1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. albripido

    albripido Nuovo Iscritto

    Mi e' stato sostituito un contatore dell'acqua di un piccolo bagno che ho presso il mio studio (con nessuna lavatrice o lavastoviglie). Non ho assistito alla sua lettura né tantomeno ho controfirmato alcunché. Dopo circa 7 / 8 mesi dalla sua sostituzione, l' amministratore mi comunica che il contatore segnava un consumo superiore alla media storica degli ultimi anni di circa centoventi volte su base annua. Dopo un sopralluogo al bagno che esclude la presenza di perdite nascoste e rileva, col nuovo contatore, un consumo assolutamente in linea con quello storico degli anni precedenti, l' amministratore decide ugualmente di addebitarmi in consuntivo e in preventivo l' intero ammontare risultante dalla lettura operata in precedenza. Preciso che non ci sono state rotture o perdite di alcun genere le quali, data l' enormità dell' ammontare dei metri cubi, avrebbero oltretutto danneggiato le strutture murarie dei condomini sottostanti.
    Dal momento che ho fatto opposizione e andrò in giudizio dal giudice di pace, vi chiedo di segnalarmi eventuali sentenze o pareri in materia di congruità di consumi.
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina