1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Enzo_

    Enzo_ Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Mia madre, senza interpellare i figli, coeredi della casa nella quale vive tuttora, ha permesso con il suo assenso che il vicino edificasse appoggiandosi sul muro perimetrale del giardino confinante.
    Chiedo: trattandosi di un immobile in comunione di eredità, può farlo senza l'asse so di tutti gli eredi. Grazie
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Cosa intende per appoggiarsi: che ha costruito in aderenza o che ha costruito in appoggio sul muro di confine?
    Nel primo caso, ove anche le norme locali lo consentano (controllate presso il vostro comune se è legittimo costruire in aderenza), il vicino ex art. 877avrebbe costruito legittimimamente ed il permesso dei proprietari (voi ) del fondo confinante non è indispensabile.
    Nel secondo caso invece la costruzione, ex art.877, è vietata dalla legge e nemmeno il consenso di sua madre nulla potrebbe per rendere legittimo l'operato del vicino (potrete chiedere l'abbattimento dell'opera).

    Nel caso invece si trattasse realmente di aderenza, dato per assodata la leceità dell'opera o rispetto alla normativa locale, andrà altresì chiarito se il muro sul confine:
    1) sia comune: la costruzione sarà fatta in aderenza e tutto sarà lecito
    2) sia in proprietà altrui (vostra): la costruzione del vicino sarà in aderenza ex art.877
    3) sia in proprietà altrui (vostra): la costruzione del vicino sarà in aderenza ex art.874, e ciò chiedendo la "comunione forzosa del muro" (che diverrà comune), con la conseguenza che il vicino deve corrispondere al vicino la metà del valore del muro, o della parte di muro resa comune, e la metà del valore del suolo su cui il muro è costruito. Deve inoltre eseguire le opere che occorrono per non danneggiare il vicino
     
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Evidentemente si è creato un problema. Potresti integrare per poter capire?
     
  4. Enzo_

    Enzo_ Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Mi sono spiegato male. L'ampliamento del fabbricato preesistente con sopraelevazione del confinante e' avvenuta in appoggio sulla mia costruzione i cui muri sono di mia esclusiva proprietà.
    Tra l'altro l'appoggio della nuova costruzione ha creato una lesione al soffitto (a stella) della camera.
    In sostanza si tratta di due immobili confinanti il quale l'ospite, aveva aderenza al mio solo con la scala esterna che portava al tetto/solarium.
    Ora, ha coperto la scala camiciando la parete mediante appoggio. Grazie
     
  5. Enzo_

    Enzo_ Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    image.jpeg image.jpeg Allego le foto per capire meglio
     
  6. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    se si è appoggiato e addirittura ha lesionato l'immobile, la storia è "spessa", sicuramente avrebbe dovuto avere l'assenso di tutti i proprietari ma anche fare un accerttamento strutturale che a quanto pare non ha fatto, coinvolgete anch eil progettista che avebbe dovuto verificare
     
  7. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Come già detto: l'aderenza e non l'appoggio la legge consente, né tal divieto può esser superato col consenso del vicino (norme di salvaguardia non derogabili). Faccia un "salto" in Comune e denunzi l'abuso pretendendo il ripristino. Contatti un legale per il risarcimento dei danni.
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Questo non è appoggio ma sovrapposizione, forse con incastro. Le murature sono evidentemente lesionate e rinforzate con qualche catena. Questa operazione, eseguita in modo maldestro sarebbe possibile se il muro di confine fosse comune.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina