisogna comunque versare indennità per conduzione di citofono o no? Grazie anticipatamente
perchè non ricevo più propit.it la mattina da almeno 10 giorni? , cosa è successo al mio collegamento? non so a chi rivolgermi , ho provato a reiscrivermi ma , poichè già lo sono , mi hanno risposto che non è possibile, chiedo al gestore del gruppo di ripristinarmi nei collegamenti che avevo prima con propit.it.
Alto