1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Ciliegina

    Ciliegina Membro Junior

    Buongiorno, ho stipulato mesi fa il compromesso per l'acquisto di un appartamento tramite agenzia immobiliare. Il compromesso, firmato da entrambe le parti e registrato, contiene la clausola che la consegna delle chiavi avverrà 15 dopo il rogito (su proposta dell'agente). Inoltre abbiamo concordato con il proprietario, in via privata, che avrei acquistato a parte la cucina e i bagni per una somma che ho accettato di pagare al rogito. Ora che manca un mese al rogito, oltre a rendermi conto di essere stato molto stupido, mi sono venuti parecchi timori. Come faccio a garantirmi che questa gente non rimanga nell'appartamento a oltranza. Anche se non c'è scritto nel compromesso, possiamo depositare una parte della somma a loro dovuta dal notaio come garanzia della consegna delle chiavi (cosa che li farebbe infuriare parecchio perchè i soldi servono loro tutti per pagare la casa in cui devono trasferirsi)? E, pagando la cucina a parte e al momento del rogito come promesso, come posso assicurarmi che sia tutto in buono stato visto che riceverò le chiavi solo 15 giorni dopo? Se io vengo meno al nostro accordo verbale, come posso assicurarmi che il venditore per ripicca non mi lasci danni? Lo so, sono stupido, stupido, stupido, ma grazie a chiunque vorrà darmi suggerimenti.
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Io penso che non si possa che sotto intendere, anche firmando ciò che hai firmato, che al rogito ti vengano consegnate le chiavi e che solo, l'ultima delle copie delle chiavi, resti in possesso del venditore, per ancora 15 gg. tempo utile per far cosa, non l'ho capito.
    E' talmente sacrosanto, avere l'immissione all'uso, con il saldo dell'immobile, che la dilazione, (Consiglio inverecondo dell'intermediari) la si può intendere come un vostro estremo favore, a concedere l'uso per ancora 15 gg.
    Dovessi trovare delle opposizioni a ciò che ti suggerisco, farai una cortese obiezione a dare, anche il saldo dei mobili della cucina, prima della consegna dei mazzi di chiave, che ufficialmente costituiscono la messa in possesso dell'immobile. Qualora le cose non riuscissi a farle nemmeno andare così, dovrai scusarti, (Due schei de mona in tasca fanno sempre la fortuna) e dire che non potendo ancora godere i mobili della cucina, aspetti i 15 gg e alla consegna delle chiavi, salderai.
     
  3. sara2

    sara2 Ospite

    Questa cosa, a prima vista, mi fa venire in mente l'erogazione differita del mutuo, che si perfeziona appunto dopo 10-15 gg dalla data del rogito.
     
  4. Ciliegina

    Ciliegina Membro Junior

    La ragione per cui consegneranno le chiavi 15 gg dopo il rogito è che devono incassare i miei soldi per poter comprare l'altra casa e trasfersi. Mutui di mezzo non ce ne sono. Purtroppo nel compromesso c'è scritto che tutto l'importo pattuito verrà pagato al rogito quindi non credo che potrò avvalermi della possibilità di trattenere presso il notaio una parte della somma come garanzia sulle tempistiche di consegna delle chiavi. L'unico accordo non scritto è quello riguardante la cucina. Per avere una garanzia potrei smentire ciò che ho promesso a voce (cioè pagamento mobilio al momento del rogito) e pagare la cucina dopo la consegna delle chiavi. Ma temo ritorsioni (tipo danni in casa) perchè i personaggi si stanno rivelando molto tosti.
     
  5. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    COME ti scrissi, fatti lasciare una due copie di chiavi al rogito, fra 15 gg ti restituiranno l'ultima copia chiavi. Il saldo implica la messa in possesso.
    Poi diciamoci la verità, vai dal notaio e fatti consigliare, lui troverà il modo di tutelare, il notaio dovrebbe essere al di sopra delle parti, ma scelto da te e tuo consulente, tu che compri.
     
  6. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Nel compromesso avete concordato la consegna differita dell'immobile rispetto al rogito ?

    La vera tutela sarebbe quella dinmettere una penale per ogni giorno di ritardo rispetto alla consegna definita, oppure quella di lasciare una somma depositata presso il notaio.
     
    A meri56 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina