1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. sergio fusco

    sergio fusco Nuovo Iscritto

    Buongiorno!
    Il progetto originario della mia abitazione edificata dietro ricostruzione per danni di guerra (regione lazio), e depositato al Comune nel 1959 , non riporta un'ampliamento effettuato nel periodo tra il 1960-1965 anche se tale ampliamento insieme a tutta l'abitazione, è stato accatastato nel 1997.
    Nel momento in cui ho presentato il progetto per il rifacimento del tetto all'ufficio tecnico del mio comune, non verificando la parte 'abusiva' non mi hanno accettato il progetto.
    Quindi sono a chiedere in quale modo, e ricorrendo a quale normativa, posso sistemare questa situazione!
    Aggiungo che non mi hanno accettato l'autocertificazione perchè, dicono, vale solo per gli atti di vendita che si svolgono oggi, per gli immobili ante 1967 e anche perchè in tale periodo il territorio dove è sorta casa era area edificabile e non agricola.
    Ringrazio anticipatamente quanti potranno darmi una solozione per la sistemazione del tutto.
    Grazie Sergio F.
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Il tecnico che ti ha già presentato il progetto del tetto può essere incaricato di procedere ad un progetto di sanatoria ai sensi dell'art. 37 comma 4 d.p.r 380/01 e successiva richesta di rifacimento tetto oppure contestualmente alla sanatoria.

    Successivamente accatasti e richiedi agibilità.

    Ciao salves
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina