1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Andrea10100

    Andrea10100 Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti!
    vi pongo brevemente il mio problema:
    sono proprietario di un appartamento nel centro della città di Torino edificato nei primi anni dell '800.
    Il palazzo è molto fatiscente, abbruttito da anni di smog e dalla maleducazione e inciviltà di alcuni personaggi spesso affittuari, sia nelle parti esterne che in quelle comuni interne. L'amministratore dice di non poter far niente in quanto alle riunioni di condominio i proprietari latitano.
    Inoltre spesso si riscontrano atti vandalici e alcune mansarde appartenenti al condominio sono state occupate (per non parlare delle cantine).
    Le forze dell'ordine mi rimbalzano all'amministratore che a sua volta mi rimbalza alle forze dell'ordine.
    Come si può bonificare un condominio di questo genere?chi tutela la mia proprietà e soprattutto la mia sicurezza?
    grazie
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    allora e' un problema in molti condomini i cui proprietari non vogliono spendere per ristrutturare lo stabile.
    cosa fare??? Se non si riesce ad avere la maggioranza in assemblea per votare l'approvazione dei lavori............bisogna che l'amministratore faccia fare ogni anno oppure due volte all'anno la messa in sicurezza dello stabile.
    cosa vuole dire??? Vuol dire mandare un'impresa con relative gru a visionare completamente tutta la parte esterna del palazzo, il tetto, i balconi, i frontalini delle finestre etc etc e staccare tutte le parti rovinate ed a rischio caduta sui passanti con gravi conseguenze penali di tutti i proprietari.
    se lo stabile e' molto rovinato bisognerebbe farlo due volte all'anno altrimenti basta una volta all'anno e sarete relativamente tranquilli fino al momento in cui sarete costretti a ristrutturarlo per forza.
    l'amministratore puo' prendere questa decisione senza l'approvazione dell'assemblea, e' un suo diritto farlo se il palazzo e' veramente a rischio di caduta pezzi di balconi o piastrelline o altro.
    se l'amministratore non lo facesse, potrebbe esserne responsabile.
    mediamente sono costi che variano dai 2000 euro per ogni messa in sicurezza.
    naturalmente dopo due o tre messe in sicurezza, togliendo l'intonaco dei balconi e mettendo in evidenza la ruggine dei soffitti dei balconi o delle fioriere o delle ringhiere o addirittura delle piastrelline dell'immobile, il palazzo avra' un'aspetto a buchi qua e la' e questa situazione potrebbe durare qualche anno.
    poi................per evitare denuncia ai vigili del fuoco per eventuali crolli o transennare la zona sarete costretti a pagare, come tutti i proprietari prima o poi, anche la ristrutturazione totale e straordinaria del palazzo.
    auguri
     
    A Marco Costa piace questo elemento.
  3. Andrea10100

    Andrea10100 Nuovo Iscritto

    ti ringrazio molto!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina