1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Sempre più spesso per la risoluzione delle controversie, si sente parlare di "CONCILIAZIONE".
    Qualcuno sa dirmi qualcosa di più preciso? :domanda:
    E inoltre, c'è differenza tra conciliazione ed arbitrato? :domanda:
    Resto fiducioso dell'intervento degli amici di propit ;)
     
  2. Alessandro Cagnoni

    Alessandro Cagnoni Nuovo Iscritto

    salve supporter , io sono un geometra conciliatore e la concilizaione l'ho fatta più volte , l'arbitrato è un'altra cosa per lo più da fare in caso di contratti di appalto , al limite ti spiegherò più avanti . ;) ;) ;)
     
  3. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Se mi è consentito,dò io una risposta che è giocoforza sintetica.
    La differenza è sostanziale.
    La Conciliazione è una procedura di risoluzione delle controversie in cui un terzo - neutrale - aiuta le parti a gestire il dibattito ed a raggiungere un accordo.
    L'Arbitrato è definito un mezzo alternativo alla giurisdizione statale per cui le parti - in lite o in vista di una lite - si mettono d'accordo per farla decidere da arbitri (in alternativa appunto ai giudici dello Stato).
    Ma la differenza in che consiste? nella conciliazione si mira al raggiungimento di un accordo,mentre nell'arbitrato si ha un giudizio ben definito che porta uno dei due litiganti ad aver ragione.In quest'ultimo caso si ha il c.d.lodo che ha gli effetti (salvo impugnazione in determinati casi) della sentenza pronunciata dall'autorità giudiziaria.
    Aggiungo che l'Arbitrato è previsto dal codice di proc.civ.(artt.409 e segg.).
    Ad esempio in certi contratti è inserita la c.d.clausola compromissoria che appunto prevede il ricorso all'arbitrato onde evitare un lungo ed oneroso contenzioso:nelle polizze contro gli infortuni è inserita questa clausola che appunto facilita, in caso di divergenze (entità dei postumi permanenti), una soluzione della pratica.
    Quindi,ripeto,se non sono stato troppo chiaro:la conciliazione,a differenza dell'arbitrato,non è un procedimento contenzioso e non conduce ad una decisione finale (come l'arbitrato),ma semplicemente ad un accordo con reciproca soddisfazione delle parti.
    Bella domanda, Jrogin,complimenti.
    Gatta
     
    A esimbad piace questo elemento.
  4. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Grazie mille per le delucidazioni in merito. :applauso:
     
  5. Thi Nguyet

    Thi Nguyet Nuovo Iscritto

    Buongiorno.
    Io, gia' molti anni fa ho tentato la conciliazione per 2 volte.Ho perso tempo nel produrre documenti, la controparte che era un ospedale ha temporeggiato ed alla fine non si e' mai presentato nessuno.Trattandosi di cose molto complicate e specifiche, sulle quali molti professionisti non hanno voglia di approfondire piu' di tanto,io stesso ne avrei voluto parlare in merito, ma mi fu detto che anche se sarei potuto essere un luminare in materia, quelli della contoparte non mi avrebbero lasciato il tempo di fiatare.Ora sono ripassato presso l' ufficio di conciliazione e il dirigente si ricordava molto bene dei miei casi; lo stesso mi ha detto che ultimamente le cose sono un po' cambiate, ma che la conciliazione non sentenzia e spesso potrebbe non avvenire.Per quello che ho capito, l' unico vantaggio concreto consiste nel fatto che, quando una delle due parti non si presenta per tentare la conciliazione,in sede di futuro dibattimento giudiziale,la parte che non ha accettato partirà con qualche punto di svantaggio.
    Non lo so, a me più o meno l' hanno venduta così!
    Arrivederci a tutti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina