1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. rust

    rust Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Sarebbe possibile chiedere la delega per la prossima assemblea condominiale ad un proprietario non residente quando non è stata ancora indetta ?
    Grazie.
     
  2. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Credo di sì. e salvo smentite tigresche, anche una delega permanente come,
    per esempio: Delego il Sig. -----------a rappresentarmi in tutte le assemblee
    (solo) ordinarie ( e...anche straordinarie) del condominio---------a partire
    dal --------e fino a mia disdetta interruttiva da inviare
    per conoscenza all'amministratore al quale anche invio la presente raccomandata.

    Ho usato questo modello anche all'ADE in occasione di registrazione di contratti e
    loro pertinenza successiva...debitamente corredato di fotocopie identificative del delegante titolare e l'hanno sempre accettato.
    Vedrai che arriverà il niet tigrato. Quiproquo.
     
  3. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    come fai ad essere delegato da una assemblea condominiale, ancora da stabilire:confuso:
     
  4. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Poniamo che l'assemblea ordinaria di un condominio sia mediamente stabilita alla fine dell'anno
    condominiale che può essere uno qualunque dei 12 mesi del calendario, quindi per esempio il 31 gennaio...
    e convocazione della relativa assemblea per approvazione consuntivo...preventivo e varie il 12 febbraio 2015 ...nulla osta che un condomino in procinto di assentarsi per un tempo indefinito rilevante o per qualsiasi altro motivo possa rilasciare una delega permanente il 9 aprile 2015 inviandola all'amministratore per conoscenza (oppure al contrario( specificando che il mandato è sine die
    fino a nuoca specifica comunicazione interruttiva dello stesso. Comprese o meno le Straordinarie.
    Tutto questo sempre che il legislatore bulimic0 non sia anche intervenuto a mia insaputa (sic!!!)
    a rompere anche qui cose di così semplice contenuto formale. Ho già detto che fra poco entrerà in camera da bagno e in quella da letto...Preceduto dall'obbligo di usare l'ombrello se piove.
    E' più chiaro adesso Moralista??? qpq.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  5. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non è l'assemblea che da la delega, bensì serve una delega ( procura) per partecipare all'assemblea e votare per conto del condomino. Sono d'accordo con @quiproquo che è possibile delegare (dare una procura) per future assemblee. L'importante è fissare ( se si vogliono fissare) i limiti dei poteri del procuratore (esempio partecipazione a tutte le assemblee o solo a quelle ordinarie, etc,) , Naturalmente come vengono conferiti possono anche essere revocati.
    Maestro @quiproquo , per i riferimenti normativi, se servono, saranno i nostri esperti del settore a fornire dovizie di particolari.
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  6. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    Bello criticare per non aver capito la risposta:confuso:, e neanche la domanda,l'amministratore manda l'avviso di una assemblea sia ordinaria che straordinaria con allegato all'ordina del giorno tutti gli argomenti da verificare controllare, ed eventualmente approvare se non sai cosa c'è da approvare su cosa deleghi un foglio in bianco? senza data e luogo, tutt'al più potresti rilasciare una procura, che non è una delega condominiale, capito mi ai
     
  7. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie Albertone magnifico...lo avevo già "incontonato" (n.c.) Stavolta ne deduco
    che non lo faranno...perchè grazie al santissimo Frad, il Legislatore in un momento di costipazione con stipsi chiodata, ha respinto scientemente di intervenire...magari rimandandolo a stipsi risolta...Dati i tempi e i modi dell'abbuffo...prevedo qualche generazione in pace provvisoria ma sempre
    all'erta...nel caso di svuotamenti da giganteschi fulmini con relativo botto...
    Pace e bene. qpq,
     
  8. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La delega permanente è consegnata sia al delegato prescelto sia all'amministratore indipendentemente dal contenuto della successiva assemblea...
    Una delega di questo tipo di solito è data o ad un parente stretto o ad un amico o
    comunque ad una persona fidata come per esempio il proprio commercialista.
    Io ricevetti una delega permanente del tipo illustrato da mio genero che non aveva tempo nè per i rapporti col condominio ( non ci sono solo le assemblee),
    nè con l'ADE per un contratto locativo di un piccolo alloggio...nè con il locatario
    per i conteggi delle spese e i pagamenti...Ci furono due assemble straordinarie e quattro ordinarie e l'amministratore preavvertito mi mandava per conoscenza
    gli inviti con tutti gli allegati...In linea di massimo decidevo io come se l'alloggio fosse stato mio...questo non toglie telefonate preventive..tanto per farle...
    Puntualmente mio genero mi rispondeva, data la sua totale inesperienza in materia...Fai quello che ti sembra meglio...Una delega di questo tipo spesso la si da anche al proprio agente immobiliare nel caso, e ce ne sono in giro, che abbiano ricevuto a loro volta un mandato per amministrare in toto i vari immobili che il locatore possiede in gran quantità. Non vedo quindi la ratio del tuo
    disaccordo. Però riconosco fondata la tua perplessità iniziale...e perciò dibattiamo
    su propit "come vene vene". Alla prossima. qpq.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  9. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    dato che hai voluto precisare, le deleghe non vanno all'amministratore ma al presidente dell'assemblea, il quale le può ritenere valide o meno
     
  10. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie della precisazione. Non toglie e non aggiunge niente alla
    sostanza del topic. Tuttavia credo di rettificare questa tua ultima asserzione
    come segue:
    Il presidente non viene nominato prima e quindi non gli si può inviare preventivamente le deleghe eventuali;
    "Probabilmente" egli dovrà controllare la validità delle stesse che gli verranno consegnate dai delegati presenti fra cui anche il delegato con delega permanente. Se poi anche l'amministratore abbia il diritto-dovere di controllare non mi è dato sapere...Di solito il controllo lo fa anche lui. Per non dire solo lui.
    Infine, l'invio all'amministratore è per conoscenza e per eventuale cambio provvisorio delle comunicazioni. Spero di aver placato la tua delusione e con questo ti risaluto. QUIPROQUO...!!!
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  11. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
  12. rust

    rust Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Quindi se chiedessi al proprietario non residente di firmarmi una delega per la prossima assemblea c. dove apporrò la data della stessa solo successivamente la delega dovrebbe essere valida!
    Grazie.
     
  13. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non mi è molto chiaro. Comunque ci provo.
    Il proprietario dovrebbe mettere la data nel giorno che te la consegna. E' ininfluente che tale data coincida con quella della convocazione o quella del giorno stesso dell'assemblea. Può essere anche 30 giorni prima se si tratta di una delega permanente. Se invece è relativa a quella specifica assemblea
    di cui lui abbia ricevuto l'invito con il cedolino riservato per la delega non dovrà fare altro che firmarla e apporre la data del giorno stesso. Se poi se lo dimentica...la potrai apporre tu a piacere...Purchè, chiaramente non sia una data successiva a quella dell'assemblea. Pena l'annullamento della stessa.
    Auguri. quiproquo.
     
    Ultima modifica: 12 Gennaio 2016
  14. vitt1

    vitt1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nostra figlia vive all'estero ed è proprietaria di appartamento affittato in Italia. Ci ha fatto una delega permanente e nessuno ha mai eccepito nulla. Se il presidente la chiedesse, l'amministratore la mostrerebbe.
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  15. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Bravo...Esempio (uno fra tanti) concreto di quando e come serva una delega permanente...Tanto per allargarci e incuriosire il propista pigro pensate ad un caso
    estremo...quello dell'Esecutore Testamentario...che c'azzecca direbbe il giurista
    eccelso...Risponderei: sarebbe un caso anomalo...E' una delega post mortem del
    delegante che dovrebbe durare al massimo un anno rinnovabile col permesso del giudice(???) un altro anno...L'onnipresente Frad...direbbe che è un delegone...
    proprio perchè si concretizza una "trapassatura" fra la vita e la morte..Ma anche per un onere non proprio leggerino che il malcapitato Esecutore dovrà sborsare previa verifica in cancelleria con file asfittiche e mezze giornate spese per tale adempimento...Tutto questo per il postante non ci sarà... Se vi sembra poco...quiproquo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina