• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Gea

Nuovo Iscritto
Gentilissimi grazie per la prima risposta datami per un altro quesito che non riesco più a trovarlo. Sono alle prime armi.
Ho un problema da sottoporvi. Il conduttore di un mio appartamento con contratto registrato nell'aprile del 2008, mi ha comunicato a maggio che a giugno sarebbe andato via.
Ho compilato il modelo per la recessione che dovevano presentare all'Agenzia delle Entrate e pagarlo e in più una dichiarazione per il motivo di salute.
Mi ha presentato la dichiarazione dicendo che lasciavano l'appartamento per andare in un altro posto per motivi di salute. Lui ha 82 anni e cammina appena. Ho chiesto una copia alla moglie del pagamento e mi ha detto di avermela data, ma nel trasloco non l'ha trovata.
Adesso cosa devo fare? sono a posto? Grazie per l'aiuto che mi darete.Saluti:triste:
 

montaga69

Nuovo Iscritto
Ma e' stato pagato o non e' stato pagato l'importo per la cessazione anticipata del contratto?. Cerca bene la ricevuta, ma se non la trovi puoi andare alla Agenzia delle Entrate e chiedere se a loro risulta pagato, in caso contrario dovrai pagare con le sanzioni e gli interessi.:daccordo:
 

carlor

Nuovo Iscritto
Rapporti con Agenzia delle Entrate

I rapporti con l'Agenzia delle Entrate (comunicazioni e pagamenti) è bene che vengano gestiti dal locatore. Per quanto riguarda i pagamenti (ad es. imposta di registro) il locatore chiederà poi al locatario il rimborso della quota di sua competenza.
 

maidealista

Fondatore
Membro dello Staff
Proprietario Casa
Potrai recarti all' Agenzia delle Entrate e chiedere, portando il numero di registrazione del contratto in oggetto, se è stato effettivamente effettuato il versamento di € 67 relativo alla <risoluzione anticipata>. :daccordo:
 

carlor

Nuovo Iscritto
I dati della registrazione (e altro) possono essere anche controllati da casa, una volta avute dall'Agenzia delle Entrate le credenziali per l'accesso telematico.
 

Gea

Nuovo Iscritto
Grazie a tutti voi che avete risposto. La risoluzione del contratto non spetta di pagarla al locatore ma al conduttore perchè è lui che è andato via prima del tempo. Saluti.
 

maidealista

Fondatore
Membro dello Staff
Proprietario Casa
E' vero quanto dici.
L' Agenzia delle Entrate però ritiene, ai fini dell' obbligo della registrazione, il locatore ed il locatario solidali fra loro e, in caso di inadempienza, verrà a cercarvi entrambi.
Civilisticamente farai poi valere i tuoi diritti verso il locatario.
Per questo motivo vale la pena verificare che la registrazione sia stata effettuata. :daccordo:
 

Gea

Nuovo Iscritto
Grazie per le ris

Aggiunto dopo 1 :

Grazie per le risposte, sono andata a controllare e la risoluzione era stata pagata.
Saluti
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Scusate l'ignoranza , ma a seguito di una richiesta mutuo e di attesa delibera, oggi il direttore mi ha detto che il mutuo è in delibera ... sapete esattamente cosa significa
Claudia85 ha scritto sul profilo di Gianco.
Scusi Gianco, cosi siamo in privato? Non vorrei allegare pubblicamente per privacy
Alto