• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tam

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Salve...ho ristrutturato casa e ho il contatore dell'elettricità, nuovo, dentro casa, proprio dietro la porta. All'esterno ci sono 5/6 mt di giardino, la recinzione e poi la strada. Ora..l'impianto elettrico di tutta casa è stato rifatto, dunque i cavi fino al contatore sono nuovi...ma i cavi che portano la corrente al contatore, che cioè arrivano dalla centralina ENEL(vecchi di almeno 50 anni)...e vanno sotto il mio giardino, sotto il marciapiede e arrivano in casa fino al contatore...chi deve cambiarli? e oltretutto...devo richiederlo io o come funziona? Grazie
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Non sei proprietario della linea a monte del misuratore di energia. Se bisognasse sostituirne una parte, lo dovrebbe fare esclusivamente il distributore.
 

Tam

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Grazie per la risposta..ma visto che il giardino ora lo sto sistemando e visto che quei cavi hanno 50 anni.. posso chiedere di sostituirli?e in questo caso dovrei pagare qualcosa?nn vorrei sistemare il giardino e poi tra un paio di anni vedermelo ricavare tutto per cambiare i cavi
 

marcanto

Membro Ordinario
Professionista
se ti tocca pagare ? direi di si
considerato che la sostituzione sarebbe una tua richiesta e non indotta da necessità ......e comunque è sufficiente domandare alla fonte.
ti direi anche che dato che ci sei, spostare il contatore sul muro esterno, ossia toglierlo dall'interno dell'immobile
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
se guardi bene la bolletta potrai leggere la voce: Spese per il trasporto e la gestione del contatore". Quindi è vero che il lavoro lo farà una impresa autorizzata dal tuo gestore elettrico ma il costo ti verrà addebitato in bolletta.
 

griz

Membro Storico
Professionista
trovo strano che vi sia la linea dell'ENEL interrata nella tua proprietà, di solito le linee al contatore sono sotto strada o aeree, se dovessero sorgere problemi su questa linea l'intervento non sarebbe a carico tuo, mentre le modifiche che potresti chiedere si. Verifica dove sia la linea che porta corrente al tuo contatore e eventualmente, visto che stai ristrutturando, sarebbe buona cosa chiedere che il contatore sia portato all'esterno, sarebbe costoso ma intelligente
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Se ti è possibile prepara una traccia/tubazione che dall'attuale contatore va fino al limite della tua proprietà dove c'è il cavo Enel, la fai interrata con tutti i carisma prepari un muretto con l'alloggio per il contatore poi chiami l'Enel e chiedi il nuovo allaccio, sicuramente ti costerà meno di quanto ti accollerebbero per cambiare la linea.
Nel mio caso l'Enel mi chiese un milione di lire ( all'epoca ) ma mi diedero la possibilità di predisporre il cavo con quelle caratteristiche fin sopra al posto dove loro avrebbero installato il contatore ( non c'era ) e me la cavai con 250 mila Lire.
Chiedi e ti sarà dato... non sono parole mie
 

griz

Membro Storico
Professionista
non puoi agire di testa tua, qualunque intervento va fatto dopo il sopralluogo del tecnico che uscirà dietro tua richiesta e dovrà seguire in modo preciso le sue prescrizioni, la conduttura che eventualmente loro ti faranno realizzare e impiegheranno sarà realizzata da te ma sarà di loro proprietà e cura.
La nuova posizione del contatore invece dovrà essere concordata con l'ente, a carico tuo il muretto, la cassetta del contatore e le condutture dal punto al quale loro si allacceranno, la linea dal contatore all'impianto dovrà essere costruita secondo le prescrizioni del tuo impiantista e sarà di tua proprietà
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
L'azienda distributrice ti deve fornire la linea fino al confine della tua proprietà dove tu provvederai sotto loro direttive a realizzare la nicchia con l'armadietto per ospitare il loro gruppo di misura. Da questo tu dovrai provvedere a sistemare inserito sulla muratura o su linea aerea una linea che trasporti l'energia fino alla rete di utilizzo: l'abitazione, il pozzo, il macchinario.
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
OH a raga! più o meno è quello che ho detto io vai dall'Enel e chiedi le direttuve e fai tu.
E come state...su andiamo in vacanza ne abbiamo bisogno :maligno:
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
No non un qualunque cavo, se come ho fatto io che ho posato un cavo dal punto dell'oro allaccio ( cassetta di derivazione da loro indicatami ) al punto dove entrava nel negozio, ho dovuto usare il materiale e i cavi da loro indicati, se invece parliamo di traccia sulla proprietà privata posso usare quello che voglio, ma attenzione quello che voglio non significa fili non adatti come isolamento dimensioni ecc. del resto oggi quale elettricista farebbe un lavoro a testa di cavolo sapendo che si rischia grosso? tranne se lo fai tu medesimo e sei anche scevro/scemo di notizie tecniche
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Scusate l'ignoranza , ma a seguito di una richiesta mutuo e di attesa delibera, oggi il direttore mi ha detto che il mutuo è in delibera ... sapete esattamente cosa significa
Claudia85 ha scritto sul profilo di Gianco.
Scusi Gianco, cosi siamo in privato? Non vorrei allegare pubblicamente per privacy
Alto