1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. missmarce

    missmarce Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buonasera! Abito in un casa divisa per tre famiglie. L'unica cosa che abbiamo in comune è il contattore d'acqua. Io vorrei mettere un contatore dell'acqua dentro casa che segni esattamente quello che consumo per poi poter pagare di conseguenza. Però mi sto chiedendo come capire esattamente quanto mi spetta pagare della bolletta comune, come dovrai fare i conti perché guardando su una delle bollette vedo diversi consumi ( consumo a saldo, in acconto, annuo), poi nel riepilogo vengono fatturati diversi importi: una quota fissa, il totale del consumo,fognatura, depurazione, accomti bollette prec., addebbiti/accrediti vari e IVA.
    Grazie!
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Finchè non metti il contatore non puoi sapere quale sia la tua quota variabile.
    Per i "costi fissi" dovrai dividerli necessariamente per 3.
     
    A 1giggi1 piace questo elemento.
  3. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Dovete mettere un sottocontatore d'acqua all'entrata del tubo d'acqua di ogni u.i. e fare un contratto con una ditta di lettura e contabilizzazione. Sarà la ditta ad addebitarvi i costi. A Roma le ditte per gli addebiti annuali si prendono 8 euro per contatore.
     
  4. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Concordo, è l'unico modo per verificare il consumo di ogni unità abitativa.
    Qui Dissento, come diceva dimaraz le quote fisse vanno divise per le u.i., le parti variabili secondo i consumi. Lo si può fare in autonomia senza ricorrere a terzi.
    Quota fissa, si paga per ogni appartamento;
    Quota variabile, si paga per il consumo che segna il contatore parziale dall'ultimo pagamento.

    Poi siccome le letture al contatore non vengono prese sempre dalla società che eroga l'acqua, ci sarà sempre un importo "calcolato" che verrà restituito per poi essere ricalcolato con il consumo effettivo e non "stimato". La restituzione naturalmente dovrà avvenire secono i consumi pagati.
    Ecco come ho risolto io nella palazzina dove abito con 7 appartamenti e un contatore nel garage di proprietà di un condomino.
    I colori diversi indicano da quale totale prendo la quopta da addebitare a ciascuno.
    Conteggi Acqua.PNG
     
    A Dimaraz piace questo elemento.
  5. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non tutti sono bravi come te, allora ci si affida ad una ditta.
     
  6. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Io per natura provo a fare le cose e poi, se non mi riescono, chiedo aiuto ad altri (forse per questo è nato propit.it e molti si scambiano opinioni), ecco perché ho postato il modello che uso e che potrei "girare".

    Anche affidare il lavoro ad una ditta esterna e non capire come fanno il loro lavoro non credo sia il massimo, comunque ognuno è libero.

    Saluti
     
  7. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Una ditta che lavora per il privato e non sa fare il suo mestiere deve uscire dal giro e cambiare attività.
     
  8. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Io non parlavo della ditta esterna, parlavo di chi affida i lavori e dovrebbe capire che cosa sta affidando (fidarsi è bene ma . . . . ) e che cosa si aspetta.
    Non credo che quando vai dal meccanico a portargli la macchina, verifica il da farsi e ti dichiara il lavoro che farà e per questo ti chiede € 200 ( ad es. per sostituire gli ammortizzatori), poi non gli dici niente se verifichi che per quella somma te li ha solo ricaricati.
    Poi non so se il problema è il meccanico o tu che ci vai.

    Per chiudere le polemica inter nos, se a missmarce andassero bene i conteggi/criteri che attualmente vengono usati per la ripartizione della bolletta dell'acqua (che credo non faccia lui ma un "terzo") non avrebbe interpellato il sito.
    Saluti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina