1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Francescos1994

    Francescos1994 Nuovo Iscritto

    Professionista
    salve a tutti volevo chiedervi un consiglio in merito alla mia situazione: devo acquistare un immobile dal valore di 150 Mila euro, e purtroppo devo chiedere un mutuo dell'intero importo per pagarlo volevo sapere dove mi conviene farlo ? Sapete consigliarmi ? Quanto tempo c vuole inoltre per avere soldi ? /scusatemi ma è la mia prima volta grazie in anticipo
     
  2. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non so se ci siano ancora banche che consentano di accendere un mutuo per l'intero importo del valore della casa: in genere arrivano all'80%.
    In ogni caso, se ci fossero, devi dare qualcosa in garanzia: potresti essere agevolato se tu fossi un impiegato pubblico con retribuzione almeno da quadro.
    Forse la tua alternativa è il "rent to buy" cioè l'affitto a lungo termine con riscatto finale.
     
  3. Francescos1994

    Francescos1994 Nuovo Iscritto

    Professionista
    sono un dirigente pubblico, quindi non posso chiedere mutuo per l'intero importo ?
     
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sappi che più è alta la percentuale di mutuo rispetto al valore dell'immobile, più è alto il tasso.
    Per esempio, nella mia città, una persona con impiego stabile (quadro, ingegnere informatico) ha avuto le seguenti condizioni:

    Banca Intesa fino all'80 % concede mutui a tasso fisso del 2%
    se superi tale 80% applica sull'intero importo (quindi anche sull' 80%) un tasso del 4,50 %.

    Non conosco il mercato di Napoli.

    Informati in banca, potresti ottenere delle condizioni migliori.
     
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    sarai un dirigente pubblico ma non sai interpretare le risposte. Avevo scritto:
     
  6. Francescos1994

    Francescos1994 Nuovo Iscritto

    Professionista
    Si scusami ma non avevo letto attentamente.
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'art. 38, comma 2 del D. Lgs. n. 385/1993 (Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia) prevede che la Banca d’Italia, in conformità delle deliberazioni del CICR, determini l’ammontare massimo dei finanziamenti, individuandolo in rapporto al valore dei beni ipotecati o al costo delle opere da realizzare sugli stessi, nonché le ipotesi in cui la presenza di precedenti iscrizioni ipotecarie non impedisce la concessione di finanziamenti.
    L’attuale limite massimo di finanziabilità è fissato dalla delibera del CICR del 22/4/1995 (e dalle conseguenti istruzioni applicative della Banca d’Italia) nell’80% del valore dei beni ipotecati o del costo delle opere da eseguire sui beni medesimi.
    È tuttavia prevista la possibilità di elevare tale percentuale al 100%, attraverso il rilascio di garanzie integrative: fideiussioni bancarie e assicurative, polizze di compagnie di assicurazione, cessioni di annualità o contributi a carico dello Stato o di enti pubblici, fondi di garanzia e da altre idonee garanzie, second0 i criteri previsti dalla Banca d'Italia.
    È evidente che tali mutui costano sensibilmente di più rispetto al corrispettivo prestito con un "loan to value" che non supera l'80%, proprio perché incorporano i costi relativi all'assicurazione che occorre stipulare per garantire la somma che eccede l'80%.
     
  8. sirio155

    sirio155 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    senza considerare che l'80 per cento è sul valore di perizia.....nel senso che tu paghi 150, la banca lo valuta 100, l'importo che viene finanziato è 80......
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina