1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Leggevo qualche giorno fa una rivista con un articolo dal titolo surriportato.
    Mi è sembrato interessante e tale da segnalarlo al nostro Forum.
    In tempi attuali con il focus sulle spese forse gli amministratori non si sono mai chiesti come poter ricavare un guadagno dall'immobile da loro gestito onde far quadrare il bilancio.
    Il quesito è come far fruttare le parti comuni.
    Nell'articolo tra le altre viene elencata l'alienazione o l'affitto della portineria di cui molte case sono dotate (ad es.la mia).Circa l'alienazione purtroppo occorre il consenso di tutti i comproprietari.Ed in una recente assemblea - pensate - ho trovato l'opposizione di un solo condomino che ha impedito la vendita!
    Ma esistono altre parti comuni.
    Si pensi all'ex vano bottini:qualche condòmino potrebbe essere interessato per il rimessaggio di oggetti,biciclette,carrozzine....
    Così si potrebbe individuare qualche vano nelle parti comuni della cantina o altrove.
    Qualcuno ha pensato anche ai tabelloni della pubblicità o insegne....
    Anche gli spazi che vengono concessi per la posa in opera delle antenne cellulari (salvo i reclami degli abitanti delle abitazioni vicine per la potenziale pericolosità peraltro non provata).
    Insomma ci sono tante idee che potrebbero far affluire denaro alle casse del condominio,necessario più che mai in un momento così critico.
    In cui diversi condòmini hanno anche notevoli difficoltà a pagare le spese per cui seppur a malincuore occorre procedere con decreti ingiuntivi.
    Fonte:avv.Fast Molinari.
    Gatta
     
  2. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    un'altra fonte di risparmio potrebbe essere quella di un maggior controllo,da parte dei condomini, dei preventivi proposti e fatti deliberare da alcuni amministratori ....quelli che ho avuto modo di verificare erano superiori del 20 / 30 % di quanto offrivano altre ditte interpellate direttamente da me.
     
  3. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Certo.
    Avrai notato che c'è una certa...resistenza da parte degli Amministratori (absit iniuria verbis!).circa proposte del genere.....
    Gatta
     
  4. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    non solo resistenza.......................!!!!!!!!!!!!!!!!!!
     
  5. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Vuoi dire: anche qui..."casta".
    Gatta
     
  6. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    E la casta dei Condomini dove la mettiamo? Quelli che quando devono scegliere un amministratore
    guardano solo il compenso richiesto e scelgono il meno caro, sia come sia. Non so voi, ma quando
    i preventivi sono troppo bassi io qualche domanda me la faccio ....
     
  7. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    .....toccato!!
    Lo avrei giurato.
    Gatta
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina