1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. pesce

    pesce Nuovo Iscritto

    Salve, mi trovo a dovere presentare una D.I.A. per modifiche interne e cambio di destinazione di un locale. L'unita' fa parte di una palazzina con vari appartamenti. Le ultime autorizzazioni su questa palazzina sono del condono del 1985. All'epoca il tecnico che se ne e' occupato, ha presentato un progetto con misure errate, sia le altezze che le dimensioni delle stanze, su tutti gli appartamenti, con differenze che arrivano su alcune stanze, anche a 25cm. Ora con le misure corrette cambia sostanzialmente il tutto, vengono modificate sia le zone comuni che le superfici delle varie unita' e anche la sagoma dell'intero fabbricato. Ora io mi trovo in difficolta' perche' il tecnico che mi sta seguendo i lavori, non se la sente di confermare le misure inserite nel condono, e dall'altra parte il comune mi dice che per prendere atto che lo stato di fatto e' diverso dal progetto del 1985, devo fare una cosa congiunta con gli altri proprietari, in quanto riguarda anche loro( soldi da pagare!!!). Naturalmente i miei confinati non dovendo eseguire nessuna modifica attualmente, non hanno nessuna intenzione di avviare questo procedimento...
    Qualcuno puo' consigliarmi come poter procedere.
    P.S. Il tecnico precedente(condono) purtroppo non c'e' piu'.
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina