1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. rosaemario

    rosaemario Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,vorrei porre un quesito
    due sorelle sono divenute comproprietarie al 50%(per testamento dei genitori)di una bottega,
    il condominio in assemblea ha deciso di ristrutturare una parte di facciata del palazzo,per cui la quota spettante alle due sorelle è stata divisa al 50% dall'amministratore.
    Ma una delle sorelle (che vuole a tutti i costi vendere la bottega per non pagare spese condominiali...ed inoltre in lite per lo scioglimento della comunione)non vuole pagare,mentre l'altra ha versato all'amministratore la propria quota spettante onde evitare ulteriori spese, visto che i lavori sono stati completati ,precisando sempre al su-detto che la stessa avendo pagato non era responsabile sul dovuto dell'altra in quanto comproprietaria del 50%.
    Il punto di domanda è questa:se l'altra non paga quali sono le conseguenze per chi ha pagato?
    l'amministratore ha fatto accenno che potrebbe incaricare un ufficiale giudiziario,e recuperare le somme dovute prendendosi le mensilità,visto che la bottega è locata,incurandosi di chi ha pagato e chi no.
    Premetto che l'inquilina versa ad ognuna separatamente l'affitto del 50%.
    Come si può tutelare la sorella,in regola con il condominio?
    Ringrazio anticipatamente chi vorrà rispondere
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se una sorella comproprietaria ha pagato e l'altra non vuole pagare, non è colpa del condominio e l'amministratore potrebbe richiedere il Decreto Ingiuntivo a carico delle due (sorelle comproprietarie), in fin di conti all'amministratore non interessa chi delle due paga, ma lui deve recuperare le spese condominiali relative a quella unità immobiliare.
    Sarà quindi compito delle due comproprietarie regolarsi nei pagamenti, insomma il condominio nelle questioni private non ci può mettere il naso ;) ma deve recuperare le somme dovute :daccordo:
    O paga una o paga l'altra non importa, ma il 100% della quota spettante a quella u.i. deve rientrare nel bilancio condominiale.
     
  3. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    Non fa una piega!:ok:

    Aggiungerei che la sorella che ha già pagato sarà certamente chiamata in causa in un eventuale decreto ingiuntivo (a meno che l'amministratore non voglia "attaccare" direttamente ed esclusivamente la morosa) In una eventualke opposizione al DI, tuttavia, colei che ha pagato potrebbe richiedere al giudice lo stralcio della sua posizione dimostrando il pagamento già effettuato e richiedere che l'eventuale pignoramento verso terzi vada a colpire esclusivamente il 50% versato dall'inquilina alla morosa.
    Non è detto che il giudice accetti, ma potrebbe farlo.
     
  4. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Come potrebbe, ad esempio, pignorare il 50% del canone dell'affitto alla sorella morosa....
     
  5. MagoMerlino

    MagoMerlino Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se i pagamenti sono separati, come citato, potrebbe ingiungere alla gerente del negozio di versare al Condominio, anzichè alla sorella, la quota del 50% dell'affitto.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina