1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. poldo78

    poldo78 Nuovo Iscritto

    Ciao a tutti avrei bisogno di un suggerimento perchè mi trovo in una situazione assurda dovuta all'amministratore e al suo rifiuto di presentare domanda per l'agibilità.
    Ho acquistato un appartamento a roma in un palazzo degli anni 20 quindi ante 34, per il quale non c'era agibilità, cosa normale per un immobile ante 34 (anche se ora scopro che in realtà doveva essere richiesta già da anni). Ho ristrutturato l'appartamento presentando DIA e quindi informo, come da normativa, l'amministratore che dovrà essere fatta richiesta del certificato di agibilità per l'intero stabile entro 15 giorni dal fine lavori che dovrò presentare.
    Viene fatta una riunione di condominio, in cui è uscito fuori di tutto (ovvero che gli altri appartamenti avevano già presentato dia per ristrutturazione, che erano stati fatti dei frazionamenti, che erano stati abbattuti dei muri portanti nella struttura ai piedi del palazzo). Alla fine della riunione è stato deciso che la richiesta di agibilità non verrà presentata perchè non necessaria, essendo un immobile ante 34. Hanno quindi deciso che la normativa è diversa da quella definita dal comune! :shock:
    C'è un modo, che voi sappiate, per denunciare il condominio, senza procedere con un avvocato, visto che sembrerebbe che io mi stia inventando tutto? Grazie mille
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina