1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. lucy07

    lucy07 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Chiedo aiuto al forum……
    il conduttore del mio appartamento non paga le spese condominiali da 2 anni ,ai miei solleciti, ha incolpato
    l'amministratore di conteggi ( di sua spettanza) dei consuntivi non corretti ( ma poi non ha richiesto chiarimenti !!) ,ai solleciti dell'amministratore ha incolpato me di mancati lavori di manutenzione all'appartamento (secondo lui necessari) e infine mi ha fatto intendere che pagherà le spese se io farò i lavori…….
    come agire?

    grazie
     
  2. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Comincia con una bella raccomandata e poi preparati spiritualmente a sfrattarlo o almeno a fare una azione per il recupero del credito. Mi sembra che racconti solo balle. Non ha, come sottolinei tu, chiesto chiarimenti per le spese condominiali che sembrano essere l'ultimo dei suoi pensieri. A te aveva richiesto i lavori di manutenzione o se li è inventati ora per avere una scusa?
     
  3. lucy07

    lucy07 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Si….
    mi aveva chiesto l'inverno scorso dei lavori che a suo dire erano necessari , ma secondo me no...
     
  4. Betty Boop

    Betty Boop Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    Gli oneri accessori ( in questo caso, spese ordinarie di Condominio) fanno parte , come Il Canone delle spettanze del Conduttore , Dunque se Il Signore Comprende bene L'Italiano, ( Soprattutto se hai fatto, con Lui, un Contratto regolare )Fagli pervenire una Raccomandata dove spieghi Chiaramente che , se Costretto dalla sua pervicace insistenza a Non Pagare quanto deve , oltre ad Iniziare, la pratica di sfratto , ti muoverai per fargli pignorare qualche bene mobile o immobile , ( con Tempi molto piu' rapidi) La Macchina per esempio o La Moto che usa per Lavorare, o cio' che gli e' utile,NON Farti intimidire e rendigli , pan per focaccia, digli TU quel che deve , ( se davvero i lavori sono necessari ..)anzi digli che ti sta creando un danno poiche' Tu sei Costretto a pagare per Lui La parte ordinaria delle spese, Quella e' Casa Tua , dunque Fatti sentire , senza Minaccia ma con parole autorevoli, che dimostrano le tue ragioni., magari citando nella lettera articoli di legge enumerandoli, che attestano che gli oneri accessori sono legati al pagamento del Canone, ,. Fai La Raccomandata A.R.,ed anche in Copia una Mail con ricezione di Lettura, Mostrati stufo ,del suo atteggiamento da Padrone che detta Legge., concludi con :," In Caso mi veda costretto , data la sua mancanza di versamenti delle.. sue spettanze, non esitero' a far valere le mie ragioni, poiche' il mancato pagamento di quanto da Lei dovuto, la mettono immediatamente dalla parte del torto" Resto in attesa di suo Immediato e sollecito Riscontro entro 10 gg. da oggi," In bocca al Lupo.
     
    A GianfrancoElly, lucy07 e Daniele 78 piace questo elemento.
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    ma quali sono questi lavori di manutenzione dell'appartamento che possono far insorgere le lamentele dell'inquilino?
    Inoltre come dico tutte le volte in questi casi: le spese condominiali li deve pagare il proprietario di casa che si deve rivalere sul conduttore. Sopratutto perchè la morosità è a carico del proprietario e non dell'inquilino. Se l'amministratore per fare gli interessi del condominio instaura le procedure per il decreto ingiuntivo il destinatario del decreto è il proprietrio non l'inquilino.
    Quando si stila il contratto d'affitto bisognerebbe scrivere che il corrispettivo da pagare è formato dal canone di locazione annuale di TOT euro più XX euro di spese condominiali di ordinaria manutenzione, con conguaglio finale. Che pertanto la cifra da versare mensilmente sarà di TOT/12 + XX/12 pari a ZZZ euro.
    Invece nella realtà per paura di pagare le tasse su tutto si dichiara e registra solo il canone e si lascia l'incombenza di pagare le spese condominiali al conduttore con il risultato di trovarsi nella situazione nella quale ti sei trovato.
     
    A GianfrancoElly piace questo elemento.
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Le spese contestate dall'inquilino a cosa si riferiscono, sono urgenti per la conduzione della locazione? o sono solo delle scuse per creare problemi al locatore
     
  7. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Le imposte si basano soltanto sul canone, non anche sulle spese condominiali. Quindi non ha senso tacere, nel contratto, sulle spese stesse.
     
  8. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non è un bel modo di POSTARE i quesiti...ci ragguagli per favore quali siano questi lavori??? Che, fra l'altro, sono la parte più interessante della problematica da risolvere. Cappitto mi hai??? qpq.
     
  9. lucy07

    lucy07 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nel contratto, è riportato: sono a carico del conduttore le spese condominiali comprensive di : pulizia scale , luce scale, ecc …...
    per quanto riguarda i lavori ,si tratta degli infissi esterni, che hanno i loro anni , ma sono ancora validi (e la zona non è rumorosa).
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  10. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    In un contratto non si può scrivere 'ecc': potrebbe far pensare ad una clausola vessatoria. Si deve mettere tutto. Quanto non elencato non è a carico dell'inquilino.
     
  11. Betty Boop

    Betty Boop Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    So che e' un consiglio da ultima spiaggia , ma hai provato a chiedergli la spesa che potrebbero essere gli infissi .... ? se davvero non e' una scusa ... lche i paghi lui e detragga via ,via ,dagli oneri accessori di sua spettanza. Tu avresti una miglioria e cosi vi potreste accordare pacificamente... ovviamente mettendo nero su bianco : il preventivo, gli accordi presi e che , con piccola modifica sul Contratto dal momento che gli infissi saranno tutti detratti , lui . UNITAMENTE al canone versera' ogni mese XXX, euro per spese ordinarie acconto di Condominio da conguagliare ogni anno in base ai conteggi del Vostro Amm.re.. Potrebbe andare..? senza Avvocati ,Legali che hanno comunque un Costo non indifferente..? Almeno anziche' gli Avvocati pagate gli infissi .Saluti
     
    A lucy07 piace questo elemento.
  12. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    L'inquilino, nel caso della sostituzione degli infissi, può chiedere, ma non pretendere, a meno che non ci siano danni evidenti.
     
  13. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Un inquilino moroso non può esigere mai qualcosa: prima si metta in regola, altrimenti...sfratto.
     
  14. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In prima battuta è così...ma se la sospensione dei canoni fosse posteriore alla richiesta di una riparazione urgente che il proprietario
    non ottempera o la vuole attribuire indebitamente al locatario sarebbe ancora così??? Non abbiamo letto da qualche parte che il locatario
    in "assenza" del proprietario, può provvedere alla riparazione conguagliandone il relativo costo con il versamento dei canoni fino al concorrente pareggio??? E' così o no??? QPQ.
     
  15. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista

    Dubito che la sostituzione degli infissi - in assenza di danno evidente - faccia parte di quel tipo di manutenzione urgente.
     
  16. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Sì, il Codice Penale (art. 392) punisce l'esercizio arbitrario delle proprie ragioni.
     
  17. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ma caro frate fratello FradJACOno il codice penale è una cosa e quello civile è un'altra...Data la tua grande dimestichezza con i
    "rosari" anche legislativi, per favore, ti vai ad immergere senza ritegno nelle varie pandette (??? si dice così???) della grande Bibbia, somma espressione del bel paese...culla del diritto e dei salamelecchi cerimoniali dei suoi sacerdoti??? Cosa uscirà dal tuo fantastico cilindrone??? Resterò in vibrante e palpitante attesa...omissis... se sia estensibile il concetto dal penale al civile. A presto. qpq.
     
  18. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Bravissimo @quiproquo, il termine è corretto e utilizzato anche col sinonimo "digesto!...ma visto il caso del Conduttore che non vuole pagare le spese condominiali, è più corretto parlare di "indigesto o pandette".
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina