1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Antonella Tamagnone

    Antonella Tamagnone Nuovo Iscritto

    Buona sera a tutti. Sono il condomino incaricato a svolgere la funzione di amministratore in un condominio con quattro appartamenti. :shock::shock:.
    Mi sono messa di buona lena ed ho iniziato il consuntivo. Con foglio elettronico sono andata avanti senza problemi sino alla voce spese METANO. :shock::shock::shock::shock:
    Orrore e raccapriccio! Tutto bene quando si puo' utilizzare la tabella millesimale normale, ma in questo caso come faccio.
    I millesimi del condomino che si e' staccato dalla caldaia centralizzata, come si dividono? Ci sono dei calcoli gia' fatti, bisogna dividere in tre parti uguali i millesimi e spalmarli sui nostri ed eseguire la solita operazione?

    Per favore c'e' qualche anima buona che mi puo' cavare dall'impiccio?

    Viste le difficolta' che ho per problemi fisici e famigliari nella raccomandata che fissera' l'assemblea condominiale chiedero' che ogni condomino segnali il nome di una persona che si assuma l'incarico per gli anni a venire! Ma prima di allora mi tocca! :triste::triste::triste:
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La prima domanda è: Al condomino che si è staccato dal centralizzato non chiedete niente? Alle volte, deve intervenire comunque per una spesa fino al 50% di quella che sarebbe stata la sua quota. Quindi, facciamo le due ipotesi. La prima è quella secondo la quale al condomino distaccato non viene addebitato nulla. La ripartizione andrà fatta modificando la tabella millesimale del metano. I millesimi di pertinenza di quell'appartamento andranno suddivisi in proporzione ai millesimi di ogni altro appartamento ed aggiunti, appunto, a questi ultimi. Dopo di che potrai operare la ripartizione. La nuova tabella così costruita sarà buona anche per il tuo successore. Analogamente nel caso in cui il condomino distaccato corrisponda una cifra X. La differenza dalla sua quota andrà spalmata fra gli altri e sempre in proporzione ai valori millesimali della tabella del metano di ogni appartamento che ancora è allacciato all'impianto centrale.
     
  3. Antonella Tamagnone

    Antonella Tamagnone Nuovo Iscritto

    Ti ringrazio!
    Per quel che riguarda la partecipazione alla spesa del metano io sarei favorevole, dimmi se sbaglio.
    Hanno fatto i lavori presentando una lettera nella quale dicevano che: visto che non occorre la maggioranza si sarebbero distaccati comunque. Non e' stata chiamata nessuna assemblea in quanto, vista la premessa, nessuno di noi voleva discutere soprattutto una Signora che gia' aveva avuto degli scontri con loro. Si sono staccati con comunicazione della data di lavoro concluso. Non hanno prodotto pero' la dichiarazione del termotecnico che noi tre rimasti non avremmo avuto disagi di alcun tipo, non hanno prodotto la dischiarazione che la loro caldaia, situata sopra la mia testa, sia conforme alle regole.
    Hanno pero' fatto un bel buco in facciata con un tubo che ne fuoriesce di circa 25/30 cm.!
    Cosa ne pensi! Nel frattempo ti saluto con un cordiale ed amichevolissimo: "Cerea Monsu'!"
     
  4. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E' ero tutto quel che dici in merito alla mancanza di riguardo nei vostri confronti. In base a tutte quelle osservazioni potreste anche intentargli una buona causa per il riconoscimento di una quota di spesa per il metano. Ne vale la pena? Inoltre, una caldaia che prima lavorava per 4, se be condotta, lavorerà meglio per 3 -sicuramente consumerà meno perché l'acqua arriverà a temperatura prima essendocene di meno da riscaldare. Di conseguenza il consumo sarà anche inferiore a quello che si verificava prima. Magari non di molto, ma abbastanza.
    In definitiva, penso che, talvolta, con i cafoni bisogna comportarsi Dantescamente, ossia: "non ti curar di lor, ma guarda e passa!".
    Immagino che hai individuato le mie origini dal cognome. Ebbene si, mi sun an bugianen. Da 42 anni in quel di Roma (19 Km.). Ma Turin, l'è sempre Turin.Cerea, Madamin!!
     
    A Antonella Tamagnone piace questo elemento.
  5. Antonella Tamagnone

    Antonella Tamagnone Nuovo Iscritto

    Molte grazie! Passata la rabbia che fulmina il neurone rimasto, anch'io sono per il quieto vivere!
    Manco da casa da 43 anni. Trasferita per lavoro papa'! Peccato!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina