1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Ciao a tutti,

    avrei bisogno di capire come verificare quali siano le cose da fare per essere in linea con le norme antincendio per un edificio civile.

    Nello specifico si tratta di una palazzina, composta da 8 unità immobiliari, su 4 piani - quindi con un'altezza inferiore a 32m; non vi è ascensore e non vi sono piani interrati; c'è una centrale termica per il riscaldamento centralizzato di tutte le unità.

    A chi occorre rivolgersi per sapere - ed avere "le carte a posto" che indichino gli accorgimenti da adottare?
    Può andar bene una società che si occupa di servizi antincendio?

    Grazie a chi può aiutarmi ad inquadrare il tema.. :)
     
  2. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Occorre rivolgersi direttamente al Comando dei VV.FF.
    Il riferimento normativo attuale è il D.P.R. 1 agosto 2011, n. 151.
     
  3. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se il fabbricato non supera i 10,50 in altezza non è necessario, il certificato di prevenzione incendi, P.S. dove hai preso quei 32 m.
     
  5. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    I 32m li avevo presi da una ricerca in internet, ma ora non riesco a risalire al sito.
    In questa ricerca però ora trovo il valore di 24m (per esempio anche da Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Certificato_Prevenzione_Incendi).

    In linea generale, la domanda che mi (e vi...) sto ponendo è chi mi può fornire una carta con la quale sono sicuro che, rispettando le prescrizioni scritte, sono a posto (per sicurezza, responsabilità antincendio civile-penale, assicurazione, ...).
     
  6. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    dove hai preso tu quei 10,50???
    http://www.nacasa.altervista.org/APPROFONDIMENTI/PREV_INCENDI/introduzione.htm
     
  7. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    ...dolly..! Sei una miniera di conoscenze...! :applauso:
    Grazie:)

    Come mi consiglieresti di agire per essere sereno sul fatto di rispettare le norme?
    Ritieni che sia sufficiente un attestato da parte della società di servizi antincendio (che poi si occuperà dei controlli sugli estintori)? O occorre cautelarsi comunque con qualche altro attestato da parte di Vigili del Fuoco o altro ente statale?
     
  8. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Ma chi vi ha detto che dovete installare degli estintori, sono per l'attività n. 74 (ex 91) del dpr 151/2011 ovvero per la centrale termica con potenzialità totale >116Kw ??
     
  9. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Dolly li ho presi da un intervento di un funzionario in un condominio dove amministro per un deposito nella cantina di una legnaia, e nello stesso tempo ho chiesto x degli estintori da mettere nelle scale, e da lì e nato che non erano necessari perchè il condominio non superava in h. di ml. 10,50 ciao
     
  10. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Ciao dolly, al momento la situazione è gestita da estintori (locale caldaia, locale comune al pian terreno), ma sto proprio cercando di capire che cosa (eventualmente) devo fare...:) - e chi ha il titolo per dirmi quali sono le cose che devono essere fatte per essere conforme alle normative attuali
     
  11. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il titolo per rispondere alla domande che hai posto, sono sono i Vigili del Fuoco, per cui recati al più vicino posto dei VVFF e chiedi cosa è necessario per essere a norma.
    Mi sembra che la risposta sia stata già fornita in precedenza e prima di questo mio messaggio :)
     
  12. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Ma tu sei l'amministratore di questo condominio?
     
  13. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    No, sto cercando di dare una mano ad un famigliare che ne ha ricevuta la completa proprietà. Non vi è amministratore esterno (ne è strettamente obbligatorio, non essendovi più proprietari).
    Sto cercando di controllare che tutte le responsabilità siano a posto. :)[DOUBLEPOST=1368520232,1368519958][/DOUBLEPOST](scusami per la reiterazione della domanda - avevo fatto confusione sul post riguardante il fatto che non fosse necessario il certificato di prevenzione incendi)[DOUBLEPOST=1368520402][/DOUBLEPOST](domanda: se chiedo ai VVFF che vengono per un sopralluogo e trovano qualcosa non perfettamente a posto, si rischiano immediate sanzioni? In tal caso sarebbe meglio prima rivolgersi ad una società di servizi)
     
  14. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Sì, ma solo se l'attività è effettivamente soggetta a prevenzione.
    Però, permettimi di dire che, i VV.F sono fondalmente "buoni", hanno interesse a salvaguardare la sicurezza delle persone....se si dimostra la buona volontà, la disponibilità e l'interesse ad affrontare ed a risolvere eventuali problemi, sono gli ultimi da cui si può temere qualcosa.
     
  15. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Bene :).
    Ti ringrazio della rassicurazione, di questi tempi appena ti muovi con qualche imprecisione... zac....:shock: !
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina